Author Chiara Giarrusso

ll gruppo parlamentare del M5S all’Ars esprime solidarietà al sindaco di Augusta Cettina Di Pietro per l’ennesimo atto intimidatorio subito. “A nome mio e del gruppo parlamentare del M5S  – dice il capogruppo del M5s all’Ars Francesco Cappello  – non posso che esprimere e ribadire vicinanza e sostegno a Cettina Di Pietro. Per la seconda volta, a distanza di pochi mesi, ignoti hanno tagliato le ruote della sua vettura; si tratta di segnali che non possono essere ignorati e auspichiamo che venga fatta luce al più presto sulla vicenda”. “A Cettina Di Pietro torno a esprimere sostegno e solidarietà. Il…

“Massimo rispetto per la decisione dell’autorità giudiziaria che però lascia spiazzati chi apprezza il lavoro quotidiano di associazioni animaliste come Lav, L’Altra Zampa ONLUS e Lega Nazionale per la Difesa del Cane il cui apporto è stato determinante per giungere al processo penale a carico del gestore del canile ‘Nova Entra”. Lo afferma la deputata Angela Foti dopo la decisione del Tribunale di Catania di rigettare la richiesta di costituzione di parte civile nel procedimento a carico del gestore del canile ‘Nova Entra'” per la esclusione delle associazioni animaliste, Lav, L’Altra Zampa ONLUS e Lega Nazionale per la Difesa del…

Zafarana, presentata interpellanza all’Ars. Il valore dei progetti  ammessi a finanziamento è pari a più del doppio della dotazione disponibile, serve aumento fondi per la misura Ammontano a 155 milioni di euro i fondi Ue del Po Fesr Sicilia 2014/2020 messi a bando per “Interventi di messa in sicurezza e per l’aumento della resilienza dei territori più esposti a rischio idrogeologico e di erosione costiera”. Eppure su 345 domande presentate appena 159 istanze hanno ricevuto l’ok dagli uffici, per interventi del valore di  372 milioni di euro. Non ha passato il vaglio per motivi formali, invece il restante 64%. Ora…

Un tavolo tecnico regionale su viabilità, sicurezza delle strade e coordinamento dei mezzi spalaneve nelle Madonie. E’ quanto deciso nel corso dell’audizione congiunta delle commissioni parlamentari Turismo e Ambiente dell’Ars, chiesta nei giorni scorsi dalla deputata del M5s Roberta Schillaci dopo i disagi verificatisi nei giorni scorsi a Piano Battaglia e causati a residenti, operatori turistici e visitatori. “Nel corso dell’incontro congiunto tra i componenti delle  commissioni parlamentari, i sindaci delle Madonie, i vertici della Protezione civile regionale e l’associazione Amici di Piano Battaglia – dice Schillaci – sono emerse criticità in ordine alla viabilità, alla non corretta erogazione del…

Il gruppo parlamentare del M5S all’Ars esprime solidarietà al giornalista Paolo Borrometi per l’ennesimo atto intimidatorio subito. “L’Italia – dicono i deputati regionali del M5S Antonio De Luca e Roberta Schillaci, componenti della commissione Antimafia dell’Ars – ha bisogno di cronisti con la schiena dritta. Siamo vicini a Paolo Borrometi e certi che continuerà a portare avanti il suo lavoro senza lasciarsi intimidire”.

 “Le normative europee non consentono di tutelare la salute pubblica in quanto, in Italia, gli enti preposti non sono tenuti a fare indagini chimiche approfondite sulle merci importate. Per questo riteniamo assolutamente imprescindibile, da parte delle Regioni e dello Stato, applicare il Principio di Precauzione ed introdurre  barriere di salvaguardia  sanitaria all’ingresso delle merci nel nostro territorio”. Lo dicono la deputata regionale del M5s Valentina Palmeri e il senatore del M5S Fabrizio Trentacoste, dopo delle richieste d’accesso agli atti congiunte atte a verificare la regolarità, sotto il profilo chimico/sanitario e sotto il profilo del rispetto dei titoli di importazione, di…

Il gruppo parlamentare del M5S all’ARS esprime un plauso alla procura di Palermo e alle forze dell’ordine per l’operazione odierna, con la quale ha assicurato alla giustizia esponenti di spicco di Cosa Nostra. “Operazioni di questo genere – proseguono i componenti della commissione Antimafia dell’Ars Antonio De Luca e Roberta Schillaci – sono, da un lato, la prova del perenne tentativo di Cosa Nostra di riorganizzarsi sul territorio, dall’ altro accendono i riflettori sulla necessità di potenziare di strumenti, uomini e mezzi gli operatori della Giustizia e le forze dell’ordine. In quest’ottica ci preme sottolineare come il Governo del Cambiamento lavora in…

