KSM, arrivano i primi licenziamenti. Il M5S: “Urgente convocare la commissione Antimafia”

0

 In queste ore alcuni lavoratori dipendenti KSM stanno ricevendo lettere di licenziamento da parte dell’azienda che si occupa di vigilanza. Interviene ancora una volta il Movimento 5 Stelle Sicilia: “Un’ingiustizia che deve essere fermata urgentemente – dice Giampiero Trizzino, deputato M5S all’Ars – stiamo ancora aspettando che venga emesso il verbale della V commissione legislativa del 25 luglio, in cui lo stesso presidente, On. Greco, aveva deciso di “spostare” i lavori alla commissione Antimafia”. “L’azienda fermi questi licenziamenti – conclude Trizzino – e nel frattempo si convochi la l’Antimafia. Il Movimento Cinque Stelle vigilerà affinché in questa vicenda prevalga il rispetto delle regole e soprattutto la tutela dei 516 lavoratori e delle rispettive famiglie”.


Share.

Leave A Reply