A Roccamena negate le riprese audiovisive del consiglio comunale.

La nostra richiesta fatta al Presidente del Consiglio Comunale, di potere effettuare riprese audio-visive delle pubbliche sedute, è stata negata.

Gli studi legali del MoVimento 5 Stelle si sono da subito mobilitati per intraprendere eventuali azioni legali in merito all’assurda diffida.

Vi terremo aggiornati sulla vicenda.

P.S.
Menomale che l’attuale vicesindaco, dopo un nostro comizio in piazza, aveva stretto la mano al portavoce Giorgio Ciaccio, dichiarando che “non accettava da nessuno lezioni di onestà e trasparenza” e che avrebbe mostrato fin dall’indomani delle elezioni di rispettare tali regole etiche.
La domanda che sorge spontanea è: se non avete problemi di trasparenza perché non permettete che le sedute siano riprese a titolo gratuito e divulgativo?

Download (PDF, 83KB)


Leave A Reply