L’auto usata abitualmente da Venturino è la Multipla del fratello

L’auto con cui si sposta abitualmente il vice-presidente dell’ARS, Antonio Venturino, è la Fiat Multipla che gli presta il fratello, automobile che, in occasione della visita a Niscemi e a Sigonella per incontrare il console americano Moore, il deputato del Movimento Cinque Stelle non aveva a disposizione.

La dichiarazione “Io l’auto non ce l’ho”, rilasciata alla stampa da Venturino dopo la visita, si riferiva pertanto alla momentanea indisponibilità del mezzo. Sempre all’uso della Multipla si riferiscono, invece, le somme trattenute come rimborso spese per la benzina, sostenute dal vice-presidente dell’ARS in precedenza e puntualmente rendicontate.


64 commenti

  1. I giornalisti non sanno piu’ dove attaccarci per screditare il movimento ma quello che conta sono i fatti non le parole .
    Un saluto a tutti e buon lavoro siamo fieri di voi.
    Dal piemonte con furore………………….

    • Forse hai fatto un pò di confusione tra l’auto di servizio (auto blu a tutti gli effetti) che Venturino ha usato in questa occasione e la Multipla del fratello che asserisce di usare abitualmente. Detto questo, penso che le spese di benzina siano eccessive, a meno che non si riferiscano a un adeguato lasso di tempo.

  2. guido ettore faccini on

    a Mikelangelo …… ma sai leggere??? prima di scrivere e dubito (hai fatto scrivere a tuo nipote) leggiti le sue dichiarazioni, oppure scarica un software per analfabeti hahahah

    • Mikelangelo on

      Davvero molto educato ed aperto al dialogo. Non solo sei disinformato ed ignorante, ma dimostri di essere pure presuntuoso e maleducato. Ma sai, mentecatto, le immagini parlano più di mille parole, ed allora…

      http://www.lettera43.it/upload/images/03_2013/l43-antonio-venturino-auto-130327190019_medium.jpg

      Quella, è una multipla? Non, è una Audi A6, dell’ARS. O per chi vuole vedere solo quello che gli conviene, un”auto aziendale, diciamo…” (cit.)

      P.S.: “Prima di scrivere e dubito” [cosa dubiti? che io scriva? che tu esista? soggetto-verbo-complemento, la prossima volta, professorone…] (hai fatto scrivere a tuo nipote) [si dice: “hai fatto scrivere TUO nipote”]
      Le sue dichiarazioni le ho lette, a differenza tua, e non solo quelle. E allora, ti dico che rimborsi benzina da 100 euro a botta, sono un po’ tantini, per chi non ha una macchina sua ed usa la multipla del fratello.

      P.P..S.: Un software per analfabeti? Sapresti dirmi dove prenderlo? visto che sei un primato nella categoria e che sembri usarlo da tempo, saprai ben indirizzarmi verso il sito. Magari è lo stesso dello Zip War Airganon?

  3. ANGELO CASTO on

    Ciao ragazzi. Quindi adesso non si può più usare l’auto dell’amministrazione nemmeno per motivi di servizio? Ricapitoliamo … per le persone “di coccio”: il deputato Venturino NON USA L’AUTO DI SERVIZIO PER FARSI ACCOMPAGNARE DA E PER CASA O PER MOTIVI PERSONALI … CHIARO???? Il deputato Venturino in questo caso HA USATO L’AUTO DI SERVIZIO PER MOTIVI DI SERVIZIO LEGATI AL SUO INCARICO. Se si facesse una legge per la quale VENISSERO ABOLITE TUTTE LE AUTO DI SERVIZIO io, personalmente sarei felice e contento, ma in questo caso TUTTI, MA PROPRIO TUTTI (io lascerei fuori solo il Presidente della Repubblica) DOVREBEBRO ANDARE A PIEDI (tutte le autorità comprese … ma proprio tutte … dai Ministeri e scendere per li rami). Vai così Venturino … M5S Avanti tuttaaaa…!!! Angelo 5 Stelle Nettuno

  4. Anch’io non ho auto, ma utilizzo una vecchia CLIO DI PROPRIETà DI MIA COGNATA. Utilizzo anche il foglio carburante che, all’occorrenza mi serve per rendicontare rimborsi spese benzina.
    Non avendo nulla da potere contestare, qualcuno si arrampica sugli specchi…….ma senza l’ausilio delle ventose………
    Non avete capito che non ci esce nulla. Non c’è nulla da contestare, per il semplice fatto che il M5S non è affatto come gli altri. L’onestà è ai massimi livelli. e questo non può essere digerito da chi ha rubato, fino ad oggi, a mani basse!

