Author CapaRossa

La deputata ha chiesto interventi immediati alla Regione, all’Asp e all’Ente Parco per contrastare la diffusione del parassita. Processionaria, è allarme sull’Etna, Parecchi nidi dell’insetto starebbero per schiudersi soprattutto nell’area di piano Provenzana, zona Monte Conca. Segnalazioni in tal senso sono giunte in questi giorni ai parlamentari regionali del M5S. Nei mesi scorsi la presenza della processionaria era stata segnalata anche nel versante Sud dell’Etna, zona Pineta di Biancavilla. Per questo la deputata Valentina Palmeri ha scritto all’Ente parco dell’Etna, all’Asp (servizio Igiene Ambienti di Vita) e alla Regione (Dipartimento dello sviluppo rurale, e dipartimento Agricoltura) ”per porre in essere…

La deputata regionale Stefania Campo: “Musumeci, recuperi disattenzione per i lavoratori, ‘dimenticati’ in finanziaria e ponga rimedio nel ‘collegato’. Noi disponibili ad appoggiare qualsiasi proposta, ma i soldi siano vincolati per il pagamento delle spettanze e siano ripartite in maniera uniforme”.    “Musumeci, recuperi disattenzione per i lavoratori, ‘dimenticati’ in finanziaria e ponga rimedio nel ‘collegato’. Noi disponibili ad appoggiare qualsiasi proposta, ma i soldi siano vincolati per il pagamento delle spettanze e siano ripartite in maniera uniforme. Non devono esserci le disparità del passato. I lavoratori vanno pagati tutti. Il mio gruppo parlamentare ha presentato un emendamento che vincola…

Cancelleri: “Per come il documento è stato presentato in commissione Bilancio non abbiamo altra scelta”. Zafarana: “Due diligence non più rinviabile, disavanzo da 400 mln euro nel 2018 e tagli a sanità da 500 mln non supportati” “Dall’istantanea scattata dalla Corte dei Conti, che ha pesantemente bacchettato il governo regionale, viene fuori un dato incontrovertibile: non è più rinviabile l’attuazione dello Statuto siciliano. Musumeci e Armao si diano una mossa e procedano a rinegoziare gli accordi tra Stato e Regione”. Lo dice la capogruppo del M5S all’Ars Valentina Zafarana, al termine dell’audizione in commissione Bilancio, con il presidente delle sezioni…

Gli arresti di Acireale, tra cui spicca quello del primo cittadino, accendono potenti riflettori sul maleodorante stagno della corruzione, dove certa politica sguazza da sempre incontrastata. Agli inquirenti va il nostro plauso per aver portato alla luce episodi che devono ovviamente trovare conferma in fase giudiziaria e che, se confermati, non possono che rappresentare l’ennesimo colpo alla fiducia dei cittadini nelle istituzioni”. Così il gruppo parlamentare al’Ars sull’ennesimo ciclone che investe la politica siciliana che ha portato agli arresti il sindaco Barbagallo e altre sette persone per corruzione e turbativa d’asta. “Aspettiamo – dicono i deputati – l’esito dei processi,…

I parlamentari 5stelle all’Ars. “ Il presidente della Regione li rimuova . Se non può, chieda il permesso a Micciché. Intanto venga a riferire in aula. Questa gente, Invece di risolvere i problemi dei siciliani e della nostra terra, va in giro pagata con soldi pubblici a fare campagna elettorale. Tutto questo a bordo di auto blu pagate dai cittadini”. “L’altro giorno il grido di dolore dei disabili – cui va tutta la nostra solidarietà – che lamentavano le difficoltà a contattare l’assessore Ippolito, ora quello di settemila precari senza stipendio per una controversia tra Regione ed Inps. È inaccettabile:…

La Sicilia è l’unica Regione in Italia a non aver recepito la legge sui servizi sociali emanata 18 anni fa. Foti e Sunseri, chiedono di sentire in commissione il consiglio di amministrazione del Principe Palagonia i cui dipendenti da 16 mesi sono senza stipendio “Il sistema delle Istituzioni pubbliche per l’assistenza e la Beneficenza (Ipab) in Sicilia va riformato. E’ inammissibile che la Regione, a 18 anni dalla sua entrata in vigore, non abbia ancora recepito la legge quadro 328 del 2000 per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali. Abbiamo elaborato un ddl di riforma delle…

Zafarana e De Luca, governo stoppi iter ed elabori nuovo piano rifiuti Trizzino, chiesto accesso agli atti, differenziata si potenzia con piattaforme di recupero “Sui rifiuti il governo Musumeci bluffa. Sostenere che i nuovi impianti per il Trattamento meccanico biologico (TMB) della spazzatura a Gela e in contrada Pace a Messina serviranno a potenziare la differenziata è una volgare mistificazione della realtà, che non faremo passare sotto silenzio. Gli impianti sono un atto propedeutico ad ampliare la discarica o in alternativa costruirne di nuove”. Lo dicono la capogruppo del M5S all’Ars Valentina Zafarana e i deputati regionali Giampiero Trizzino e…

