Author Chiara Giarrusso

“Che la Regione siciliana abbia siglato un’intesa con Rfi per l’istituzione di un museo nell’ex stazione ferroviaria di Buonfornello, nel Palermitano,  dove ubicare i reperti rinvenuti a Himera, è una buona notizia”. Lo dice il deputato regionale del M5s Luigi Sunseri. “Sono mesi – ricorda l’esponente del M5S – che accendiamo i riflettori sullo stato di conservazione dei reperti rinvenuti in quell’area e ‘custoditi’, per usare un eufemismo, per quasi dieci anni nei container. E per questo abbiamo sollecitato più volte un intervento”. “Siamo contenti che, dopo le nostre richieste, questi tesori – aggiunge – possano finalmente ritornare nel territorio…

“La fusione  di Ircac e Crias nella nuova Irca si rivela ad oggi un progetto privo di sostenibilità economica e di visione per il futuro delle imprese siciliane”. Lo dicono le deputate regionali del M5S Valentina Zafarana,  Jose Marano e Angela Foti, dopo l’audizione in commissione Attività produttive dell’Ars sull’Irca, la nuova società regionale nata dalla fusione di Ircac e Crias. “L’operazione societaria, creata dal Governo Musumeci, con una norma inserita nel collegato alla Finanziaria regionale approvata frettolosamente – aggiungono –  rischia di aggravare ulteriormente i problemi delle imprese siciliane, già in affanno, provocare lo stallo delle procedure per la concessione…

La Sicilia di Giovanni Verga, Salvatore Quasimodo e di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, di Luigi Pirandello e Gesualdo Bufalino, di Leonardo Sciascia e Luigi Capuana, ma anche quella di Giuseppina Torregrossa, Dacia Maraini e Andrea Camilleri. L’isola alla quale si resta “ancorati”, come fa l’ostrica col suo scoglio, e dove con i suoi paradossi “cambia tutto, per non cambiare niente”. E’ a loro che la deputata regionale del M5S Stefania Campo ha deciso di dedicare un disegno di legge. Si intitola ‘Le strade degli Scrittori’, si compone di 11 articoli e punta a coniugare storia e memoria, cultura e turismo,…

“Ci chiediamo come la Regione siciliana possa acquisire beni immobili di proprietà dell’Istituto regionale del vino e dell’olio per un valore complessivo di 3 milioni di euro, in assenza di una stima dei medesimi. Eppure in Sicilia succede anche questo su input dell’assessorato al Bilancio”. Lo dice il deputato regionale del M5s Luigi Sunseri, componente della commissione Bilancio dell’Ars, che punta il dito contro le scelte dell’assessorato regionale Economia, guidato da Gaetano Armao. L’esponente del M5S chiede quali sono i criteri seguiti per individuare gli immobili da acquisire e sulla base di quali valutazioni la Regione potrà farlo. “L’Irvo è…

“Al di là degli effetti speciali proposti alla stampa qualche giorno fa, il governo Musumeci ha brillato finora per la sua inconcludenza: è riuscito a portare a casa, per il rotto della cuffia e con una votazione farsa, solo una misera variazione di bilancio con cui è riuscito a scontentare praticamente tutti, Comuni e disabili in primis, mentre della Finanziaria 2019 non c’è traccia e le Aziende sanitarie siciliane sono governate da commissari in scadenza”. Lo afferma il capogruppo del M5S all’Ars Francesco Cappello. “A meno di miracoli – afferma Cappello – per il secondo anno consecutivo questo esecutivo del…

“Dopo l’esposto presentato da un gruppo di cittadini sui lavori del prolungamento del molo e livellamento dei fondali dell’isola di Alicudi, ho chiesto una relazione e inviato agli uffici comunali una richiesta di accesso agli atti per verificare lo stato dell’arte”. Lo afferma il deputato regionale del M5S Antonio De Luca, che ha anche inviato una missiva al sindaco del comune di Lipari Marco Giorgianni. “Da 11 anni, i cittadini aspettano che l’opera venga completata. Correva l’anno 2007 quando gli interventi sono stati avviati, è trascorsa una decade ma finora l’unico risultato tangibile – prosegue De Luca – è che…

Trizzino, è un obbrobrio, pronti a dare battaglia, presenteremo emendamento abrogativo in finanziaria  “Col ddl di variazione di bilancio approvato ieri sera, il Parlamento ha decretato la morte dei centri storici siciliani, aprendo alla speculazione edilizia, perché una norma approvata dall’Aula dà la possibilità ai privati di presentare piani particolareggiati per immobili nei centri storici, ai quali i Comuni si devono adeguare, bypassando i vincoli che tutelano il patrimonio storico, artistico e culturale. Noi abbiamo votato contro. Questa norma è una follia. E ci chiediamo che fa l’assessore ai Beni culturali, di che si occupa, visto che il Governo non s’è pronunciato dinnanzi a…