  5. questa per me è una delusione!se si dice niente auto blu, vuol dire niente auto blu!se avete votato movimento 5 stelle, (come me) dovete far valere le ragioni del movimento!noi elettori siamo i primi che devono criticare!non mi piace che la parola data, possa essere girata a proprio piacimento… questo lo valuto come un errore!!cadute come questa, rafforzano solo l’oppinione di coloro che ritengono il movimento come un qualsiasi partito…io non ci sto, e chiedo che il vice-presidente dell’ARS Antonio Venturino chieda scusa ai suoi elettori
    Davide Ferrara…

    • L’auto dell’ars è stata usata per portare il vice presidente, un’altra persona del M5S ad un incontro con il console americano Moore a Sigonella (base militare Americana) dopodichè sono andati a Niscemi (luogo dove sono in corso i lavori per la costruzione del Muos) e dopo per riportarli a Palermo.
      Ora il discorso è molto semplice, da palermo a sigonella c’è una rete di bus ma dato che l’incontro era previsto per le 10 (se non vado errato) e dato che si è deciso alle 7 i bus in partenza da Palermo per Sigonella che arrivano a tal ora partono alle 5.45 quindi pensandoci bene ed a meno che non si vada a ritroso nel tempo la cosa non è fattibile, dopodichè si doveva percorrere la strada che da Sigonella porta a Niscemi (Sito costruzione muos) che non è coperta dal servizio pubblico di trasporto. Quindi non essere deluso se un tuo dipendente ha usato l’auto aziendale per adempiere al suo incarico che gli hai affidato ma piuttosto pensa a chi come ……..tutta la restante classe politica usa l’autoblu per andare a teatro o a feste di compleanno o alla partitaoppure a fare la spesa o anche a comprare un paio di scarpe……Per tutte le altre forze politiche comunque vale una legge antica di più di 2000 anni: Chi è senza peccato scagli la prima pietra.

    • la prossima volta deve andarci a dosso di mulo o come i francescani del medio evo a piedi tre giorni d’andata e 5 di ritorno per poi lamentarci che 5* spreca il suo tempo in passeggiate, se infruttuose tornano pure scalzi!!!

  6. Per i Signori che hanno criticato Venturino:
    Credo che voi non siate abituati a vedere operare le persone oneste, forse vi ha dato fastidio vedere Venturino che utilizzava “per motivi Istituzionali” una macchina che era stata comprata da uno dei vostri capi, che ora sono dei Signor nessuno. Dovete accettare il fatto che il movimento 5 stelle esiste e che sarà sempre più grande e avrà sempre più adesioni.
    Sicuramente Venturino non userà la macchina per motivi personali, ne per accompagnare le Zoccole di turno a casa, neppure per farsi accompagnare nelle cliniche a farsi disintossicare dalla coca come ha fatto in particolare un amministratore Palermitano. Di questo potete stare certi, i vostri soldi verranno spesi in modo onesto. Mi dispiace per voi ma vi dovrete abituare a vedere sempre più persone oneste all’interno dell’ A.R.S. Un consiglio “se ne avete ancora il diritto” fatevi un passaporto, espatriate e non tornate più.

  7. Il “cittadino” Venturino potrebbe spiegare come ha speso la differenza di gennaio?

    Stipendio Gennaio € 8.840 –
    Spese Gennaio € 1.083,02 –
    Somma trattenuta € 2.500 –
    Bonifico Gennaio € 3.990 =
    ______________
    DIfferenza € 1.266.98

  8. È avvilente questa guerra tra chi muove una critica e chi la rimanda al mittente, attenti tutti noi a non cadere nelle contapposizioni assolute.

