L’interrogazione all’Ars: “Dove sono finiti i fondi destinati ai Centri commerciali naturali?”

Il deputato M5s Mangiacavallo: “Due decreti emessi dall’assessorato più di un anno fa, ma i soggetti ammessi a finanziamento non hanno ancora ricevuto nulla”.

La regione si è “per caso” dimenticata dei Centri commerciali naturali? Alla data odierna, non risulta, infatti, che i soggetti ammessi a finanziamento, in base ai decreti del dirigente generale dell’assessorato Attività produttive, emessi già un anno fa, abbiano ricevuto le somme indicate nella graduatoria”.

La questione è oggetto di un atto parlamentare targato M5s, primo firmatario il deputato Cinquestelle Matteo Mangiacavallo. Ben due decreti assessoriali, il primo emesso il 13 marzo del 2013 e il successivo del 4 luglio 2013, prevedono agevolazioni di cui all’articolo 62 della Legge regionale n. 32 del 23 dicembre 2000 e s.m.i. del P.O. F.E.S.R. Sicilia 2007-2013, linea di intervento 5.1.3.A(c) ex 5.1.3.3. “Questi soldi dove sono finiti?”. Così il parlamentare Cinquestelle interroga il governo e l’assessorato Attività produttive. “I Centri commerciali naturali – conclude Mangiacavallo – devono essere visti come una grande opportunità economica per la nostra regione, e pertanto incentivati a crescere. La regione rispetti gli impegni presi e proceda urgentemente all’erogazione dei finanziamenti”.


1 commento

  1. Pingback: L’interrogazione all’Ars: “Dove sono finiti i fondi destinati ai Centri commerciali naturali?” » Archimede 5 stelle

Leave A Reply