M5S: “Imi ristrutturato per l’emergenza Covid e poi dichiarato inadatto? Se è vero è scandaloso. Valuteremo esposto alla Corte dei Conti per danno erariale”

“Un milione e mezzo di euro sarebbero stati spesi per restauri e attrezzature all’IMI di Palermo,  riconvertito  per fronteggiare l’emergenza Covid, ma l’ospedale a quanto pare non riaprirà  battenti.  Se è vero quanto apprendiamo oggi dalla stampa  sarebbe gravissimo, pretendiamo spiegazioni dall’assessore alla Salute, Razza”. Lo affermano i deputati M5S all’Ars Salvatore Siragusa, Giorgio Pasqua, Antonio De Luca e Francesco Cappello, componenti della commissione Salute, che presenteranno in merito un’interrogazione urgente.   
“Secondo quanto riportato dalla stampa – dice Siragusa – l’ospedale, secondo i vertici del Policlinico  –  sarebbe inadatto. Non si capisce allora perché tutto questo denaro pubblico sia stato impegnato in questa direzione. Uno spreco del genere sarebbe inammissibile e non può passare sottotraccia. Razza ci dia ampie e dettagliate spiegazioni. Valuteremo se ci sono i presupposti per un esposto alla Corte dei Conti per danno erariale”.


Leave A Reply