Marano e Suriano (M5S): “L’Expo 2020 di Dubai si avvicina, qual è la strategia della Regione per le imprese siciliane?

Un’interrogazione di Marano al governo regionale per conoscere le iniziative in vista della grande esposizione mondiale. La Suriano propone una missione negli Emirati Arabi per sondare le potenziali opportunità di mercato.

In che modo saranno coinvolte le imprese siciliane nel grande evento dell’Expo 2020 di Dubai? Se lo chiedono la deputata regionale M5S Jose Marano e la deputata alla Camera M5S Simona Suriano. A tal proposito, Marano ha da poco presentato un’interrogazione al Governo regionale per sapere quali strategie e azioni intende adottare nei prossimi mesi al fine di coinvolgere e promuovere al meglio le realtà produttive siciliane nella grande vetrina mondiale dell’Expo.

“Si tratta – spiega Marano – di un’occasione di visibilità molto importante per le realtà siciliane e non possiamo permetterci di perdere tempo o non sfruttare al meglio questa opportunità. L’Expo 2020 Dubai, negli Emirati Arabi, è l’Esposizione Universale che si svolgerà dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021, con un flusso stimato di 25 milioni di visitatori, ed è la prima Esposizione Universale a tenersi nell’area del medio Oriente, Nord Africa ed Asia meridionale. Il Padiglione Italia, collocato in posizione strategica dal punto di vista dei flussi di visitatori, sarà un’occasione imperdibile per promuovere e dare visibilità alle imprese siciliane”.

“Vorrei conoscere – si chiede Marano – quale strategia intende seguire il Governo regionale e il time plan dei prossimi mesi. Le nostre realtà imprenditoriali si meritano il massimo impegno da parte delle istituzioni regionali con riguardo a questo importantissimo evento internazionale”.

La deputata nazionale Simona Suriano, invece, sta seguendo da vicino il coordinamento sul tema tra il Governo centrale e quello regionale. Oggi, in seguito ad un appuntamento all’Assessorato regionale delle Attività produttive, ha affermato che “nei territori emiratini esiste un grande interesse a investire nel settore dell’agroalimentare siciliano e nelle Zes (Zone economiche speciali). Potrebbe essere molto utile che rappresentanti dell’Assessorato regionale delle Attività produttive si recassero a Dubai per conoscere da vicino la realtà e capire come promuovere al meglio le realtà imprenditoriali siciliane. Inoltre è ancora aperto, fino al 6 maggio, il bando Request for Proposal, (tramite Invitalia) al quale aziende e imprese possono partecipare per contribuire alla realizzazione del padiglione Italia a Dubai. Sarebbe una buona vetrina per le eccellenti imprese siciliane parteciparvi”.

“Il M5S Sicilia – aggiungono le deputate – è molto attento alla promozione delle realtà siciliane all’estero e sta seguendo le vicende che porteranno alla realizzazione della grande esposizione mondiale Expo 2020 a Dubai. Un momento da sfruttare al meglio per fare conoscere la ricchezza e la bellezza del nostro territorio all’estero e promuovere i nostri prodotti di eccellenza, che non hanno paragoni, in tutto il mondo”.


1 commento

  1. Pingback: Marano e Suriano (M5S): "L'Expo 2020 di Dubai si avvicina, qual è la strategia della Regione per le imprese siciliane?

Leave A Reply