  9. Ritengo che usare l’auto di servizio o chiedere un rimborso carburante se si usa un mezzo proprio per questioni di servizio non sia una cosa strana, anzi credo sia cosa buona e giusta.
    Se poi l’auto di servizio o il rimborso vengono usati per viaggiarci da casa o per fare le proprie cose allora il discorso cambia, bisogna valutare attentamente queste cose prima di sparare critiche e polemiche che non fanno altro che buttare i cittadini ancor più nella confusione….. C’è di certo che almeno il M5S nasce e stà crescendo per darci un alternativa valida ad un continuo avvicendarsi di elementi che cambiano faccia, colore, parole.. ma nella sostanza sono sempre GLI STESSI!!!

  10. Ma che discorsi fate? Ma possibile che siate così incompetenti anche nello scrivere e nel ragionare??
    I deputati del M5S si sono impegnati a NON USARE l’auto di servizio, lo hanno detto in campagna elettorale, hanno fatto propaganda su questo specifico punto del programma, hanno insistentemente valorizzato questo impegno e hanno ottenuto voti sulla base di questo preciso impegno (impegno che gli altri partiti NON hanno preso, giustamente aggiungo io perchè è un impegno assurdo e ridicolo). Detto questo ora mi venite a dire che l’utilizzo dell’auto blu è avvenuto per motivi di servizi e pertanto è giustificabile. No! L’utilizzo personale è sempre configurabile come peculato e danno erariale, da sempre. Nessuna novità dunque. Voi avete preso questo ridicolo impegno di non usarla e ora NON LA DOVETE USARE, a costo di andare col monopattino.

    • Caro sig beppe, penso che i grillini stiano rispettando gli accordi presi, perchè la macchina viene usata per fini istituzionali e non come “ford india” docet per bunga bunga, fini istituzionali di persone in servizio e non per recarsi a lavoro, cosa che fanno con i loro mezzi, poi per recarsi all’incontro con l’ambasciatore non c’era alternativa (anche questo retaggio della vecchia politica) adesso volendo essere razionale e non polemico quale altra alternativa avrebbe avuto il deputato regionale???

      • E’ sacrosanto che abbia usato un auto blu per una missione di lavoro. Ma allora potrebbe correggere quanto qui afferma: http://video.repubblica.it/edizione/palermo/il-deputato-regionale-grillino-rinuncio-a-indennita-e-auto-blu/123685?video. Apprezzo che il m5s si muova in modo civile in sacrosante battaglie, ma non trovo corretto sbandierare tattiche di risparmio che si rivelano utopia. L’errore non è certo l’uso dell’auto, ma cadere in una palese contraddizione, che dimostra che fare politica in modo corretto, come vi proponete di fare (NON NE DUBITO) significa non far promesse che non si mantengono, perché questo rischia di rendervi simili a quelli che vogliamo tutti combattere.

    • Caro Beppe,
      penso che i candidati del M5S hanno preso i voti per altre proposte fatte e non perchè hanno detto che non avrebbero usato le auto blu.
      Le auto di servizio sono utili e necessarie per far svolgere un efficiente e dignitoso “servizio” a chi in questo momento ci sta rappresentando.
      Situazione diversa è, invece, quando le auto blu vengono usate per farsi “scarrozzare” in giro per fatti propri.
      E’ vero che ciò si configura come peculato ma in italia, se non te ne sei accorto, questa è la prassi.
      Penso che si debba continuare a seguire, controllare, aiutare e anche criticare l’operato di coloro che si sono messi in gioco per noi ma attenzione a non esagerare!!

    • Beppe, secondo me fai un po’ di confusione tra “macchina blu” e macchina di servizio. Se la tua azienda ti manda, per lavoro, da un fornitore o una succursale della stessa …o simili. Non ritieni sia giusto e opportuno ti dia una “macchna di servizio” per poter espletare il tuo compito? Mi sembra una cosa “indiscutibile”.
      La cosa che potrebbe essere discutibile invece, è l’ entità delle cifre, che a colpo d’occhio, potrebbero sembrare eccessive. Unico appunto che si piò fare a Venturino è quello di rendicontare nel dettaglio le spese, con scontrini e/o eventuali fatture e relativi chilometri, visto che sembrachi i consumi sono stati calcolati in base alle tariffe di noleggio, date dall’ ACI … proprio per evitare “l’ uso mediatico” del tutto.