Interpellanza del deputato regionale Nuccio Di Paola: “Quel sito è una vera bomba ecologica, dagli anni ‘90 in stato di abbandono e degrado. La Regione si attivi”. “La miniera ex Italkali di Casteltermini nell’Agrigentino è una vera e propria bomba ecologica la cui pericolosità non è più tollerabile. Il governo Musumeci provveda alla bonifica del sito”. A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Nuccio Di Paola, primo firmatario per il gruppo M5S all’Ars di una interpellanza urgente al presidente Musumeci e agli Assessorati al Territorio e Ambiente e all’Energia per chiedere quali siano le iniziative volte ad…

Oggi l’ok all’atto che impegna il governo ad emanare le linee guida per la fuoriuscita dei precari dalla Regione e dagli enti collegati. M5S, a segno 4 mozioni in due giorni. È arrivato oggi da sala d’Ercole l’ok alla mozione della deputata Angela Foti che impegna il governo all’emanazione del decreto per la definizione delle linee guida per la fuoriuscita dai rispettivi bacini dei titolari di contratti di lavoro subordinato a tempo determinato stipulati con la Regione, con gli enti sottoposti a vigilanza e tutela della stessa e con gli enti del settore sanitario. “La long list delle banche interessate…

“Provo sconcerto nell’apprendere le ultime farneticazioni che l’assessore regionale ai Beni culturali Vittorio Sgarbi, durante una nota trasmissione radiofonica, ha rivolto all’intera categoria degli infermieri utilizzata come termine di paragone per cercare di qualificare negativamente un avversario politico. Una boutade sconcertante, chieda scusa”. A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle in merito alle dichiarazioni dall’assessore ai beni Culturali Vittorio Sgarbi che, in una trasmissione su radio 105, ha detto che “Di Maio al massimo può fare l’infermiere”. “Da componente della Commissione Servizi sociali e sanitari dell’Assemblea regionale siciliana – sottolinea De Luca – nel porgere tutta la…

I deputati cinquestelle della commissione sanità dell’Ars: “Senza rete ospedaliera non si possono fare i concorsi e Razza dovrebbe saperlo. Non si può continuare a fare bassa propaganda sulla pelle dei cittadini e dei lavoratori. Con l’era Crocetta non è cambiato nulla“. “Apertura del San Marco a Catania e sblocco delle assunzioni in sanità, riparte la campagna elettorale. Ovviamente sempre sulla pelle dei cittadini. Cosa è cambiato con l’era Crocetta?”. Così i deputati M5S della commissione sanità dell’Ars, Francesco Cappello, Antonio De Luca, Giorgio Pasqua e Salvatore Siragusa – dopo le ultime uscite dell’esecutivo su alcuni dei temi caldi in…

L’atto parlamentare è stato presentato oggi. Trizzino “Surreale che il Pd chieda a Musumeci cosa fare dopo aver contribuito al disastro”. Divieto di qualsiasi forma di incenerimento dei rifiuti in Sicilia insieme a un nuovo piano regionale dei rifiuti, riorganizzazione della governance per superare le criticità attraverso economie di scala per ridurre i costi di gestione e costruire le basi per un mercato dei materiali post consumo. E ancora separazione delle fasi di raccolta, dello smaltimento e del riciclo, semplificazione delle procedure per gli impianti di recupero e riciclo dei rifiuti e divieto di smaltimento dei rifiuti riusabili, riciclabili e…

Il deputato regionale Francesco Cappello e la Consigliera Maria Contarino: “Solidarietà agli imprenditori e alla parte sana della città. Inaccettabile il silenzio del sindaco Barchitta”. Palermo 19 gennaio 2018 – “Il movimento 5 stelle all’Ars si schiera fianco degli imprenditori che hanno subito estorsioni da parte dei malavitosi e come istituzione farà la propria parte, non lasciandoli da soli. La strada da seguire non è quella del silenzio ma della solidarietà. Stigmatizziamo il silenzio dell’amministrazione di Scordia che non prende ancora posizione sul grave problema estorsioni e criminalità organizzata palesatosi anche con la recente operazione Chaos 2”. A dichiararlo è…

A lanciare l’allarme il deputato regionale Luigi Sunseri e l’europarlamentare Ignazio Corrao: “A fine 2018 rischio disimpegno automatico. Grandi opere RFI in stallo, tra queste anche l’Anello Ferroviario di Palermo e la Tratta A del nodo ferroviario”. Palermo 19 gennaio 2018 – “L’audizione con il dirigente generale alla programmazione Vincenzo Falgares non solo conferma il quadro assolutamente preoccupante sulla spesa certificata di fondi europei in Sicilia ma pone un ulteriore campanello d’allarme: c’è un gravissimo ritardo sui grandi progetti infrastrutturali che fanno capo a Rete Ferroviaria Italiana, tra questi ci sono il raddoppio Ogliastrillo-Castelbuono, l’Anello ferroviario di Palermo e la…