Con due distinte interpellanze  presentate dalle parlamentari regionali del M5S Valentina Zafarana e Gianina Ciancio, il M5S chiede al Governo regionale a che punto è l’iter per l’istituzione in Sicilia delle Zone economiche speciali. “Ad oggi, secondo quanto ci risulta, la Cabina di regia,  istituita col compito di individuare le Zone economiche speciali da istituire nell’Isola non solo non ha formalizzato alcuna richiesta al Consiglio dei Ministri – dice la deputata regionale del M5S e componente della commissione Attività produttive dell’Ars Valentina  Zafarana – ma non ha assunto alcuna determinazione, salvo l’avvio di interlocuzioni con altri attori: ANCI, città metropolitane,…

“Appena dieci giorni fa avevamo denunciato il rischio che a Termini Imerese potesse sorgere il più grande impianto di trattamento di rifiuti organici della Regione da realizzare, così come previsto dal piano regionale dei rifiuti approvato dalla Giunta Musumeci. Adesso scopriamo, inoltre, un potenziale conflitto di interessi nella compagine societaria della società Ecox che ha presentato il progetto per questo mega impianto che potrebbe trasformare Termini Imerese in una pattumiera a cielo aperto”. Lo dice il deputato regionale del M5S Luigi Sunseri che già nei giorni scorsi aveva espresso la propria contrarietà alla realizzazione di questa enorme struttura e ha…

“Purtroppo siamo stati facili profeti. In campagna elettorale abbiamo ripetuto fino alla nausea che l’accozzaglia di partiti messa su da Musumeci per vincere le elezioni avrebbe legato le mani al presidente della Regione e non gli avrebbe permesso di governare. Altro che riforme epocali, questo governo non caverà mai un ragno dal buco”. Lo dicono i deputati del M5S all’Ars alla luce della paralisi che si registra a sala d’Ercole sul fronte Finanziaria.  “La vera notizia  – dice il capogruppo Francesco Cappello – è che finalmente si è riusciti a fare la riunione dei capigruppo, cosa che di questi tempi è…

Un sopralluogo negli istituti del Catanese, dopo le denunce dei giorni scorsi, dove alcuni studenti siciliani sono stati costretti a seguire le lezioni con indosso piumini, sciarpe e cappelli a causa di impianti di riscaldamento non funzionanti. Ad effettuarlo la deputata regionale del M5s Jose Marano, che in mattinata ha fatto tappa, insieme al consigliere comunale del M5S di Aci Castello Antonio Bonaccorso, in alcuni istituti scolastici del comune di Aci Castello (Ct) . “Abbiamo visitato gli istituti di via Crispi e via Battisti – dicono Marano e Bonaccorso – Qui gli insegnanti  ci hanno accolto e  spiegato cosa è avvenuto…

“Governo scandaloso  e approssimativo. Si continua a giocare sulla pelle di chi produce. La fusione tra Ircac e Crias va stoppata”. Il M5S all’Ars alza le barricate sulla norma che accorpa i due enti, inserita nel collegato alla finanziaria, nonostante il “goffo e ridicolo tentativo dell’assessore Turano di smentire la notizia. “La modifica dell’articolo 1 della legge 10 è una norma che va bloccata senza se e senza  ma – dicono i deputati della commissione attività Produttive Angela Foti, Valentina Zafarane e Jose Marano – nell’interesse del mondo della cooperazione e dell’artigianato, che hanno bisogno di certezze, cosa che queste legge non…

“Una politica schizofrenica ed illogica in merito al tema dei rifiuti. Il governo regionale non ha neppure verificato, se gli uffici stanno lavorando coerentemente agli obiettivi delle riforme e delle pianificazioni in corso di approvazione. Forse Musumeci pensa che i siciliani non abbiano capito il gioco sporco di chi a parole sostiene di voler cambiare ma nei fatti sta consentendo ai privati, con la complicità degli uffici, di bloccare il piano regionale dei rifiuti”. Lo dicono in una nota congiunta i deputati nazionali e regionali del M5S Antonio Lombardo, Giampiero Trizzino e Valentina Palmeri. “Se da un lato il Governo…

“Musumeci è come quel bimbo che non sa camminare e vuole correre. Abbiamo strade da terzo mondo e pensa al ponte sullo Stretto, si occupi della devastata viabilità secondaria”. Lo affermano i deputati del M5S all’Ars in merito alle dichiarazioni del presidente della Regione pro-ponte. “Quello del ponte di Messina – dice il capogruppo Francesco Cappello – è un argomento che viene fuori sempre a ridosso delle campagne elettorali. E a quanto pare il presidente non fa eccezione. Il governo nazionale su questo argomento non è deciso? È vero semmai il contrario.  Se non bastasse gli segnalo il tweet del sottosegretario alle…

