In arrivo i “Nidi famiglia” – Presentato Ddl M5S

valentina-zafaranaLa deputata Cinquestelle Valentina Zafarana, prima firmataria: “Procedure di avviamento velocizzate e i bambini beneficieranno di un ambiente più familiare”.

Il M5s Sicilia propone un nuovo modello nel campo dei servizi destinati all’infanzia e presenta un disegno di legge sulla creazione, gestione e controllo dei “Nidi familiari”.

La soluzione del Tagesmutter – afferma la prima firmataria del Ddl, la deputata Cinquestelle Valentina Zafaranaconsente di creare una rete di mutuo scambio e di relazione tra i genitori che affidano ad altri genitori (debitamente formati) o a figure specializzate e formate, individuate con precisione nel testo di legge, i loro figli secondo modalità ed orari flessibili ed adattabili alle esigenze delle famiglie”. In alcuni comuni anche siciliani (Ragusa, Caltanissetta) sono state avviate  strutture sperimentali, “assistite” da associazioni onlus operanti su tutto il territorio nazionale. “Attraverso il disegno di legge M5s s’intende procedere all’istituzionalizzazione di tali realtà di fatto”.

Poiché la regione non sopperisce con politiche attive nell’ambito del sostegno sociale alle famiglie con bambini in età da asilo nido, poiché la situazione regionale degli asili pubblici è devastante e nulla si smuove, nell’attesa che si definiscano gli OT (Obiettivi Tematici della programmazione 14-20), – aggiunge Zafarana – proponiamo un modello che ha avuto ottimi risultati oltralpe e in alcune regioni italiane (Piemonte, Veneto etc.)”.

Il nido familiare consente alle famiglie di affidare in modo stabile e continuativo, anche con orari flessibili, i propri figli a personale educativo appositamente formato che fornisce educazione e cura a uno o più bambini di altri (massimo 8) presso il proprio domicilio o altro ambiente adeguato ad offrire cure familiari. “Ma, soprattutto, – conclude la parlamentare M5s – viene semplificata la fase di avviamento dei nidi e le modalità di svolgimento. Infatti, avviare un nido familiare non richiederà cospicui investimenti iniziali e gli/le aspiranti Tagesmutter potranno scegliere fra molteplici tipologie d’esercizio (affiliazione ad associazione operante nel settore, apertura di una partita IVA etc.), a seconda delle proprie esigenze occupazionali”.


1 commento

  1. Intervengo per evidenziare l’esistenza di alcuni nidi famiglia ad Agrigento. Siamo attivi e complici di questo bellissimo progetto già da sei mesi assistiti da un’associazione di Roma “scarabocchiando a casa di…”. La nostra preparazione al mondo dei bimbi è stata curata da un ente di formazione regionale con il supporto di uno staff di docenti di ottima preparazione.Incontriamo, purtroppo a causa della poca informazione, qualche difficoltà. .. Si ha paura dei metodi poco conosciuti! Ma vi assicuro che abbiamo già ottenuto degli ottimi risultati sulla formazione dei bambini.

Leave A Reply