Author Chiara Giarrusso

“Istituire una commissione parlamentare sul randagismo con l’obiettivo di indagare un fenomeno arcinoto sarebbe una perdita di tempo. Occorre agire subito per evitare altre stragi di randagi in Sicilia attraverso maggiori risorse ai Comuni da destinare anche alla realizzazione di rifugi pubblici per i randagi insieme a un maggiore coinvolgimento delle associazioni animaliste di volontariato, private della possibilità di continuare ad occuparsi dei randagi”. Così il gruppo parlamentare del M5S all’Ars, replica alla proposta del presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè di costituire una commissione parlamentare sul fenomeno del randagismo in Sicilia, dopo la strage di cani avvenuta a Sciacca (Ag). “La…

“Stamattina abbiamo effettuato una visita ispettiva nell’hotspot di Milo, a Trapani, dove abbiamo incontrato alcuni membri della commissione territoriale per il Riconoscimento della protezione internazionale di Trapani, della cooperativa che si occupa delle gestione di alcuni ambiti e della polizia di Stato in servizio nel centro di prima accoglienza”. Lo dicono i parlamentari del M5S Maurizio Santangelo e Valentina Palmeri, che oggi hanno svolto una visita ispettiva nella struttura. “Abbiamo cercato di capire quali siano state le cause della rivolta, avvenuta nei giorni scorsi, e le condizioni in cui operano – aggiungono – le forze dell’ordine. E’ emerso che alcuni…

La deputata alcamese Valentina Palmeri visita la diga Poma: “Disagi dei cittadini dovuti alla scarsa pianificazione ed equità. Mercoledì nostra mozione all’Ars”. La vice presidente della Commissione Ambiente Valentina Palmeri ha effettuato oggi un sopralluogo alla diga Poma di Partinico al fianco del comitato spontaneo di cittadini che lamentano notevoli disagi per via del fatto che l’acqua dell’invaso venga destinata solo agli usi civili del comune di Palermo e non possa essere utilizzata per le campagne e le aziende agricole del territorio. “È un problema, quello dell’iniqua distribuzione delle risorse idriche, che si somma ad altri che verranno discussi mercoledì…

Il M5S dice no al progetto da oltre 6 milioni di euro per la realizzazione della circonvallazione a Tremestieri etneo (Ct), finanziato con le risorse del patto per il Sud con la Regione siciliana, perché l’iter autorizzativo risulta nebuloso e poco trasparente e vogliono vederci chiaro anche perché sembrerebbe non tener conto della sussistenza di una serie di beni monumentali presenti lungo l’area dove è prevista la costruzione dell’arteria stradale. In serata, a Tremestieri, infatti, è prevista la seduta del consiglio comunale con all’ordine del giorno l’approvazione del Piano triennale delle opere pubbliche che annovera anche il piano stralcio del…

“La questione è tutta politica. Vittorio Sgarbi ricopre un ruolo istituzionale in Sicilia e ha superato ogni limite. La dialettica politica è una cosa, gli insulti coordinati e continuativi altro. Fino a che punto deve spingersi prima che il presidente della Regione intervenga in difesa dell’immagine dei siciliani e della Sicilia? Musumeci chieda scusa a nome del Governo e gli ritiri oggi stesso la delega di assessore regionale alla Cultura e all’identità siciliana”. Così in una nota il gruppo parlamentare del M5S all’Ars commentando le affermazioni postate su Facebook da Vittorio Sgarbi e dirette a Cecilia Strada. Intanto, il M5S…

Siragusa, “Continui ed inaccettabili disagi per i cittadini” Da anni perdurano disagi alla circolazione lungo la SS121 nel tratto che da Borgo Manganaro porta a Bolognetta, nel Palermitano, percorsa quotidianamente da migliaia di cittadini. I lavori di ammodernamento della strada statale, che avrebbero dovuto concludersi nel 2014, non sono mai finiti e non sembra intravedersi un termine all’orizzonte. Lo denuncia il deputato regionale del M5S e componente dell’ufficio di Presidenza dell’Ars Salvatore Siragusa, che ha presentato una interrogazione al Governo regionale per chiedere all’assessore alle Infrastrutture di sollecitare l’ANAS e fornire date certe per il termine dei lavori lungo la…

