M5S rinuncia al viaggio a Bruxelles per ritirare la bandiera Ue

Ringraziamo Ardizzone, ma è un viaggio dal sapore anacronistico

Il Movimento 5 Stelle non farà parte delle delegazione che andrà a Bruxelles per ritirare la bandiera della Ue che manca a Palazzo dei Normanni.

Il gruppo lo comunicherà con una lettera indirizzata al presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, con cui declina formalmente l’invito.

Ringraziamo Ardizzone per l’invito – dicono i deputati del gruppoma il metodo istituzionale di comunicazione che prevede lo spostamento di una delegazione di cinque persone ci sembra, oggi, un po’ dal sapore anacronistico. Scriveremo al presidente Schultz per motivare la nostra assenza e per spiegare le nostre ragioni”.


34 commenti

  1. GIACOMO BLANDINI on

    PER UN SOSTENITORE DEL COSTO MINIMO\ZERO E’ UN PIACERE LEGGERE CIO’. AVANTI TUTTA GUYS!!!!!!

  2. GIACOMO BLANDINI on

    PER UN SOSTENITORE DEL COSTO MINIMO\ZERO, E’ UN PIACERE LEGGERE CIO’. AVANTI TUTTA GUYS!!!!!!

  3. Tarcisio Veschi on

    In effetti spendere il tempo di 5 persone e molto denaro per una cerimonia minimale (ritiro di una bandiera ) mi sembra eccessivo AVANTI COSI ‘

  4. Matteo Marchetto on

    Grandissimi!! Che poi scusate ma io sono molto più fiero di essere un cittadino Italiano rispetto ad essere un cittadino di questa Unione Europea

  5. Serafino Corriero on

    D’accordo su tutto, coerenti con quanto promesso in campagna elettorale, continuate così, siete un esempio per tutti!

  6. fatto benissimo………………….fate capire chi siete e chi siamo ………………
    e spero che gli altri italiani capiscano.
    Questa e’ fare politica, dare segnali…………………………………..
    No ad alleanze, no a fiducia no alla bandiera UE………….

  7. Stefania Di Luca on

    andate avanti così, avete il mio sostegno! Questo è un gesto rispettoso nei confronti dei vostri elettori e di tutti i cittadini. Complimenti!

  8. BRAVISSIMI RAGAZZI! …che la inviino per posta semplice senza tanti “stucchevoli, costosi, ipocriti ed alquanto inutili convenevoli”.
    Tra l’altro, per come si sta comportando la UE, se ci tiene così tanto alla sua bella bandierina, può regalarla ai suoi compari banchieri della BCE e del fondo monetario internazionale “strozza popoli”.
    In Sicilia abbiamo bisogno di tutt’altro.

  9. …Ottimi! Magari nella letterina a Schultz se Vi ricordasTe pure di mandarlo cinque minuti affanculo non sarebbe proprio male male male!

  10. Una volta c’erano diciottenni che andavano a morire per una bandiera. a volte i simboli sono sostanza e identificano valori che vanno oltre il pezzo di stoffa.

  11. Renata Righi on

    Messaggio forte e chiaro: è ora di finirla di mandare in giro gente per il mondo a spese dei cittadini, inutile spreco di denaro pubblico e inquinamento da trasporto assurdo! Se i signori politici vogliono fare un viaggio, vadano a loro spese ad incrementare il business del turismo, ma non con i nostri preziosi soldi!

  12. Vincenzo Antonuccio on

    Penso invece che sarebbe stata una buona occasione per conoscere eurodeputati di Paesi diversi, iniziare a crearsi contatti. Ma forse le vostre agende personali sono gia’ molto ricche di contatti con vostri omologhi in altri Paesi europei? Non e’ un dettaglio secondario. La conoscenza DIRETTA non e’ e non sara’ mai lo stesso che quella mediata dalla rete telematica.

  13. Va bene ragazzi, continuate cosi a dare l’esempio. Per carità in tempi di vacche grasse si può fare anche questo, ma adesso avete fatto benissimo.
    Saluto a 5 stelle.

  14. Greco Francesco on

    Bravi per la vostra scelta, abbiamo bisogno di questi esempi concreti. Ne abbiamo bisogno per noi per poi trasmetterli ai nostri figli.
    Continuate cosi, siate puri e non lasciatevi coinvolgere da quei politici che sono molto abili a saper parlare per poi pensare solo ai propri interessi.
    W I CITTADINI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

  15. Francesco Menallo on

    In Sicilia siamo stati fortunati ad avere questi ragazzi. La ciambella e’ riuscita col buco.
    Altrove, il dolce e’ la “sfincia”….

  16. pienamente d’accordo, basta spedirla via posta, e fare un bel collegamento tramite google per i ringraziamenti e saluti del caso!!! Ad un costo super irrisorio. Ottima scelta RESPONSABILE (parola che molti oggi usano per fare campagna pubblicitaria/politica ma non sanno manco cosa sia!)

  17. Caro Francesco, in Sicilia non siamo stati fortunati, ma abbiamo scelto all’interno del meetup, quindi ognuno ha potuto votare, analizzare e scegliere le persone che meglio lo rappresentavano, alle nazionali la candidabilità è calata dall’alto, senza selezione dai meetup

  18. Davide Cosentino on

    Avete fatto benissimo, continuiamo a lanciare messaggi forti in tutto il mondo, e non solo in Europa.

  19. massimiliano on

    bravi ragazzi non me laspettavo invece avete fatto un gesto bellissimo leuropa e il massimo responsabile di questo disastro sociale facciamola pesare !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  20. Stiamo dando lezioni di civiltà , di politica , di risparmio … di buon senso !! Inoltre ..non pensavo che spedire per posta un bandiera ..costasse più di farla mandare a prendere a una delegazione di gente..

  21. alessandro on

    Chiudersi in una roccaforte e ritenere tutto quello che fanno gli altri sia sbagliato NON è sano.
    Incontrare parlamentari europei sarebbe stato molto utile.
    Al di là della cerimonia, questi avvenimenti esistono per condividere pensieri, confrontarsi.
    L’Italia NON è un’isola. E’ una penisola.

  22. Quei soldi che l Europa spende per ritirare una bandiera , li può dare ai bambini che hanno necessità di interventi chirurgici costosissimi .

  23. rinunciare a un viaggio , che bello che é , dovreste dare lezione di serietà ai vostri colleghi di roma porca zoccola, non capite che stiamo affondando, vi abbiamo votato per noi non per voi fate presto fermate il pazzo che vi ha creato e camminate con la vostra testa.

Leave A Reply