Trivelle, battaglia solo di facciata. Trizzino: La commissione deserta è il trionfo dell’ipocrisia”

E’ andata a vuoto la seduta in commissione Ambiente e territorio di oggi che prevedeva all’ordine del giorno la discussione ed il voto sulla proposta di Referendum contro l’art. 38 dello Sblocca Italia presentata dal Movimento 5 Stelle.

giampiero_trizzinoUna proposta importante – afferma il presidente della IV commissione, il deputato M5s Giampiero Trizzinoattraverso la quale si intende fermare gli effetti di un articolo folle il cui scopo è quello di permettere un più rapido procedimento di rilascio di autorizzazioni alle compagnie petrolifere per le ricerche di idrocarburi (on-shore e off-shore)”. “Importante ma evidentemente sottovaluta dalla maggior parte dei componenti – aggiunge Trizzino – vista la presenza di soli sei deputati”. “Pensare – continua – che la proposta aveva già ottenuto il plauso a maggioranza la scorsa settimana in sala rossa all’Ars, ed è opportuno precisare che mentre i deputati dei vari gruppi cercano la quadra non partecipando alla seduta di oggi, la stessa proposta porta già la firma, oltre che dei parlamentari del Movimento, anche di Fabrizio Ferrandelli (Pd), di Giorgio Assenza (FI) e Girolamo Fazio (Gruppo misto)”. Prossima seduta calendarizzata domani mattina. “Chiediamo insistentemente una reale partecipazione – conclude il presidente della commissione Ambiente – ed una seria presa di posizione da parte di tutti gli altri deputati regionali. Questa terra non deve più soffrire le decisioni scellerate di una politica che sino ad oggi ha mostrato davvero poca lungimiranza”.


Leave A Reply