Approvato emendamento A.De Luca su contrasto a massoneria deviata “Bene le modifiche alla legge regionale che istituisce la commissione parlamentare di inchiesta e vigilanza sul fenomeno della mafia in Sicilia, ma adesso serve un ulteriore sforzo: bisogna introdurre l’educazione alla cittadinanza attiva contro la mafia e i poteri occulti”. Lo dicono i deputati del M5S all’Ars, dopo l’ok dell’aula alle modifiche alla legge regionale 14 gennaio 1991, che istituisce la commissione Parlamentare di inchiesta e vigilanza sul fenomeno della mafia in Sicilia. Al testo di legge approvato dall’aula, il M5S ha presentato un emendamento, primo firmatario Antonio De Luca, che…

Antonio De Luca, eletto presidente “occorre sostenere gli allevatori e tutelare la salute umana È stata istituita in seno alla commissione Sanità dell’Ars una sottocommissione parlamentare per studiare il fenomeno dell’aumento dei casi di turbercolosi, brucellosi e leucosi bovina in Sicilia. “In Sicilia nel 2016 si è registrato un aumento esponenziale dei casi di brucellosi e tubercolosi bovina. Si tratta – dice il deputato regionale del M5S e presidente della sottocommissione Antonio De Luca – di patologie che colpiscono gli animali ma che si trasmettono anche all’uomo attraverso il consumo di carni infette. La necessità di indagare questo fenomeno è…

“Fino al voto per le politiche niente nomine. In Sicilia succede anche questo: già perché il presidente della Regione forse si è confuso e ha scambiato le aziende partecipate per centri di collocamento per i trombati alle prossime politiche”. Così il M5S all’Ars definisce la scelta del governatore della Sicilia Nello Musumeci di nominare i vertici delle partecipate solo dopo il 4 marzo 2018 .“È il secondo atto – dicono i parlamentari 5stelle – di uno spettacolo indecente, che va avanti dal 5 novembre. Dopo aver lasciato che si candidassero tre assessori Sgarbi, Ippolito e Lagalla, che prendono lauti stipendi…

Mangiacavallo e Di Caro, chiedono accesso agli atti per conoscere piano emergenziale “Con una nota indirizzata al direttore sanitario dell’ospedale di Sciacca Gaetano Migliazzo e al commissario straordinario dell’Asp di Agrigento Gervasio Venuti, il M5S chiede di sapere quali misure siano state adottate per potenziare l’organico impiegato nelle unità operative di emergenza urgenza del nosocomio durante il periodo di Carnevale, quando a Sciacca la popolazione cresce in modo esponenziale e aumenta in proporzione alle presenze turistiche”. Lo dicono i deputati regionali del M5S Matteo Mangiacavallo e Giovanni Di Caro, che hanno presentato una richiesta di accesso agli atti per sapere…

“Massima solidarietà a don Scordato. Le sue parole sono quelle che dovrebbe usare la politica. Da censurare, semmai, sono quelle di Miccichè, che avrebbe fatto meglio a tacere per rispetto dei siciliani, e purtroppo sono tantissimi, che non riescono a mettere il pranzo con la cena”. Il gruppo parlamentare del M5S all’Ars interviene in questo modo sulla vicenda dei tetti dei dipendenti dell’Ars. “Le perplessità di don Scordato – dicono la capogruppo Valentina Zafarana e Giancarlo Cancelleri, componente dell’ufficio di presidenza dell’Ars – sono le nostre. E sono quelle che hanno orientato le nostra posizione in ufficio di presidenza. Non…

Cancelleri, Zafarana e Trizzino, ora dimostri di saper fare presidente “Vorremmo capire dove sta la novità, dal momento che poteri straordinari per la gestione della crisi dei rifiuti li hanno avuti i tutti i governi e i presidenti della Regione che hanno preceduto Musumeci. È mai possibile che in Sicilia, ogni cosa deve essere gestita ricorrendo allo stato di emergenza? Un mese fa il presidente della Regione aveva annunciato la crisi del sistema, che lui stesso peraltro in tema di rifiuti aveva definito strutturale, ma a breve scadranno i termini che Musumeci stesso aveva indicato per mettere in campo i…

