M5S Escluso dal primo confronto tra i candidati alla presidenza della Regione Siciliana

«Ho letto che a Cefalù il 6 settembre si terrà un confronto tra i candidati alla Presidenza della Regione Siciliana, a cui parteciperanno Rosario Crocetta, Claudio Fava, Gianfranco Miccichè e Nello Musumeci. Non leggendo il mio nome tra gli invitati, ho chiamato gli organizzatori dell’incontro per sapere come mai, in quanto anche io candidato presidente, non fossi stato cercato. Mi è stato risposto che la esclusione sarebbe legata a non ben identificati motivi di “non rilevante peso politico del Movimento e alla mia scarsa popolarità”».

Questo è quanto racconta il Portavoce regionale del Movimento e candidato alla Presidenza della Regione Siciliana Giancarlo Cancelleri, in relazione alla sua mancata convocazione all’incontro “Il gusto della legalità”, primo confronto tra candidati alla presidenza della Regione Siciliana.
«Vorrei ricordare agli organizzatori – continua Cancelleri – che secondo sondaggi il Movimento Cinque Stelle è la seconda forza politica a cui gli italiani darebbero il loro voto e il quarto più votato in Sicilia. Sempre secondo ricerche demoscopiche, ho più consenso di almeno uno degli invitati al confronto.
Ritengo la scelta degli organizzatori una cieca visione del prossimo andamento della politica in Sicilia, nonché un mancanza di rispetto verso l’elettorato siciliano, che in questo modo avrà un’informazione incompleta su chi potrebbe scegliere come presidente della Regione il 28 ottobre».

 


41 commenti

  1. Michele Cammarano on

    È una vergogna. E lo fanno anche con gli speciali. Su Rai news l’altro ieri non ho sentito due parole, dico due, sulla presenza del movimento tra le liste ipotetiche. La Sicilia spero dia un segnale forte non solo alla ‘politica’, ma anche al sistema oscurantista e pilotato dei media. Forza ragazzi! Tutta l’Italia consapevole e onesta è con voi! Meet up M5S provincia di Salerno

  2. Io propongo di andare in massa con il nostro candidato all’incontro , ma non per parlare.Essere tutti presenti ed in silenzio . In centinaia e tutti con la maglietta del movimento.

  3. andrea giordano on

    NESSUNO in questo momento può dare “indici di popolarità” o percentuali per le regionali, le agenzie di sondaggi non sono ancora in grado, se lo fanno danno dati assolutamente contrastanti tra loro, talvolta opposti. Ci sono sondaggi che danno fava per primo, ed altri che lo danno per ultimo! tanto meno può farlo la persona che ti ha risposto a telefono. Ed in ogni caso una percentuale dell’11 % è più che rispettabile e meritevole di partecipare a qualunque incontro politico.
    Se vuoi puoi postare la loro mail ,propongo di scrivergli in massa.

  4. leonardo rosi on

    Una vergogna e un errore colossale nei confronti dei siciliani , ma purtroppo questi sono i metodi di resistenza di una classe politica corrotta che ha diramato i suoi tentacoli da ogni parte , non sarà facile , ma per il bene dell’Italia e del suo Popolo dobbiamo provarci e tenere duro , molti Italiani vivono ancora con la testa sotto la sabbia come gli struzzi e hanno paura del cambiamento , compito arduo svegliarli dal loro letargo, ma mai mollare . Forza Giancarlo Cancellieri prendiamoci la sicilia e poi tutta L’Italia.

  5. Farei una bella denuncia e chiamerei tutta stampa e criderei allo scandalo, spero che qualcuno del gruppo abbia avertito Beppe Grillo, con lui in 2 minuti tutte le testate gionaliste del pianeta sapranno di questo scandalo. E una vergogna bisogna cancellare la Casta.

