Solidarietà alle mamme No Muos per l’aggressione

“Si faccia subito chiarezza sull’infausto episodio”

Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’ARS, esprime la propria solidarietà nei confronti delle “mamme no muos” e condanna con forza l’ingiustificata aggressione perpetrata da parte di un componente delle forze dell’ordine ai danni di una ragazza presente al presidio del 15 Marzo 2013.

I deputati del Movimento 5 Stelle auspicano inoltre che le autorità facciano piena chiarezza su questo infausto episodio e chiedono a gran voce al presidente della regione Rosario Crocetta, che la revoca delle autorizzazioni non rimanga un semplice atto burocratico, ma venga accompagnato e sostenuto da una forte presa di posizione politica, per non lasciare da sole tutte le cittadine ed i cittadini che sul campo quotidianamente conducono pacificamente la battaglia contro il MUOS.


21 commenti

  1. E’ arrivato il momento che il
    Presidente della regione si rechi a Niscemi per fare chiarezza sulla questione MUOS e sui gravi episodi verificati nei giorni scorsi nei confronti del comitato “mamme no muos”

  2. ..La prego di ricordare che i blocchi NOMUOS a poca distanza dai cancelli della base americana sono tenuti dalle mamme no muos e anche da attivisti dei comitati e del Presidio permanente di c.da Ulmo. DA 4 MESI RESISTE IL PRESIDIO E C’E GIORNO E NOTTE..Volevo anche ricordarLe che 16 attivisti sono stati perquisiti a casa a Niscemi come criminali..cercavano ARMI..si tratta di giovani attivisti pacifici, cuore del presidio permanente e dei comitati NOMUOS..dica qualcosa..

  3. “Vedete questa è una battaglia da compiere e da perseguire. A che serve
    lacerarsi sulla elezione del preseidente del Senato. A che serve se di
    fronte a noi c’è arroganza, malaffare, prepotenza, sotterfugi e prese in
    giro. Grillo ha raccolto il dissenso, lo ha indirizzato verso una strada di
    protesta e di attiva presenza. Bene, facciamoci trovare uniti, un blocco
    unico ma ragionevole, tollerante ma fermo. Determinato e fattivo. I 15
    deputati dell’ARS Sicilia sono a lavoro ma hanno bisogno, hanno diritto
    a
    trovare sopra di loro (Grillo) ed accanto a loro (Noi) incoraggiamento e
    giudizio, stimolo e sane indicazioni. Insomma esempio di buon senso, contro
    tutti e contro tutto.
    Grazie”

  4. gianfranco on

    io mi auguro che alla fini vincano gli interessi dei cittadini e no quelli politici, per quanto riguarda i poliziotti che trattano, chi vuole difendere i propri diritti, da delinquenti questi poliziotti sono str…i tanto lo stipendio lo prendono e abitano lontano dalla base.

  5. Pingback: TubeMy - M5S Sicilia: Solidarietà alle mamme No Muos per l’aggressione

  6. Siamo con voi, tenete duro, un abbraccio da un vostro fratello di Milano.
    L’onda di piena sta arrivando e spazzerà via tutto il letame.

  7. Pingback: M5S Sicilia: Solidarietà alle mamme No Muos per l’aggressione | Vivi Fiano Romano

  8. Sono di Bronte ed esprimo tutta la mia solidarietà , questa battaglia non è soltanto vostra bensì di tutti i cittadini d’italia , che si renda valida la vostra battaglia e che i politici prendano posizioni dure a vostro favore , i politici non possono e non devono avere interessi sociali diversi da quelli dei cittadini perché sono i rappresentati da noi eletti ,

    • come fanno a prendere posizioni dure, quando i senatori siciliani si sono calati le brache per l’elezione di Grasso?
      ed è solo il secondo provvedimento. Vedremo il terzo, forse sarà un disastro. Che dire…….., avrei qualche cosa da dire, ma poi potrei passare per un ……………………. Comunque sempre i soliti eh

  9. Felice di Natale on

    Ma in sostanza il gruppo parlamentare è riuscito a far interrompere i lavori di costruzione della base o no?
    Se gli americani hanno interrotto i lavori, questo è un fatto da pubblicizzare a gran voce. È la dimostrazione che “si può fare”.

  10. Per la verità sull’episodio esiste una versione della Polizia diversa da quella data dalla manifestante e supportata, pare, da un filmato girato dalla Scientifica. Comunque inviterei il M5S ed i suoi sostenitori a non criminalizzare per partito preso l’operato delle Forze dell’Ordine, parecchi dei cui appartenenti (ne conosco diversi personalmente) sostengono il movimento e votano i suoi candidati.

  11. vincenzo bolletti on

    Ragazzi è facile ed è giusto fare critiche,purchè siano costruttive .Riflettete “a posto loro chi avreste votato? la destra o la sinistra.”trà due mali si sceglie sempre il male minore….”PER FAVORE FATE UNA RIFLESSIONE!!!,(E TENETE PRESENTE CHE SULLA RETE CI SONO TANTI VIRUSSIììì PARLANTI MESSI LI “PER SCREDITARE ((M5S))????.
    Vince

  12. Pingback: M5S Sicilia: Solidarietà alle mamme No Muos per l'aggressione | Movimento cinque StelleMovimento cinque Stelle

  13. Luca Storti on

    @vincenzo bolletti
    Il male minore è che se ne tornino a casa. Le regole erano chiare, NESSUNA interpretazione personale.
    Non ricordo in campagna elettorale il motto “fra i 2 mali quello minore”, non lo ricordo proprio.

    A questo punto vorrei sapere per cosa e per chi sono stati eletti questi fenomeni.
    Non ho votato il M5S per le vostre antenne del *, ma per cambiare il modo di fare politica.
    E quello a cui ho assistito è tremendamente identico a quello che ho visto le altre volte.
    Delle scuse e dei loro problemi me ne sbatto altamente, prima vengono i problemi di tutti.

  14. stiamo togliendo le pietre che avevano formato lo stagno maleodorante e vermiscente della politica e si sente che comincia a scorrere acqua pulita .si respira in giro un profumo nuovo di fresco e di speranza .va bene tutto cosi .grazie Grillo e amici di esistere rilassatevi siete grandi !

  15. il sistema finanziario è un tumore per il sistema azionario e per l’economia, perchè ha creato un’immensità di attività parassitarie che pesano sul lavoro produttivo. Non è vero che tutti i lavori creano ricchezza sono lavori inutili che ci vivono milioni di persone. e dentro insieme a manager ben pagati ci sono operai impiegati insomma povera gente che devono pagare la crisi con la fame

  16. Alessandro on

    Bravi! I maltrattamenti sistematici che i cittadini italiani sono costretti a subire dalle “forze dell’ordine” non sono più tollerabili. Ma chiedo ai deputati del gruppo di cercare di fare luce anche sul perchè le sopracitate “forze dell’ordine”, non hanno fatto un atterramento alla Santanchè quando è andata ad occupare il Tribunale di Milano; perchè non hanno fatto il muro e titrato fuori i manganelli? Vorremmo saperlo.
    Grazie per l’attenzione

Leave A Reply