Regione sul MUOS: via al procedimento di revoca. Brinda il M5S.

5

Trizzino: “È Davide che vince contro Golia”. Cappello: “Fatto quello che c’era da fare, la palla ora al Governo”. Domani a Niscemi seduta straordinaria del Consiglio comunale

Il Movimento Cinque Stelle brinda alla vittoria sulla questione MUOS. La delibera di giunta del Governo regionale che dà mandato all’assessore al Territorio, Maria Lo Bello, di avviare immediatamente il procedimento di revoca per i lavori del sistema satellitare americano è arrivata stamattina sul tavolo del presidente della IV Commissione dell’ARS (Territorio e Ambiente), Giampiero Trizzino, che della lotta al MUOS, assieme a tutto il Movimento, ha fatto uno dei punti cardini della sua attività. Per fermare l’installazione delle parabole Usa il M5S ha portato in trasferta a Niscemi i lavori della commissione Ambiente e tre volte ha fatto mancare il numero legale in Aula durante la votazione del Dpef per tenere alta l’attenzione sulla questione Usa. Per bloccare le opere statunitensi il Movimento 5 Stelle ha anche presentato una mozione votata all’unanimità dall’Ars.

Per celebrare la notizia domani nella cittadina nissena il presidente del Consiglio comunale, Luigi Licata, ha convocato una seduta straordinaria del civico consesso, alla quale presumibilmente assisteranno tantissimi cittadini.

Dire che siamo felici per la gente di Niscemi – dice Trizzino – è riduttivo. Sapevamo di essere il Davide di turno che sfidava il Golia americano. Siamo consci che la guerra probabilmente non finisce qui e che gli Usa non si fermeranno. È comunque la vittoria di una importatissima battaglia che in tempi brevissimi porterà allo stop definitivo dei lavori. Non sappiamo con precisione quanto ci vorrà, ma è ormai questione di giorni”.

Soddisfatto anche Francesco Cappello – sua la firma sulla mozione anti MUOS – che invita comunque alla prudenza. “Noi – dice – abbiamo fatto tutto quello che c’era da fare. Ora la palla passa al Governo, ma noi vigileremo”.


Share.

5 commenti

  1. luca sciacca on

    Non disperate ragazzi siete stati grandi e farete ancora meglio alla prossima battaglia… noi siamo con voi

  2. polito antonino on

    Ragazzi, siete stati grandi!!! E’ quello che la politica deve fare!!! Voi siete la politica, o meglio, il senso più alto e nobile della politica: la cura degli interessi di tutti i cittadini!!! Grazie per avere piegato il presidente Checchetta e lo stuolo dei politicanti delle proprie tasche. Vi prego di fare altrettanto con Terna, l’elettrodotto che vuolke uccidere la Valle del Mela, il mio territorio!!! Oggi sono lontano per ragioni di lavoro. Tra qualche mese sarò con Voi!!
    Forza ragazzi!!! Oggi è toccato aChecchetta , domani a Gargamella alla sua fida gatta Birba da Firenze e a Rigor Montis, il suo fido e futuro alleato

  3. Pingback: No ad antenna americana su suolo italiano grazie al M5S siciliano | Informare per Resistere

  4. Pingback: Cosa è il MUOS? | Rovato 5 stelle

Leave A Reply