    • Sacrosanta risposta, Beppe Grillo deve sapere e deve intervenire immediatamente facendolo sapere al mondo che nel 2012 ancora avvengono queste schifezze; in un momento così difficile per il paese… per colpa della casta corrotta ovviamente. Lottiamo perchè non abbiamo più niente da perdere, siamo in mutande!!!

  6. Credo che noi non’abbiamo bisogno di confronti con nessuno,di quei cadaveri viventi.una cosa e certa,la paura fa 40 e per questo che non vogliono confronto,cmq loro non si arrenderanno mai,e gli conviene noi neppure.forza Giancarlo che ce la possiamo fare mandiamoli a V…..lo.il mio sostegno e la mia famiglia compreso amici e tutto per te

  7. Non serve andare ai confronti televisivi!
    Fatevi vedere nelle piazze con i banchetti e le persone si ricorderanno di voi!

  8. COPIO E INCOLLO COMMENTO POSTATO SU FB.

    OK IL CONFRONTO LO FACCIAMO LO STESSO: Risponderemo on line a tutte le domande poste ai candidati in TV e lo spammaremo di brutto… dicendo… non vogliono sentire la nostra opinione. Giancarlo PRESIDENTE!!!!!

  9. Se la vecchia casta ,si e’ organizzata a non far presentare il M5s ., e segno che hanno un forte timore., mah e’ anche segno che vogliono bloccarci. Beh io dico al M5s ., non facciamoci fregare ., a costo di scendere in piazza con pietre e calci…………… cacciamo via i veri fascisti …. Io cittadino sono stufo . W M5 s

  10. angelo benigno on

    non ti preoccupare caro cancellieri vieni nei prossimi giorni a farti conoscere anche nella mia modesta città TERMINI IMERESE. lascia fare hai big della politica vieni in mezzo alla gente comune. questo e il mio N. di cell.347 2235970. ciao ha presto.

  11. Celestino Gioacchino on

    la verità è che HANNO PAURA, TUTTI!!!…..li lasceremo col culo in aria, non meritano di governare nemmeno il piu piccolo comune d’Italia, li dobbiamo far fuori, politicamente parlando.

  12. Chi sono sti organizzatori di Cefalù? Che ci vado a parlare io!!! Non ne capiscono un cazzo!!! Come si permettono!!! GIancarlo! Fammi sapere a che ora sarà l’incontro e ci vediamo li!!!

  13. Bisogna spargere la voce su twitter e facebook di questa clamorosa scelta di non invitare il candidato cancellieri alle elezioni regionali.Questo e uno scandalo che tutti i siciliani lo sappiano, bisogna organizzare i bancchetti e parlare con la gente per,poter spazzare questa classe politica che a distrutto la Sicilia. lo slogan deve essere Spazziamo via la Casta.

  14. ANCORA PIU GRAVE CHE MARIANO FERRO DEL MOVIMENTO DEI FORCONI,NON SIA STATO INVITATO ,E’ UNA TRUFFA ,NEI CONFRONTI DEL POPOLO SICILIANO ,CHE HA DIRITTO HA SENTIRE TUTTI I CANDIDATI QUESTA NON E’ DEMOCRAZIA MA LA GENTE LO CAPIRA ‘E VI SPEDIRA’ A CASA…

  15. luciano tufanisco on

    sono disgustato.facendo cosi’ non fanno altro che rafforzare l’intenzione di votare M5S.forza Giancarlo!!!

  16. E una vergogna e una mancanza di rispetto verso tutto l elettorato siciliano , io non sono del m5s credo per che questa sia una ingiustizia ed una vergogna…Antudo

  17. silvio ricciardo on

    io proporrei di riunirci anche noi a cefalu’ tanto per fargli sentire l’assaggio dei grillini …

  18. Francesco Molinari on

    Come già postato su FB, se sono stati già indetti i Comizi Elettorali ( apertura ufficiale della Campagna Elettorale) hanno l’obbligo di Legge, in caso di dibattiti pubblici, di invitare tutti per non incorrere in sanzioni da denciare ai competenti organi di controllo e non ultimo il Prefetto .
    Come già suggerito in occasione delle Elezioni x Palermo, inviate formale diffida ( contatte gli amici di palermo xke avevo inviato documentazione compresa bozza di diffida in quell’occasione e da noi già utilizzata in occasione della campagna elettroale per Cosenza dove avevano provato a fare lo stesso giochetto)

    In bocca al lupo !!

