De Luca (M5S): “Convocare il sindaco di Niscemi in commissione Antimafia”

Il deputato regionale del Movimento 5 Stelle, Antonio De Luca, ha chiesto al presidente della commissione parlamentare Antimafia, Claudio Fava, che venga convocato in audizione il sindaco di Niscemi, Massimiliano Conti, al fine di riferire in merito alle diverse inchieste giudiziarie che hanno investito il Comune.

“Numerose indagini gravano sul Comune di Niscemi – spiega De Luca – avviate dalla Procura della Repubblica di Gela e a carico di amministratori ed ex amministratori, dipendenti comunali ed esponenti della criminalità organizzata locale. Desideriamo chiedere chiarimenti in merito ai diversi fatti che hanno posto l’amministrazione comunale di Niscemi all’attenzione delle cronache giudiziarie con gravi contestazioni, tra le quali l’abuso d’ufficio e il voto di scambio”.

“È nostro preciso intendimento fare luce – conclude De Luca –  sui processi decisionali che riguardano momenti fondamentali per la vita del Comune di Niscemi, che in passato è stato oggetto di infiltrazioni mafiose e quindi oggi merita una gestione trasparente e al di sopra di ogni sospetto, per garantire il buon funzionamento dei servizi pubblici e tutelare l’interesse di tutti i cittadini”.


Leave A Reply