Meetup Petrosino (TP) – Criterio selezione scrutatori elezioni europee 2014

Il Meetup di Petrosino stamattina, 24 aprile,  si è recato presso il proprio Comune di appartenenza per verificare il criterio di selezione degli scrutatori per le elezioni europee 2014.

Avendo in precedenza richiesto, tramite una missiva, l’adozione di un metodo di selezione alternativo alla solita pratica del sorteggio, senza verificare lo stato occupazionale delle persone, abbiamo incitato l’amministrazione ad assumere del personale in stato di disagio, inoccupati o disoccupati.
Avendo il comune accolto la suddetta richiesta, stamattina, per evitare  errori  da parte dell’ufficio elettorale, alla nostra presenza, quella del vice sindaco, di un assistente sociale e del personale preposto del Comune stesso (ufficio elettorale), si è deciso di adottare un sistema efficace e privo di favoritismi.
In rispetto delle norme vigenti, abbiamo scelto un criterio di selezione degli scrutatori tramite un database fornito dall’assistente sociale, colmo di persone disagiate e disoccupate; si è quindi verificata la presenza di queste persone disoccupate nelle lista degli iscritti alle liste elettorali, dove solitamente gli scrutatori venivano sorteggiati, dando alle stesse persone priorità.
Se il sistema non dovesse essere riproducibile per altri comuni, consigliamo di far uso della voce Occupazione dal database dell’ufficio elettorale per dare priorità alle persone disoccupate.
Il Meetup di Petrosino spera che il metodo adottato sia stato di esempio, anche per la sinergia e la collaborazione con l’ente comunale.


Leave A Reply