    • Domenico Ponte on

      Probabilmente la maggior parte dei detrattori M5S dimentica (volutamente) che durante gli impegni istituzionali il vice presidente é assicurato per gli incidenti solo se con l’auto di servizio. Io consiglierei a tutti costoro (servi della vecchia politica) un bel clistere di peperoncino !!!!!!

  11. Intanti i disoccupati in tutta Italia crescono e questi non sanno da dove iniziare. Peggio! Parlano di decrescita, una teoria strampalata che non trova riscontro in nessun angolo del pianeta terra. Queste sono le cose gravi.

  12. Mi dispiace signor Venturino, ma se Libero lo raffigura come un delinquente patentato arraffasoldipubblici spergiuro allora lei lo è! 🙂

    Gli ultraintegralisti (o troll che siano) si diano una calmata, altro che monopattino (Wè, americano, arriviamo tra 260 ore, aspettaci…)

  13. Vedo che la gente non bada quasi mai alla “sostanza” delle vicende; sempre “all’italiana”, ci si sofferma sempre nei contorni solo per speronare qualcosa o qualcuno.
    Mi spiace pensare che gente ONESTA debba essere “attaccata” al minimo imprevisto. ABBIAMO IN ITALIA PROBLEMI BEN PIU’ GRAVI: IL PRIMO E’ QUELLO DI EDUCARE QUASI TUTTI GLI ITALIANI.

  14. Qui c’è un problema alla base, ed è l’onesta assoluta. Rimanere integerrimo con tutte le leggi ha favore di un politico, è praticamente impossibile.
    Non si capisce altrimenti perchè un cameriere o una commessa (turni spezzati) che lavorano 6 giorni a settimana, e vanno in auto a lavoro, devono pagarsi la benzina o comunque il trasporto, e l’onorevole chiede e ottiene il rimborso.
    Capisco che è difficile legiferare il tal senso, ma cosa ne pensate?

    • andrea quaglino on

      quando il cameriere viene mandato al mercato a ritirare la verdura gli viene fornita l’auto o pagato il taxi… mi sembra normale…

  15. Non bisognerebbe cadere nelle provocazioni. Chiaro che iil M5S -la vera rivoluzione in Sicilia e in Italia – è nell’occhio del ciclone (tsunami!!) della maledettissima stampa e TV dei padroni. Stiamo attenti a non cadere nella trappola. State vedendo a livello nazionale come viene attaccato il movimento e soprattutto Grillo. Stiamo calmi e cerchiamo in tutti i modi – senza dircele fra noi stessi – di difendere e supportare la base che sta facendo e farà – ne sono convinto – un lavoro che non si era mai visto in Sicilia (mafia/politica=0) e fra non molto anche in Italia. Ancora un pò di pazienza.

  16. Buongiorno, sono un elettore m5s estremamente soddisfatto dell’operato fin qui svolto dal Movimento. Sia in regione Sicilia (anche se io sono di Milano, ma ho seguito con attenzione il fenomeno siciliano), sia a Parma e sia in Parlamento.

    Le spiegazioni di Venturini sono tranquillizzanti, però manca ancora un ultimo tassello per chiudere definitivamente la questione ( e mettere a tacere le male lingue ): servirebbe qualche tipo di rendicontazione che attesti che la benzina acquistata per l’auto del fratello, sia effettivamente servita per gli spostamenti istituzionali di Venturini e non invece per i viaggi privati del fratello.

    Sarebbe sufficiente esibire qualche ricevuta di transito autostradale o di parcheggio in luoghi e orari compatibili con gli spostamenti istituzionali di Venturini.

    Mi rendo conto della pignoleria della richiesta, ma i nostri detrattori cercano il pelo nell’uovo, e se non gli si dimostra in faccia che non c’è… Poi scrivono fiumi di inchiostro avvelenato cavillandoci su.

    Spero di poter leggere presto una risposta definitiva anche alla questione che ho posto qui, in modo da spazzare via ogni dubbio e dimostrare una volta di più la completa cristallina trasparenza del movimento e dei suoi eletti.

    Grazie, buon lavoro!