  19. Caro Giancarlo,
    ti temono, e, per mettere in chiaro che dovranno temerti tantissimo,
    PRESENTATI,
    e manifestati al momento opportuno.
    Ti garantisco che sarà un’ottima pubblicità per te ed il M5S, anche perché ti basterà dire che , se questi sono i prodromi di una maggiore democrazia…stiamo freschi. E’ LA MIGLIORE OCCASIONE PER DIMOSTRARE CHE NON SI VUOLE UN VERO CAMBIAMENTO.

  20. In sicilia sara’ dura,ma non mollare Giancarlo , vivo all’estero ma tornero’ per votare il movimento e gia’ ho convertito tutta la mia famiglia (numerosa)e molti miei amici.

    Un vaffanculo a chi ci teme…..

  21. Questo per noi tutti deve significare che dobbiamo intensificare il lavoro per stare in mezzo a tutta la gente, con le nostre idee e programmi aperti alla PARTECIPAZIONE.
    Così facendo non avremo bisogno dei loro strumenti informativi in quanto il contatto diretto con i cittadini che in questo momento solo noi stiamo attuando si rivelerà per noi vincente.
    2 secondi fa · Mi piace

  22. Mario Ragusa on

    Vergognosamente ho fatto un commento di protesta sul sito giornale di sicilia.it , ma non lo hanno nemmeno pubblicato, sarebbe il caso di presentarci in massa a questo festival “di Vecchi frak” che ancora non hanno capito che occorre un nuovo modo di fare politica per risolvere i problemi causati dal vecchio modo di fare politica.

  23. MAURIZIO ARONICA on

    IO DIREI CHE ANDIATE IN MASSA CON IL LOGO DEL M5S IN EVIDENZA CON IL BAVAGLIO IN BOCCA E RIMANERE SUL POSTO TRANQUILLI E SERENI FINO ALLA FINE O POCO PRIMA ANDARVENE TUTTI VIA SEMPRE CON IL BAVAGLIO IN BOCCA.AVETE TUTTO IL MIO APPOGGIO.

  24. Sono degli autolesionisti,con questo modo di fare arrogante e per niente democratico, hanno solo contribuito all’aumento dei consensi nei confronti del M5S,poveri stolti non invitando il candidato sindato Giancarlo Cancellieri al dibattito si sono dati la zappa sui piedi. Il movimento 5 stelle vola nei sondaggi,unica vera alternativa possibile alla dittatura dei partiti politici italiani!

  25. Che squallore…. La vicenda conferma che i poteri forti della Sicilia sono coalizzati tra loro e la loro unica preoccupazione è quella di mantenere il potere e non certo quella di tutelare i cittadini e garantire un buon governo alla regione. Escludere volutamente un candidato non è casuale ma premeditato. Quanto accaduto è gravissimo e va condannato!

  26. IMPORTANTE !!!!!!!

    Amici, i siciliani siamo gente che da secoli subisce dominazioni e, quindi, siamo abituati ad accostarci con il sorriso al potente di turno che incarna, fondamentalmente, il dominatore.
    Negli anni, chi più e chi meno, abbiamo anche approfittato di questo caos che ha determinato il nostro “stallo” turistico -economico e sociale, infischiandocene delle leggi. In particolar modo con gli abusi edilizi. Ecco perchè lo spettro dei “giusti e degli onesti”, e non dell'”amico buono” (che ti lascia fare poco mentre lui si prende molto) ingenera parecchi dubbi.
    Lanciate un messaggio chiaro, fate capire che non ci saranno ritorsioni per ch, nel passato ha sbagliato e che il futuro è ciò che veramente vi interessa. Il turismo, l’economia, una sanità uguale per tutti, un’ ‘edilizia pulita ed ecologica etc etc.
    Speriamo bene.