La fusione di Crias e Ircac e la creazione dell’ Istituto regionale per il credito agevolato (IRCA), decisa con la legge di stabilità regionale, quale impatto avrà sul piano occupazionale e locale? Che fine faranno le sedi territoriali esistenti dei due enti, qualcuna sarà soppressa o saranno mantenute tutte?  A chiederselo è il M5S, che ha presentato un’ interrogazione parlamentare, primo firmatario Matteo Mangiacavallo, per chiedere al Governo regionale quali saranno sul piano societario gli effetti della fusione tra i due enti, confluiti nella neonata partecipata regionale, ed in particolare per le sedi operative esistenti ad Agrigento e Messina in…

“Votazione farsa all’Ars, con una manovra prima bocciata e poi rivotata per farla passare. Questo governo e questa maggioranza non finiscono mai di stupire, ovviamente in negativo”.   Lo affermano i deputati del Movimento 5 stelle all’Ars, dopo l’ok al ddl sulle variazioni di bilancio. “La variazione – afferma il capogruppo Francesco Cappello  – era e resta una manovra certamente del tutto inadeguata, anche dopo la riscrittura. Non risolve i problemi dei Comuni e continua a contenere autentiche marchette in favore dei componenti della maggioranza che non hanno perso il vizio di introdurre provvedimenti di carattere localistico, anni luce distanti dal tenore…

“Da Musumeci registriamo solo parole. Da quando è stato eletto non ha portato a casa nessun risultato, né riformato alcunché: dai rifiuti agli Istituti autonomi case popolari, che in Sicilia sono praticamente al collasso. Questo Governo si occupa solo di nomine e poltrone, mentre i siciliani possono aspettare”. Lo dicono i deputati regionali del M5S e componenti della commissione Affari Istituzionali dell’Ars, Giancarlo Cancelleri, Elena Pagana, Matteo Mangiacavallo e Gianina Ciancio, dopo la bocciatura in prima commissione delle nomine dei cinque presidenti del Cda degli Iacp, indicati dal Governo regionale. “Sul tema dell’edilizia residenziale pubblica e delle politiche abitative -…

Foti, presentata interpellanza all’Ars, situazione drammatica, Governo intervenga “A Catania, la gestione del servizio di raccolta dei rifiuti arranca, la differenziata è ferma al 7,55%, quando invece dovrebbe attestarsi al 60%, mentre la crisi finanziaria del Comune rischia di travolgere pure le aziende che si occupano della raccolta. L’unica soluzione per uscire dall’impasse è procedere alla nomina di un commissario ad acta per la gestione dell’emergenza rifiuti”. Lo dicono la deputata regionale del M5S, Angela Foti, Gianina Ciancio, Jose Marano e Francesco Cappello, che chiedono al presidente della Regione, Nello Musumeci, commissario straordinario per l’emergenza rifiuti in Sicilia, di nominare…

“Potenziare i collegamenti ferroviari da Trapani a Piraineto, nel Palermitano finora off limits alle persone con disabilità, anche in ragione dell’aumento delle corse da e per la città metropolitana di Palermo”. Lo chiede la deputata regionale del M5S, Valentina Palmeri, che dopo aver raccolto le segnalazioni degli utenti ha presentato un’interpellanza parlamentare all’Ars, per chiedere al Governo regionale di aumentare il numero delle corse e delle tratte da Trapani alla città metropolitana di Palermo, rendendo mezzi e stazioni ferroviarie accessibili ai disabili, oltre alla possibilità di consentire ai cittadini di trasportare sui treni le biciclette, come prevede il contratto di…

Pasqua, presenta interrogazione all’Ars, Governo dica quali misure intende mettere in campo per viabilità nel Siracusano “Da lunedì gli abitanti dei comuni di Cassaro e Ferla,  nel Siracusano, sono isolati. Un costone roccioso è franato sulla strada provinciale 45, che collega entrambi i comuni montani con la strada statale 124. Da allora la circolazione veicolare è stata interrotta e la Sp45 chiusa a scopo precauzionale, a seguito di un provvedimento emanato dal Libero consorzio di Siracusa, che ha reso off limits il transito sia pedonale che veicolare lungo l’arteria provinciale”. Lo afferma il deputato regionale del M5S, Giorgio Pasqua, che…