La Regione ha sbloccato 11 mln di euro per l’acquisto di un immobile per il polo sanitario A Bagheria finalmente la casa della Salute diventa realtà. La Regione ha messo a disposizione dell’Asp di Palermo 11 milioni di euro per l’acquisto di un immobile nel comune di Bagheria, per accogliere in un’unica struttura distrettuale tutti i servizi sanitari offerti dal comprensorio bagherese. Lo stanziamento è inserito nel decreto regionale 182 del 31 gennaio 2018, firmato dall’assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza, che, rendendo operativo un accordo tra la Regione e lo Stato, sblocca circa 224 milioni euro, in parte destinati…

Dopo Piemonte e Toscana, mozione all’Ars per chiedere intervento in conferenza Stato-Regioni “Il Governo regionale si attivi nelle sedi competenti e in particolare in conferenza Stato-Regioni per chiedere soluzioni e tutela dei diritti dei docenti in possesso del diploma magistrale conseguito nell’ anno scolastico 2001-2002 che per legge è un titolo abilitante all’insegnamento nelle scuole dell’infanzia e primaria”. Lo dice la deputata del M5S Jose Marano, che ha presentato una mozione per sollecitare l’esecutivo guidato da Nello Musumeci, a farsi portavoce delle istanze dei docenti siciliani che rischiano di restare fuori dalle graduatorie di istituto, in attesa della decisione del…

Grazie ai 5stelle, assessorato regionale ha diramato circolare a commissari “Da oggi le Aziende sanitarie provinciali della Sicilia non dovranno più chiedere ai disabili gravissimi di fornire la documentazione Isee per concedere l’assegno di cura previsto dalla legge regionale del 4 maggio 2017 per l’assistenza a questa categoria di cittadini, che necessitano di particolare cura”. Lo rende noto il deputato del M5S Giorgio Pasqua, componente della commissione Salute, servizi sociali e sanitari dell’Ars. Ieri infatti, dopo le sollecitazioni del M5S, l’assessorato regionale alla Salute ha inviato ai commissari straordinari delle Asp siciliane una circolare, che esenta i soggetti beneficiari del…

“Il disegno di legge del Governo, che attribuisce una nuova denominazione all’assessorato regionale alla Funzione pubblica e autonomie locali, inserendo le parole ‘isole minori’, in discussione in commissione Affari istituzionali dell’ARS, è una scatola vuota, una cornice di massima priva di contenuto. Già nella scorsa legislatura, partendo dalle criticità legate alla condizione di insularità, avevamo elaborato un ddl sulle isole minori dettagliato e completo, ritenuto valido anche dall’Ancim (Associazione nazionale comuni delle isole minori). Partendo da quel testo, chiediamo al presidente della commissione Ambiente di inserirlo all’ordine del giorno dei lavori e cominciare a stretto giro la discussione”. Lo dicono…

“E’ singolare, per non dire grottesco e surreale, che a una richiesta di accesso agli atti presentata il 16 ottobre 2017, il teatro Bellini di Catania risponda tre mesi dopo, in data 18 gennaio 2018, allegando appena due link, con buona pace delle norme sulla trasparenza, efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa, e senza rendere disponibile la documentazione per intero. L’ente mi ha comunicato che nei giorni a seguire mi avrebbe inviato eventuali atti non presenti sul sito, perché in fase di pubblicazione e che ad oggi non sono pervenuti”. Lo dice la deputata regionale del M5S, Angela Foti, che nei…

Depositata richiesta urgente in commissione Cultura, Sammartino, convochi subito Governo all’Ars “L’Orchestra sinfonica siciliana merita una guida autorevole e rappresentanti di indiscutibile spessore, capaci di rilanciare la Fondazione, dare prospettive di sviluppo e contribuire alla crescita culturale della Sicilia. Il rinnovo del Cda della Fondazione Orchestra sinfonica siciliana è un’occasione per il Governo Musumeci. In controtendenza con i suoi predecessori, dimostri che le partecipate della Regione non sono il centro di collocamento dei ‘trombati’ della politica né oggetto di spartizione di poltrone”. Lo dice il deputato regionale del M5S Giampiero Trizzino, componente della commissione Cultura dell’Ars, che ha depositato una…

1 17 18 19