  27. Paolo Allegra on

    Ciao a tutti.
    Sono un attivista del gruppo “Alto Reno in Movimento” della Provincia di Bologna.
    Ammiro la vostra forza e il vostro orgoglio di riappropriarvi della vostra regione cosi bella e ricca di valori umani.
    io penso, come tanti altri miei colleghi attivisti dell’Emilia Romagna, che il 6 Settembre dovreste veramente andare in massa a Cefalù con il vostro candidato, per fare vedere che non siete una minoranza, ma la Sicilia che vuole cambiare e riappropriarsi del governo sulla vostra terra. Voi siete il cambiamento come noi tutti in Italia, e dobbiamo darci forza uno con l’altro e operare, perché questo e il momento di farci vedere, e che loro vi e ci guardino in faccia!!!!….

  28. Francesco Piscopo on

    ….Nessuno può imporre a dei privati ( semplici cittadini o associazioni etc) di invitare “tutti i presunti candidati” alle regionali..Se fossimo in par condicio ( ma così non è…) i media non potrebbero diffondere immagini palesemente discriminanti …Ma anche questa è e sarebbe una pia illusione…se ne fottono e se ne fotteranno. Questa sporca campagna elettorale, volutamente volgare, offensiva, discriminante e di m..è frutto di una precisa strategia: oscurare i movimenti, provocarli e irretirli…diffondere sondaggi fasulli per suscitare una canea di reazioni scomposte ed inintelligenti, disorientare l’elettorato, disgustarlo e fomentare l’astensionismo…Che c….ci vuole a capirlo? Anzichè abbaiare alla luna…si cominci subito la campagna politica nelle piazze…Chi ce lo impedisce? …Apriamo ufficialmente la campagna elettorale con un comizio a Caltanissetta, presenti tutti i candidati regionali, gli attivisti e simpatizzabti siciliani.. .. E da CL, via via, in tutte le piazze siciliane..Parlando con i cittadini, gli unici nostri interlocutori…Facendoli parlare…ascoltando le loro ragioni, paure, preoccupazioni…Quella che stanno portando avanti non è la nostra campagna elettorale…è la loro. Facciamone un’altra…ignoriamo tutto il resto… Se non ci si sottrae a questa trappola ci si assume la responsabilità di portare il movimento in un vicolo cieco..
    Dal dibattito su questo ed altri meetup..emergono ingenuità, aneliti di giustia fuori luogo e senza costrutto..SE TUTTI I PARTITI , NESSUNO ESCLUSO, HANNO RIDOTTO LA GENTE ALLA FAME ED ALLA DISPERAZIONE, VOLETE SI SCANDALIZZINO PER COSI’ POCO?…..Allora ci siamo scordati davvero il motivo per cui siamo qui a lottare…Ma forse a qualcuno viene più comodo fare salotto…

  29. sperano che con il silenzio degli organi di stampa, della televisione, delle radio, di non alimentare un fuoco che piano piano, ma inesorabilmente, sta bruciando le coscienze di un popolo. “non rilevante peso politico del Movimento e alla mia scarsa popolarità”» aspettiamo con ansia il giorno dello spoglio delle schede elettorali.

  30. Giancarlo, per cortesia, non fare pure tu come Favia!!! Non abbiamo bisogno di apparire!! Il M5S è nato su un blog, in rete e sulla rete è cresciuto e prosperato. Capisco che scalci per far qualcosa di buono per la tua Sicilia, ma lo sai anche tu: perché qualcosa cambi, prima devono cambiare le persone. “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”, diceva il Mahatma. I Siciliani sono pronti? Qualcuno sì, ne sono sicuro. Lo vedremo alle prossime elezioni. Spero che tu e gli altri candidati 5S, otterrete un buon numero di preferenze per incominciare a fare un buon lavoro, ma ti prego, non ti abbattere se non t’invitano nel covo dei ladri! Vuoi davvero diventare come loro? Dobbiamo incominciare già dalla nascita a guastarci come loro? Loro sono infetti e se gli stai troppo vicino, t’infetti pure tu!
    Con amicizia.