    Ps. Rinnovo i miei complimenti al Movimento e sono davvero soddisfatto di aver donato a suo tempo qualche soldo al movimento 5 stelle Sicilia per sostenere la sua campagna elettorale. Sì, l’ho fatto da Milano e da milanese perchè sono prima di tutto italiano, e credo nella vostra azione positiva di rinnovamento!

  17. Ho votato il movimento 5stelle, in Sicilia e alle nazionali, in quanto tale e sulla scorta di quanto dichiarato dagli esponenti del movimento durante la campagna elettorale, credo di avere il “diritto” di sapere se stanno mantenendo le promesse che mi hanno spinto a votarli. Nel mese di gennaio, da quanto pubblicato dal “cittadino” Venturino c’é una differenza di € 1266,98. É lecito chiedere come sono stati spesi? Sono per questo un DETRATTORE? Non chiedo ricevute ma almeno dica come li ha spesi.

  18. Secondo i dati riportati da Repubblica, però è se non ho sbagliato i conti, fra il rimborso della benzina (verde? Gasolio?) e i chilometri percorsi viene una media di 4 km/l assumendo fosse benzina verde a 1.7€/l. Potete precisare meglio, per favore, che di Repubblica non mi fido?

  19. Pingback: QUEL DIVARIO TRA LA PALUDE ROMANA E IL PAESE REALE. INTANTO TRIONFA LA BEATA IGNORANZA GRILLINA - il Monti

  20. Christian Tagliaferro on

    Non ho capito. L’auto del fratello va a Nafta e quindi non può chiedere rimborsi in benzina?
    Fossi il fratello mi farei pagare il tagliando… così impara a mettersi in politica!

  21. Ho sempre sostenuto che i politici sono tutti uguali.
    MA I GRILLINI SONO ARRIVATI ULTIMI (come tempo cronologico in politica)
    MA HANNO IMPARATO SUBITO I VIZZI DEL POTERE.
    C’è un proverbio siciliano che dice ” SPUTI IN ARIA IN FACCIA TORNA”

  22. andrea quaglino on

    i giornalisti dimostrano le loro capacità di fare informazione (e anche capire cosa è importante comunicare – ad esempio cosa è andato a fare a Sigonella) la notizia che il movimento 5 stelle usa un’auto aziendale per giungere a una riunione di lavoro… non è una notizia!!! quanto poi ai cittadini onesti, dotati di cognizioni di economia, che dal pulpito di Berlusconi o da quello di Bersani, si scandalizzano… forse non si rendono conto che prendere un Taxi o un Aereo per raggiungere Sigonella sarebbe più caro per l’amministrazione italiana…. complimenti ai Nosti della Sicilia siete dei Grandi…

  23. Alessandro on

    Sei patetico attaccato ai tuoi privilegi, ha sbagliato SEI INAFFIDABILE PER IL FUTURO DIMETTITI

  24. cutruneo giovanni on

    Ciao ragazzi ,sono anch’io un’elettore a 5stelle,vi ho votato perchè questo era l’unico modo per voltare pagina in Sicilia . Fino ad adesso le cose stavano andando bene,state lavorando bene ecc. Molti di noi vi hanno votato per i distinguo.Questa dell’auto blu è un a caduta d’immagine enorme,anche perche sono passati solo pochi mesi dalla vostra elezione .Farsi rimborsare le spese carburanti per poi usare l’auto non blu ma di servizio vale più di mille proclami. Se vogliamo distingurci Venturini deve scusarsi pubblicamente e lasciare l’auto blu parcheggiata nel cortile così come aveva pubblicamente promesso .GRAZIE.

  25. Gioacchino on

    Questi giornalai sono arrivati all’ indecenza pura, controllate quelli che non hanno rinunciato all’ auto blu e quali utilizzi fanno di questo status symbol e quanto costa ai contribuenti/cittadini lasciare questi privilegi di casta.

