Disonesti sì, ma con educazione.

In queste ultime ore il commento principale che mi è stato fatto, riguardo il risultato elettorale del M5S, è quasi sempre lo stesso: “forse se Grillo avesse detto qualche vaffa in meno…”

In effetti avete ragione. Non importa se in un anno abbiamo mantenuto tutte le promesse; non importa che abbiamo rifiutato i rimborsi elettorali, come era stato deciso dagli italiani tramite referendum; non importa aver rinunciato a parte del proprio stipendio ed aver avviato un fondo per il microcredito alle Pmi sia in Sicilia che a Roma; non importa aver portato avanti battaglie come la lotta all’acquisto degli F35 o al 416 ter, o aver permesso grazie alla nostra opposizione l’arresto di Genovese o la decadenza di Berlusconi.

Avete ragione, tutto questo non importa. Non importano i contenuti, ma la forma. Ciò che veramente conta per gli italiani è che non si dicano più parolacce, perché ai nostri politici permettiamo di tutto: che rubino, che siano mafiosi, che vadano contro la costituzione e che usino ogni mezzo per farla franca, a loro perdoniamo tutto, ma per carità, le parolacce no!
Avete ragione. Che stupidi siamo stati a pensare che, per governare questo Paese, bastasse l’onestà; invece serve solo un po’ di sana ipocrisia, perché è da Italiani DOC compiere i peggio peccati per poi battersi il petto la domenica in chiesa, è tipico del nostro malcostume vivere dietro una facciata di rassicurante apparenza, mentre dentro è tutto marcio; avete ragione.

Visto che gli Italiani amano i furbi e non gli onesti, avremmo dovuto solo fare tante promesse, intascarci tutti i soldi, assentarci dai lavori d’aula ed accettare qualche compromesso e bustarella, frequentare minorenni disinibite e mafiosi di vecchia data; ma tutto questo senza mai diventare volgari. Allora forse avremmo avuto il vostro consenso, perché finalmente saremmo stati uguali a voi e a chi avete sempre votato: degli ottimi democristiani.
Perché alla fine, chiamalo Pd o chiamalo Pdl, la differenza è minima: sono due copioni identici che piacciono tanto agli italiani, così bisognosi di vivere in un immobilismo squallido ma rassicurante.

Avete ragione, forse avremmo dovuto essere tutto questo, ma per fortuna o purtroppo non lo siamo. Noi del Movimento siamo quelli che hanno sempre mantenuto le promesse ed hanno riportato onestà e dignità dentro le istituzioni. Se a voi questo non piace poco importa, ce ne faremo una ragione; non a caso avete votato Renzi.

Per noi l’onestà è tutto, ed è il faro che tutti noi cittadini del M5S continuremo instancabilmente a seguire nel nostro progetto di rinascita di questo Paese. Se pensate che questo voto abbia sancito la sconfitta del Movimento vi sbagliate di grosso: ciò che non ci uccide ci fortifica, ed è quello che sta già avvenendo.

Riguardo a Renzi, poi, la verità viene sempre a galla, e questo governo, come i precedenti, mostrerà la sua inettitudine ed approssimazione. Sarà allora che gli italiani si troveranno nuovamente ad un bivio: premiare il MoVimento o farsi illudere ancora.
Ma una cosa è certa: comunque andranno le prossime elezioni, il Movimento ne uscirà pulito e a testa alta! Perché per il 21% degli Italiani, l’onesta è già tornata di moda; e questo, per il nostro Paese, è già un dato eclatante!

Luciano Zaami


35 commenti

  1. BEPPE CONTINUA COME HAI FATTO FIN’ORA. A CHI NON GLI STA BENE CHE SI TRASFERISCA IN GERMANIA.
    UN ABBRACCIO SEI GRANDE ANZI SIETE GRANDI!!!!

  2. Non sono parole mie ma questo può servire per il futuro: ” Ne uccide più la lingua che la spada”
    Una spada può ferire quando colpisce il bersaglio, le parole non feriscono, LE PAROLE UCCIDONO!
    Uccidono la parte più fragile di una persona, la sua anima, ed ogni colpo è letale e non ci sono strumenti per difenderci, non esistono.
    Quando la spada manca il colpo, il pericolo è scampato. Le parole, anche quando non colpiscono subito, rimangono lì, sospese e quando meno te lo aspetti, tornano!
    Le parole hanno un Potere con la P maiuscola.
    Mi ricordo di aver letto che una ragazza a scuola raccontava: La mia maestra diceva sempre:”Utilizzate la regola delle 10 P”:
    PRIMA
    PENSA
    POI
    PARLA
    PERCHÈ
    PAROLE
    POCO
    PENSATE
    PORTANO
    PENA

