Maltempo nel palermitano, M5s: “Il governo dichiari lo stato di calamità naturale”. Presentata mozione all’Ars

dissesto-idrogeologico-palermitanoSubito dopo l’audizione di questa mattina tenutasi in commissione Bilancio, con oggetto i danni causati dal maltempo nel palermitano, il deputato M5s Giorgio Ciaccio ha predisposto una mozione che è già stata presentata all’Ars. “In un giorno siamo passati dalle parole ai fatti”. Il parlamentare Cinquestelle chiede venga richiesta dal governo allo stato lo stato di calamità naturale per i comuni colpiti dal maltempo in provincia di Palermo.”Servono misure urgenti per contrastare il dissesto idrogeologico, – afferma Ciaccio – di recente, infatti, i territori dei comuni di Bisacquino, Campofiorito, Chiusa Sclafani, Contessa Entellina, Corleone, Giuliana e Roccamena sono stati interessati da un grave dissesto idrogeologico che ha causato innumerevoli problematiche finanziarie ed operative”. “Bisogna intervenire con urgenza – conclude il deputato – in considerazione del fatto che la stagione delle piogge non è ancora finita e i rischi, soprattutto per l’incolumità dei cittadini, sono dietro l’angolo”.


Leave A Reply