Beni Culturali: Sunseri (M5S), bene istituzione museo Himera

“Che la Regione siciliana abbia siglato un’intesa con Rfi per l’istituzione di un museo nell’ex stazione ferroviaria di Buonfornello, nel Palermitano,  dove ubicare i reperti rinvenuti a Himera, è una buona notizia”. Lo dice il deputato regionale del M5s Luigi Sunseri. “Sono mesi – ricorda l’esponente del M5S – che accendiamo i riflettori sullo stato di conservazione dei reperti rinvenuti in quell’area e ‘custoditi’, per usare un eufemismo, per quasi dieci anni nei container. E per questo abbiamo sollecitato più volte un intervento”.
“Siamo contenti che, dopo le nostre richieste, questi tesori – aggiunge – possano finalmente ritornare nel territorio dal quale provengono e rappresentare un’opportunità di sviluppo”. “Considerato, però, il numero esiguo di presenze registrate nell’area archeologica e nell’Antiquarium di Himera – dice ancora Sunseri –  ci auguriamo che il progetto della Regione e di Rfi includa la creazione di un laboratorio di ricerca da realizzare insieme alle università di tutto il mondo e che il nuovo museo preveda percorsi didattici, oltre che esperienziali e sensoriali innovativi per far ‘rivivere’, valorizzandoli, i reperti rinvenuti nell’area in cui sorgeva l’antica polis greca di Himera”.


1 commento

  1. Pingback: Beni Culturali: Sunseri (M5S), bene istituzione museo Himera

Leave A Reply