  3. Immaginavo questa perdita di voti, e non credo neppure addebitabili ai vaffa di Grillo che possono starci benissimo. E’ la gente che non è del Movimento che và sopratutto ascoltata per tirarsela all’interno del Movimento. Non sono stati pochi gli attivisti, o anche i semplici simpatizzanti a scagliarsi contro chi non la pensa come il Movimento e questa secondo me è stata la chiave dell’allontanamento di tanta gente,,,,la Paura di far vincere.
    Ho scritto a tutti i deputati per Parlare di un bacino di utenti GRANDISSIMO dove il movimento avrebbe potuto attingere MOLTO nonostante non godesse la stima per effetto del voto contrario dato alle cure compassionevoli, ma le disabilità non sono solo le cure compassionevoli, e il fatto di avere scritto a quasi tutti i deputati senza che nessuno rispondesse,,,compreso del Gobbo che fino ad 1 anno fà prima di sedere sulla poltrona era uno come noi che ha dimenticato come siamo adesso NOI.

  4. SIETE UNA MASSA DI PECORONI CARI ITALIANI NON AVETE AVUTO IL CORAGGIO X CAMBIARE L’ITALIA VI SIETE VENDUTI COME BARABBA 30 DENARI E VOI X 80 EURO CHE SI TRASFORMERANNO IN 20 EURO POVERI ILLUSI

  5. Avete mantenuto le promesse ? Abito nell’unico capoluogo di provincia della Sicilia con amministrazione 5s, qua con la scusa della riduzione dello stipendio non stanno facendo niente!!!!! Che delusione

  6. massimiliano romagnoli on

    buona sera a tutti, vorrei portare un punto molto importante il discorso che si dice delle parolacce di grillo non e questo un errore beppe sempre stato cosi. ma il punto che non mi e piaciuto e secondo me e un errore grande e quello che il sig Casaleggio ha incitato a dire e strillare a roma il nome di Berlinguer questo non deve esistere questo movimento è formato da cittadini e non è un partito. questo movimento è fatto di persone che avevano diverse credenze politiche sinistra destra centro sinistra e centro destra, e sono stanchi dei partiti votati per anni se si commettono questi errori strillando nomi di vecchi personaggi o di destra o di sinistra , questo non deve accadere più noi siamo un movimento di cittadini stanchi della vecchia politica e dobbiamo rinnovare ed mandare a casa questa classe politica di partiti ho destra ho sinistra, corrotti solo cosi potremmo crescere e fare svegliare una gran parte degli italiani che ancora sono addormentati grazie

  7. L’italiani è uno “zoccolo duro” ma prima o poi (spero che il poi sia domani) capirà che il cambiamento è M5S, altrimenti me ne andrò da questo paese di ladri e corrotti.

  8. Io non ho votato M5S e non ho alcuna intenzione di prenderlo in considerazione al momento. Ma non per le parolacce o le urla, bensì perché manca di una proposta concreta.
    Non ci voleva il M5S per sapere quali sono i mali dell’Italia, si sapevano benissimo. Non è urlandoli con rabbia che diventano più evidenti. Ci vuole sì gente onesta, ma non basta. Anzi, pensare che sia sufficiente l’onestà comporta danni peggiori degli attuali.
    Quello che ci vuole è la proposta concreta, fattibile, realizzabile. Quando qualcuno chiede come si farà a realizzare una cosa si deve rispondere in maniera precisa. Altrimenti non si conquisterà la credibilità delle persone. Apprezzeranno l’onestà, ma mai accetteranno un salto nel buio, di rinunciare a qualcosa di brutto senza avere la certezza che non avranno qualcosa di ancora più brutto. O ci si rende conto di questo o il M5S perderà sempre più voti, tornerà alle percentuali del 2009.
    Sveglia!

    • Pier Filippo Sauri on

      Bé di proposte ce ne sono veramente tante, vengono presentate poco in TV magari, ma se le cercassi troveresti tante cose condivisibili o meno, ma fattibili nell’immediato, comprese le tanto sbandierate coperture che non ci sarebbero mai (almeno per gli altri). Abbiamo peccato nel seguire troppo gli slogan e nel battibeccare con gli altri per me, dobbiamo concentrarci molto sul diffondere il programma e le nostre idee. S e poi avessi anche te qualche suggerimento sarebbe sicuramente molto utile, nuovi spunti di riflessione non sono mai sgraditi purché siano costruttivi si intende. Se dopo aver cercato non trovi nulla bé allora non so che dirti.

    • Dovrebbero usarti come campione o meglio come esempio dell’Italiano medio democristiano.. LA PROPOSTA CONCRETA?Chiedila al tuo amico Renzi.. Ora subito mi risponderai , ma io non ho votato Renzi e mai lo voterò’.. Certo..Le tue parole sono sacrosante.. Forse dovresti svegliarti tu..Sono 25 anni che questi mangiano sulle nostre spalle.. Non abbiamo bisogno di riforme o proposte, abbiamo bisogno che se ne vadano, punto e basta.. Le proposte ci sono, e’ l’onesta che manca..