  26. i primi segnali che ve la state spassando a palermo…vergogna il mio voto ve lo sognate la prossima volta…
    e poi scusatemi che cosa pensate che i giornalisti non analizzino ogni vostro minimo movimento dopo che avete promesso in giro per la Sicilia determinate cose?…addirittura c’é un video dell’onorevole venturino che dichiara che l’auto blu sarebbe rimasta parcheggiata nel cortile….ma smettiamola, ma ci avete preso per fessi? tali e quali i vecchi politicanti…parole parole e parole…e diteci la verità, che vi inizia a piacere girare con autista e lampeggiante…vergogna

  27. c’è un limite all’ignoranza e alla presunzione, il togliere le auto blù non significa che devono andare a piedi, ma quando serve usarle con criterio come succede in Inghilterra ad esempio. Forse per chi vuole fare il distruttore e il fanatico ad oltranza dico solo che esagerare nelle cose è sempre sbagliato, ma è importante sempre stare nell’equilibrio. E’ la prima volta che abbiamo dei veri rappresentanti politici, bene controllarli, ma lasciamoli fare il loro lavorò con dignità e professionalità. Perché invece non pensate di far togliere l’auto blù a Fini e company … ?

  28. niente auto blu, non siamo più disposti a pagare questi lussi, al massimo possono prendere il taxi, che poi con relativa fattura verrà rimborsato. se vogliono andare in giro con audi, bmv, mercedes ecc ecc…….se le paghino con i loro soldi.

    • così facendo sborseremo più tasse per spese inutili. Vuoi per caso anche proporre di togliere loro gli uffici, i tavoli e le sedie ? STIAMO ALIMENTANDO UNA POLEMICA SOLO PER I NEMICI DI CINQUESTELLE !!!

  29. Avete imparato velocemente l’arte dei vecchi politicanti di rigirare con scuse e giochi di parole la più limpida verità!
    complimenti vi siete adatti alla grande alle regole del palazzo

  30. Anche se era un incontro istituzionale, voi pensate che il console americano si fosse stupito, se il vice presidente della regione Sicilia, fosse giunto con unautovettura non blu?
    Italia, abitanti 60.870.745 auto blu 607.918
    Stati uniti, abitanti 314.145.538 auto blu 75.000
    Le fonti: Wikipedia – http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2008/12/auto-blu-italia-record.shtml
    Per questo dico che mantenersi onesti (moralmente in questo caso), con le leggi che ci sono in Italia è da Superman.

  31. Salve, ma scusate il nostro vicepresidente non puo’ comprarsi una propia auto?? il finanziamento dovrebbero accettarglielo che dite? Poi , secondo me , è più logico che in caso di guasto della propia autovettura ( e non si disponga di un auto sostituitiva offerta da garanzie e/o assicurazioni) si conceda di noleggiare una utilitaria(es. fiat punto e comunque sempre auto ITALIANE ) con tanto di ricevuta ,che come sempre mostrebbero.
    Questo è un mio pensiero , ma penso che così la cosa sia più corretta, e mettere in vendita tutte le auto blu che in teoria gli spetterebbero.

    Saluti, uno dei tanti che vi ha votati con piacere!!!

    • Bravo Peppe. Ma questo discorso semplice vale solo per i comuni mortali, quando si hanno tante cose a disposizione, di solito ci si complica la vita.
      In Italia un auto blu ogni 100 abitanti circa.
      Negli U.S.A. un auto blu ogni 4188 abitanti.

  32. io sono un semplice manovale e guadagno 50 euro al giorno ed ho 2 auto una x lavoro e una x uscire con la famiglia e lui nn ha un auto????

  33. sicilianovero on

    Leggo alcuni post e la cosa, principale ,che penso che mi viene da ridere xchè ridicoli.
    Vi affannate a criticare se la macchina era una multipla o un’audi , dimenticando il vero valore dell’operazione di grande spessore politico portata avanti da questi ragazzi.
    Ho il vago sospetto che i vostri interventi siano solamente frutto di invidia e gelosia. Vergognatevi!

    • e, comincio a credere, che tanti stiano facendo il gioco della stampa: distruggere il cinquestelle per una minchiata

  34. Promessa non mantenuta…. auto di servizio = auto blu, poi pure l’ipocrisia di chiamarla auto aziendale…. per cortesia vai a casa.