  31. Spero solo carissimo Giancarlo e mi auguro che i siciliani, popolo martoriato dalle innumerevoli colonizzazioni e defraudato da almeno 1000 anni, del suo vero status, si riprenda ciò che gli è stato tolto; ossia: LA SUA DIGNITA’ E LA PROPRIA SICILIANEITA’. Mi auguro Giancarlo che il siciliano quello vero!!! e non quello fasullo!!! dimostri tanta maturità, e come nel lontano 1200 quando gli Angiò si mostrarono insensibili a qualunque richiesta di ammorbidimento ed applicarono un esoso fiscalismo praticando usurpazioni, soprusi e violenze. Tanto che Dante, che nel 1282 aveva solo 17 anni, nell’VIII canto del Paradiso indicherà come Mala Segnoria il regno angioino di Sicilia, si formarono le sacche di rivolta siciliana cosidette VESPRI Siciliani, che spazzarono in meno di un mese gli Angioini e gli Aragonesi dalla nostra amata Sicilia. Quindi Forza Giancarlo Cancelleri e forza M5S che come allora i Vespri Siciliani liberarono la Sicilia dagli Oppressori, oggi noi Grillini spazziamo via gli Angioini e gli Aragonesi del terzo millennio.. via tutti questi balordi deputati regionali e nazionali che stanno cercando di riciclarsi in varie liste e listini che fanno solo venire il voltastomaco, sono ormai dei cadaveri ambulanti che non hanno capito che faranno la fine politica che si meritano. non preoccuparti se ti invitano o meno al confronto e alle presentazioni degli altri candidati alla presidenza della regione, prendiamo esempio dal nostro caro leader Beppe Grillo, che non gli dà conto proprio perchè sa come funzionano questi confronti pilotati ed orchestrati dalle TV dalle Emittenti e da tutto il sistema.. TI AUGURO SOLTANTO E C’E’ LO AUGURIAMO TUTTI NOI CHE TU GIANCARLO ANDRAI PER LA PRIMA VOLTA IN TV COME PRESIDENTE PORTAVOCE DELLA REGIONE SICILIA DEL MOVIMENTO 5 STELLE POICHE’ AVRAI VINTO E SPAZZATO VIA QUESTI DELINQUENTI LADRI E CORROTTI DEI NOSTRI POLITICI SICILIANI ANCOR PRIMA DI QUELLI NAZIONALI… W Giancarlo Cancelleri….W M5S
    Marco da S.Agata

  32. Quello che è successo è una violenza alla democrazia.
    Io vorrei solo fare un appello a chi non crede che serva andare a votare…
    ” chi non esercita il diritto di voto lascia spazio a chi lo esercita per portare avanti il clientelismo di sempre… la rovina della società siciliana” . Votiamo in massa per cambiare questo schifo e cercare di garantire un futuro migliore ai nostri figli.

  33. beh, spero che vi presentiate lo stesso con lo scopo di fare domande e già che ci siete dibatterle con i principi del MoVimento e con il programma Siciliano. filmate tutti mi raccomando 🙂

  34. Ma per favore!! Come classe politica… Tutti da buttare! Nn c’è una valida rappresentanza.. Troppo candidati!! La genteè confusa e la maggior parte non voterà!! Nessuno ha parlato di programma elettorale!! Il fatto è chela Sicilia e noi siciliani c siamo rovinati con le nostre mani!!! Vogliamo gente pulita che faccia risorgere dal baratro la nostra terra!! Se nnvi è una valida alternativa meglio soli che malaccumpagnati!!!!!!!!!

Leave A Reply