LO PREVEDE UN DISEGNO DI LEGGE DEL M5S ALL’ARS CIANCIO: “È MISURA DI BUON SENSO FRUTTO DI LAVORO CONDIVISO CON ASSOCIAZIONI” PALERMO, 19 GENNAIO 2018 – Un contributo fino a 500 euro per i laureati siciliani che svolgono un periodo di tirocinio obbligatorio o di praticantato in uno studio professionale. Lo prevede il Disegno di legge denominato “Interventi a sostegno dei giovani professionisti”, presentato dal Movimento 5 Stelle, prima firmataria Gianina Ciancio, per agevolare i praticanti siciliani (avvocati, consulenti del lavoro o commercialisti, etc) durante il periodo di formazione obbligatorio al conseguimento di un’abilitazione professionale, propedeutica all’iscrizione nell’apposito Albo o…

“Uno dei cardini dello Stato di diritto è il principio di separazione dei poteri. Lo ricordiamo a Vittorio Sgarbi che oggi ha perso l’ennesima occasione per tacere. Affermare che nel comportamento della procura di Palermo ci sono profili di eversione è un attacco alle istituzioni, chieda pubblicamente scusa e si dimetta. Il vero eversore è lui. Non è degno di ricoprire il ruolo di assessore regionale in Sicilia, una terra martoriata dalla mafia dove quei stessi magistrati che oggi ha tacciato di ‘eversione’ sono sottoposti a misure eccezionali di protezione, dopo le minacce di Totò Riina”. Lo dice la capogruppo…

Arrivata la sentenza del Tar ma scatta la mozione all’Ars. La deputata Stefania Campo: “Un mega-impianto in totale contrasto con la vocazione turistica del comune di Scicli tra i siti UNESCO e sul quale pendono gravi e fondati dubbi sulla legittimità delle autorizzazioni”. “Una pronuncia negativa che non ci fermerà. Il Movimento 5 Stelle continuerà a dare battaglia al progetto di ampliamento dell’impianto di gestione, trattamento e recupero dei rifiuti, pericolosi e non, di contrada Cuturi a Scicli”. Così la parlamentare regionale iblea del M5S Stefania Campo, commenta l’ordinanza del Tar di Catania che le scorse ore ha rigettato il…

I deputati nazionali Gianluca Rizzo e Maria Marzana insieme ai regionali Giorgio Pasqua e Stefano Zito a Santa Panagia: “Auspichiamo che Marina Militare, Asp e Comune facciano sintesi nell’interesse dei cittadini. Fare l’ospedale in quell’area significherebbe risparmiare quasi 15 milioni di euro”. Venerdì mattina è stato effettuato un sopralluogo da parte dei deputati del Movimento 5 Stelle Gianluca Rizzo, Maria Marzana, Giorgio Pasqua e Stefano Zito in contrada Santa Panagia a Siracusa per verificare la possibilità da parte della Marina di cedere una parte dell’area per la costruzione del nuovo ospedale di Siracusa. “Il Sito di Santa Panagia – spiegano…

“Ci eravamo lamentati per l’immobilismo del governo, dobbiamo ricrederci. Forse è meglio, molto meglio quando l’esecutivo dorme. Quando entra in azione sa solo fare danni e coprirsi di ridicolo. Qui è andato oltre: ha gettato discredito sulle istituzioni”. Il M5S all’Ars critica aspramente l’invito rivolto al generale Mori e al colonnello De Donno da Sgarbi, in collaborazione con Micciché, alla presentazione all’Ars del docufilm ‘Generale Mori – Un’Italia a testa alta”. “È un’azione – afferma Giancarlo Cancelleri – che scredita il Parlamento e, di conseguenza, la Sicilia, considerato che Mori e De Donno sono imputati nel processo trattativa, un processo…

Ricorre oggi il 50° anniversario del terremoto che distrusse interi paesi della Valle del Belice. Un’immane tragedia! Morte, devastazione e… ricostruzione. Già, la ricostruzione! A distanza di 50 anni la ricostruzione non è ancora terminata. Una situazione a dir poco vergognosa che coinvolge diversi comuni della Valle. Santa Margherita di Belice ad esempio. La cittadina del Gattopardo – 6000 anime appena – vive ancora oggi una situazione di assoluto disagio legata a quella ricostruzione mai terminata. Ben 84 famiglie sono ancora in attesa del contributo per costruire la prima unità abitativa. Un intero quartiere attende la realizzazione delle opere di…

1 2 3 22