A Palermo, la Palazzina Cinese, l’antica dimora di Ferdinando di Borbone, costruita da Venanzio Marvuglia a fine del ‘700 e immersa in quello che un tempo era il Real Parco della Favorita, versa in condizione di degrado. A denunciarlo è la deputata regionale del M5S e componente della commissione Cultura dell’Ars Roberta Schillaci, che ha presentato un’interrogazione parlamentare per chiedere se la Regione e l’assessorato ai Beni culturali è a conoscenza dello stato di incuria in cui si trova l’antica dimora reale e se sono previsti interventi di manutenzione per ‘salvare’ il monumento, anche in vista della stagione invernale, che…

“Una grande porcata, partorita in un clima di grande confusione e guerra tra bande all’interno della maggioranza”.  È una bocciatura nettissima quella che arriva dai deputati M5S per il ddl di variazioni di bilancio che sta prendendo forma in seconda commissione all’Ars. Le principali negatività del disegno di legge sono state messe in rilievo stamattina nel corso di una diretta Facebook da 5 parlamentari 5 stelle (Francesco Cappello, Stefanio Zito, Giorgio Pasqua, Sergio Tancredi e Giancarlo Cancelleri) che hanno stigmatizzato l’assenza di Musumeci ”nel momento – ha affermato Cappello – in cui la popolarità del governo sta precipitando, come attestato…

Con un emendamento alla finanziaria regionale varata a maggio scorso, il Parlamento regionale aveva stanziato 200 mila euro per le donne vittime di violenza. Adesso, invece, il Governo Musumeci ci ripensa, decidendo, nel ddl di assestamento di bilancio che domani approda in aula all’Ars, di azzerare il capitolo. Lo denuncia il M5S, che definisce “vergognoso” quanto avvenuto in commissione Lavoro dell’Ars, dove in mattinata si sarebbe dovuto esaminare il parere, emesso dagli uffici sull’articolo 53 della legge di stabilità regionale, che aveva previsto la misura. La norma istituisce in Sicilia il reddito di libertà destinato alle donne vittime di violenza…

La crisi dei comuni siciliani in dissesto e predissesto, il dramma dei precari degli enti locali che rischiano di restare senza lavoro a fine dicembre, i servizi essenziali da assicurare ai cittadini. Sono alcuni dei temi affrontati nel corso dell’audizione congiunta delle commissioni Bilancio e Lavoro dell’Ars, che si è svolta a palazzo dei Normanni e promossa dal M5S, con circa una quarantina di sindaci dei comuni siciliani al collasso. “Gli enti locali devono tornare al centro dell’agenda politica del Governo Musumeci, che finora li ha usati come un bancomat per tappare le falle del bilancio regionale – si legge in…

“Occorre garantire il servizio di raccolta dei rifiuti a Linosa e Lampedusa, dove è già emergenza sanitaria. E’ inammissibile che le due isole delle Pelagie siano sommerse dalla spazzatura a causa dei ritardi dei trasferimenti di risorse regionali al Comune”. Lo dicono i deputati regionali del M5S Giampiero Trizzino, Matteo Mangiacavallo e Giovanni Di Caro, che nei giorni scorsi ha depositato un’interrogazione parlamentare all’Ars per chiedere al Governo Musumeci di sbloccare circa un milione di euro per l’annualità 2017. Si tratta di risorse, che consentirebbero di uscire dall’emergenza e il pagamento degli stipendi dei lavoratori delle aziende del raggruppamento temporaneo di…

Foti, mesi fa avevamo denunciato criticità, ignorate da assessore Schillaci, liberare uffici PA da dipendenti infedeli “Mesi fa avevamo denunciato irregolarità e criticità sul concorso per guide vulcanologiche sull’Etna insieme a un modus operandi volto ad avvantaggiare concorrenti vicini ai componenti della commissione d’esame. Avevamo chiesto al Governo di assumere una posizione netta, costituendo una commissione di indagine e sospendendo gli esiti delle prove, dal momento che la magistratura aveva aperto un fascicolo. L’unica risposta ricevuta dall’assessore regionale al Turismo, in aula, è stata che dalle verifiche dei suoi uffici, che avevano interpellato la commissione, finita nel mirino della magistratura,…

Il parlamentare regionale del M5S Giovanni Di Caro punta il dito contro le inefficienze del governo regionale. “La Regione Siciliana deve erogare circa un milione di euro per l’annualità 2017 al Comune di Lampedusa e Linosa. Queste somme – afferma – sono necessarie ed urgenti perché l’isola, invasa dai rifiuti, torni lentamente alla normalità”. “Il 13 novembre scorso – continua – ho depositato un’interrogazione parlamentare, con carattere di urgenza all’Ars, per chiedere verifiche sui disservizi, i danni all’ambiente ed alla salute dei cittadini causati dalla mancata raccolta dei rifiuti nel comune di Lampedusa e Linosa. Da allora nulla, nessuno nel…

1 2 3 4 5 19