  35. E’ una sciocchezza, però è anche una brutta figura…prima si rinuncia all’auto con una lettera scritta e pubblicata poi si usa, un impegno è un impegno…siete sott’osservazione e offrite il fianco in questo modo…mah

  36. PERCHE’ NON LA FINIAMO DI ALIMENTARE QUESTA POLEMICA INUTILE, ASSOLUTAMENTE INUTILE, che soltanto danneggia, tramite la stampa, il movimento ? VOGLIAMO ESAMINARE GLI ASPETTI SOSTANZIALI CHE IL MOVIMENTO POTRA’ OTTENERE ED EVITARE DI DARE LA CACCIA ALLE STREGHE ? Vogliamo evitare il gioco della tradizionale partitocrazia ?

  37. luca casadio on

    Non sarà che si sta facendo un pò troppa confusione? Il problema delle auto blu è sorto per il semplice fatto che i nostri cari onorevoli le utilizzavano x il tragitto casa lavoro, per andare a far spesa, per portare i figli all’asilo, le mogli dal parrucchiere ecc ecc. NESSUNO ha mai recriminato l’utilizzo per necessità di servizio! ORA pretendere che un/dei rappresentanti della camera debbano recarsi in bici o in autobus (magari a piedi perchè no?) ad una riunione di Stato a 200km da Roma, non vipare un’assurdità?? Forse potremmo discutere più intelligentemente su fatto che siano necessari dei 3000 di cilindrata comprate ai tedeschi o si possa optare per delle Multipla a metano “OFFERTE” a prezzo di costo dal nostro caro Marchionne,ma pretendere che un netturbino si porti da casa scopa, pala e bidone per raccogliere le foglie nei viali mi pare pura e demenziale demagogia!

  38. Francesco Menallo on

    Spero che questo sfogatoio di blog regionale cessi al più presto le sue inutili attività.
    Il sito e’ stato creato per organizzare la campagna elettorale per le regionali. Adesso è un oggetto improprio ed inutile, utilizzato soltanto per polemiche da bar dello sport ( i peggiori di tutta Caracas)
    Chiudiamolo presto che è tardi.

  39. Lelio Giaccone on

    Mi pare che il commento di Luca Casadio sia perfetto: dopo decenni in cui abbiamo sopportato tutto, adesso pretendiamo che tutti diano prova di assoluta “francescanità”: cerchiamo di porre l nostra attenzione su fatti degni di nota, non su cose assolutamente marginali, e smettiamola con quella che sembra una caccia alle streghe, o peggio ancora, degli attacchi in assoluta malafede

  40. Premesso che non sono un “troll” ma un vostro convinto votante, o almeno lo ero prima degli ultimi episodi accaduti dopo le elezioni nazionali.
    Ho anche cercato di convincere i miei conoscenti a votarvi, affermando che il M5S era l’unica soluzione al problema Italia.
    Ma andiamo al tema di questa discussione.
    Penso che la credibilità di una persona dipenda da quello che prima dice e poi fa.
    Il vice-presidente della regione Antonio Venturino ha fatto una video-dichiarazione, ecco il link http://video.repubblica.it/edizione/palermo/il-deputato-regionale-grillino-rinuncio-a-indennita-e-auto-blu/123685?video
    in cui affermava di rinunciare all’utilizzo dell’auto blu o di rappresentanza od aziendale o come diavolo la vogliamo chiamare, insieme ad altri benefit.
    Una registrazione video fatta dai componenti del suo partito o del suo staff, non si tratta di una dichiarazione scritta riportata dai giornalisti collusi ai partiti.
    E’ stata usata dal M5S come prova del cambiamento, per far capire a tutti i cittadini italiani che i deputati o “cittadini” del M5S sono diversi dai nostri vecchi politicanti, di voler rinunciare a tutti quei benefit come l’auto blu troppo diffusa e utilizzata in maniera impropria.
    “Italia, abitanti 60.870.745 auto blu 607.918
    Stati uniti, abitanti 314.145.538 auto blu 75.000
    Le fonti: Wikipedia – http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2008/12/auto-blu-italia-record.shtml”
    “Politi e auto blu: ecco la classifica-shock
    Non è possibile. Ci saranno sicuramente degli errori. Spero. Eppure dicevano di averli corretti. Questi sono i dati del Ministero della Pubblica Amministrazione, mica supercazzole. Sull’utilizzo delle autoblu da parte delle amministrazioni italiane, locali e centrali. Ecco la classifica dei 15 politici che più (ab)usano di questi mezzi. Sono cifre che sfidano le leggi della fisica: tempo, spazio, materia e gasolio tracciano rotte umanamente incomprensibili.