“Le risposte di Patrizia Monterosso in commissione regionale Antimafia non ci hanno convinto, né quelle relative alla nomina di segretario generale di palazzo d’Orleans, né tanto meno quella all’Irfis. Chiederò l’audizione della dirigente generale del Dipartimento della Funzione pubblica Luciana Giammanco, all’epoca responsabile per la prevenzione della corruzione della Regione, alla quale avevamo denunciato presunte irregolarità sul conferimento dell’ incarico di vicepresidente dell’Irfis alla Monterosso”. Lo dice il deputato regionale del M5s Antonio De Luca, componente della commissione Antimafia regionale. “Per questo – prosegue De Luca – ho già predisposto una richiesta di accesso agli atti per acquisire la documentazione…

Zafarana, presentata interrogazione, Governo rilasci parere negativo al progetto Con un’interrogazione urgente a risposta scritta presentata dalla deputata regionale del M5S Valentina Zafarana, i Cinquestelle chiedono al Governo regionale di mettere nero su bianco un secco ‘No’ al progetto per la realizzazione di una piattaforma polifunzionale per la gestione ed il trattamento di rifiuti speciali pericolosi e non  nel comune di Villafranca Tirrena, che la società Gestam vorrebbe creare in un’area fortemente antropizzata della città della provincia di Messina. Il Movimento 5 Stelle aveva espresso una posizione contraria alla costruzione dell’impianto GIà in occasione dell’ audizione dello scorso 4 luglio,…

L’iniziativa è del deputato agrigentino Di Caro. “I fondi a disposizione sono insufficienti, quindi le strade percorribili sono due: o si procede ad una variante per diminuire il numero delle opere da realizzare o si rimpinguano le somme disponibili”. “L’Anas sostituisca la fallita Cmc con un’impresa del consorzio Empedocle2 e poi integri le somme, ora insufficienti, per completare l’Agrigento-Caltanissetta o proceda ad una variante dei lavori” .  È questa, in soldoni, la ricetta del M5S all’Ars per salvare la SS640 che, dopo il fallimento di Cmc, rischia di diventare l’ennesima incompiuta siciliana. Per questo il deputato 5 stelle all’Ars Giovanni…

Lo dicono i deputati regionali Di Paola, Ciancio e Schillaci, che hanno partecipato ad un incontro che mira a promuovere una norma regionale in materia. “Il fine dell’inclusione sociale è l’inserimento di ogni singola persona all’interno della società: è il faro che ci deve guidare sempre. Per questo daremo il nostro contributo alla stesura di un disegno di legge regionale sull’inclusione”. Lo affermano i deputati del M5S all’Ars Nuccio di Paola, Gianina Ciancio e Roberta Schillaci che hanno preso parte ad un incontro, organizzato dalla rete “l’Isola che  c’è”, sulla proposta di una legge all’Ars sulla materia. “È stato un…

“Il sindaco di Messina applichi l’articolo 5 della legge regionale 11 del 2015 senza ulteriori tentennamenti e la smetta di fare campagna elettorale sulle spalle della città. Da mesi il gruppo consiliare e i consiglieri di circoscrizione del M5s della città dello Stretto conducono una battaglia in difesa del decentramento amministrativo, della democrazia e delle periferie. Sono rimasti inascoltati. La legge è rimasta lettera morta e alle circoscrizioni non sono ancora state assegnate le funzioni e competenze previste dalla legge. Per questo chiedo all’assessore regionale alle Autonomie locali Bernadette Grasso di disporre dei poteri di vigilanza che le competono e…

Il gruppo 5stelle all’Ars favorevole all’accorpamento dei piccoli Comuni. I deputati Mangiacavallo e Di Caro: “Ne deriverebbero solo vantaggi sotto tutti i punti di vista”. “Per noi la fusione dei Comuni di Cammarata e San Giovanni Gemini va fatta, siamo per il sì al referendum”. Lo dicono i deputati del gruppo parlamentare del M5S all’Ars in vista della consultazione popolare che potrebbe decretare l’accorpamento dei due Comuni limitrofi dell’Agrigentino. “Non c’è nessuna ragione – affermano i deputati Matteo Mangiacavallo e Giovanni Di Caro – perché i due Comuni continuino a rimanere separati, visto che costituiscono un unico territorio. Dall’unione deriverebbero…

1 2 3 19