Termini Imerese, riconversione dell’impianto termoelettrico. Il presidente della commissione Ambiente all’Ars Trizzino incontra i rappresentanti Enel

Abbiamo incontrato i rappresentanti di Enel in merito alla riconversione dell’impianto termoelettrico di Termini Imerese.  Abbiamo appreso – dichiarano così, in una nota congiunta, il presidente della commissione Ambiente all’Ars Giampiero Trizzino e i consiglieri M5S nel comune del Palermitano Manuela Sinatra e Luca Salemi – che soltanto una piccola porzione della struttura verrà dismessa. In particolare si tratta del gruppo “TI41” che rappresenta la parte più vecchia di tutto l’impianto. Va detto che attualmente Terna ha rinnovato l’interesse a mantenere il gruppo in funzione per esigenze di alimentazione dell’Isola, pertanto di riqualificazione se ne parlerà nel momento in cui verrà meno quell’interesse. In ogni caso, sulla porzione che verrà dismessa non potranno realizzarsi che altre opere industriali preso atto della ubicazione in cui si trova la struttura. Saranno assicurati, a detta dei rappresentanti Enel, i livelli lavorativi che resteranno all’interno della’impianto”.

Il M5S, ed in particolare i consiglieri di Termini, monitoreranno la situazione al fine di partecipazione e controllare attivamente al processo di trasformazione.


Leave A Reply