    Massimo Cialente, Sindaco de L’Aquila, Partito Democratico, primo assoluto: 250 mila km in autoblu l’anno, 685 al giorno, ogni giorno, sabato, domenica, Natale e Pasqua compresi. Praticamente un viaggio in Svizzera ogni 24 ore, dall’Italia centrale. Giuseppe Scopelliti, Pdl, secondo in classifica, Governatore della Regione Calabria, 374 km al giorno: in linea d’aria, come se ogni mattina si svegliasse e andasse a fare colazione in Tunisia. Terzo posto per il leghista Luca Zaia, 7 autoblu per 7 beneficiari, lui più 6 assessori: 236 km al giorno a testa, dalla laguna di Venezia alle piste sciistiche austriache di Villach, sempre e comunque, weekend compresi, che tanto la benzina ce la mettiamo noi.
    http://nonleggerlo.blogspot.it/2012/03/autoblu-e-politici-italiani-ecco-la.html”
    In questo caso il deputato Venturino non ha rispettato quello che ha detto e ben inteso lo ha detto lui in un video.
    Agli occhi di tutti noi italiani se i deputati del M5S non rispettano quello che dicono, come possiamo fidarci di loro forse nostra ultima speranza?
    Io vi chiedo cortesemente, prima di fare una qualunque azione o dichiarazione, di pensare quali potrebbero essere le conseguenze del caso.
    Che il vice-presidente della regione si sia fatto ammaliare dalla politica ed abbia pensato che era più consono incontrare il rappresentante americano con una elegantissima macchina tedesca invece di una italianissima Fiat Multipla?
    Come è stato suggerito se la macchina del fratello non era disponibile si poteva benissimo noleggiare una italianissima 500 che poi piace tanto agli americani.
    Avrei gradito un intervento da parte del deputato Venturino in cui affermava di aver sbagliato invece di un intervento sul sito del M5S Sicilia nemmeno firmato.
    Purtroppo voi del M5S siete al centro dell’attenzione e qualunque “distrazione” venga da voi commessa succede il putiferio.
    Tutti gli italiani non ne possono più, non cercate schiocche giustificazioni quando commettete un errore, questo é quello che penso, questo è il mio modesto parere sull’accaduto.
    Mi sa che l’unica soluzione che ci è rimasta è quella di scappare all’estero.
    Povera Italia, da un italiano ormai senza nessuna speranza.
    A dimenticavo, anche se molti non li considerano veritieri i sondaggi vi danno in calo rispetto alle ultime elezioni.


  41. di francesco m.

    “Spero che questo sfogatoio di blog regionale cessi al più presto le sue inutili attività.
    Il sito e’ stato creato per organizzare la campagna elettorale per le regionali. Adesso è un oggetto improprio ed inutile, utilizzato soltanto per polemiche da bar dello sport ( i peggiori di tutta Caracas)
    Chiudiamolo presto che è tardi.”

    MA CON QUALE AUTORITA’/CRITERIO DICI COSE DEL GENERE???
    che fa vuoi censurare ? ognuno dice la sua e nessuno può vietare la libertà di parola

    se nn ti sta bene cambia sito……………il M5S nn fa per te

    saluti

  42. di francesco m.

    “Spero che questo sfogatoio di blog regionale cessi al più presto le sue inutili attività.
    Il sito e’ stato creato per organizzare la campagna elettorale per le regionali. Adesso è un oggetto improprio ed inutile, utilizzato soltanto per polemiche da bar dello sport ( i peggiori di tutta Caracas)
    Chiudiamolo presto che è tardi.”

    Invece secondo me è utilissimo per venire a conoscenza dell’ottimo operato del M5S Sicilia, poiché a livello regionale se ne parla troppo poco, tranne qualche servizio sui TG Regionali.
    Poi penso che i blog servono anche a discutere e se qualche intervento non è in linea con l’operato del M5S Sicilia non deve essere rimosso, tranne se il suo fine è solo quello di essere baston contrario a priori od offensivo.
    Questo è il mio modesto parere.

Leave A Reply