  9. in europa fidatevi è ancora troppo presto!! è come avere del buon vino e metterlo in una botte troppo grande… troppa aria, diventa aceto! ecco l’europa è la botte grande, l’aria quello che c’è dentro e grillo il buon vino. Dobbiamo essere fortissimi qui a casa nostra!! e lo stiamo diventando, ecco perché non ho volutamente votato nessuno. Fidatevi è stato meglio cosi…. renzi è finito! ha decretato la sua fine 😉

  10. VERO BISOGNA ARRABBIARSI MA CON GENTILEZZA SENZA USARE TERMINI CHE POSSANO OFFENDERE LA DIGNITA ALTRUI,E CHE DIAMINE LE VOLGARITA’ LASCIAMOLE A LORO PERCHE LA NOSTRA CONDIZIONE E CETO SOCIALE NON CE LO PERMETTE……………….
    SCUSATE MA VOLETE CHE UN BEL GRANDE,GROSSO E GRASSO “VAFFANCULO” NON CI STIA BENE? NON POTETE CAPIRE COME E’ LIBERATORIO PSICOLOGICAMENTE E FISICAMENTE SCARICARE LA RABBIA DI TUTTE LE ANGHERIE DA NOI SUBITE DA CERTI INDIVIDUI……….
    VERO AMICI IO IN CHIESA QUELLE POCHE VOLTE CHE CI VADO (CON FEDE) VEDO E SENTO SOLO MORMORII DI GENTE CHE SI RACCONTA PETTEGOLEZZI E CRITICHE VERSO GLI ALTRI FEDELI PRESENTI IN CHIESA,SENZA SEGUIRE LA MESSA!!!

  11. Una pia illusione quella che sia solo un problema di “Toni”.
    Vogliamo parlare invece dell’assenza di STRATEGIA?

    Ma I 5Stelle capiranno qualcosa?
    Capiranno le regole democratiche?
    Capiranno che per Governare serve creare una MAGGIORANZA?
    Capiranno che “il 51% o niente” significa SEMPRE NIENTE? Il che vuol dire NON AVERE STRATEGIA!
    Capiranno che il “TUTTI A CASA” non significa niente e che il rinnovamento si ottiene facendo le giuste leggi a partire da una buona legge Anticorruzione di cui il Paese ha urgente bisogno?
    Capiranno che gli elettori del PD preferirebbero scriverla con loro e non con il condannato?

  12. Beppe i tuoi sacerdoti sono dei grandi, andate avanti cosi e aspettare sempre il cadavere del nemico sul ciglio del fiume, prima o poi dovrà passà….stai sereno…in senso buono, il malox fallo prendere alle finte giornaliste che neanche sanno parlare figuriamoci a scrivere…..l’onestà stà già andando di moda.

  13. In questa campagna elettorale ho dato il mio piccolo contributo alla causa, e parlando con la gente, purtroppo, in molti mi rimproveravano i toni accessi e un pò coloriti di Beppe.
    Questo perchè i principali organi d’informazione hanno amplificato questo aspetto a discapito dei contenuti. Molti non sapevano delle rinunce al rimborso elettorale o alla rinuncia di parte dello stipendio, o ancora delle battaglie in parlamento.
    Forse servirebbe, oltre una maggiore presenza sul territorio, una presenza maggiore sui media tradizionali. Ho avuto modo di apprezzare Di Battista intervistato da Mentana.
    Per concludere uno degli argomenti che hanno fatto maggior presa sulla gente è che il Movimento viene visto come un’opportunità per il rinnovo della classe politica, ovvero costringe gli altri partiti a seguire la strada intrapresa dai 5 stelle.

  14. questo commento l’ho scritto anche sul blog di B.Grillo: ……ANDATE IN TV A DIRLO, SIATE MARTELLANTI, DITE ALLA GENTE CHE SOLO IL M5S DI DIMEZZA LO STIPENDIO MENTRE IL PD&CO NO!…CHE VOI NON AVETE PRESO 42 MILIONI DI EURO DI RIMBORSI ED IL PD&CO NO! CHE VOI AVETE CREATO UN CONTO PER LE PMI DOVE METTETE LE ECCEDENZE DELLO STIPENDIO MENTRE PD&CO NO!….ANDATE IN TV A DIRE LE PORC…..CHE FANNO IN PARLAMENTO, ANDATE A DIRE CIO’ CHE AVETE FATTO IN UN ANNO…..ANDATE A DIRE LE VOSTRE PROPOSTE BUONE CHE IL PD&CO VI HA BOCCIATO….INSOMMA VOLETE ASCOLTARE UN POVERO CITTADINO COME ME CHE E’ A CONTATTO CON LA GENTE DI STRADA????? IL M5S HA PERSO VOTI ALLE EUROPEE PERCHE’ LA GANTE E’ ALL’OSCURO DI TUTTO CIO’…..DOVETE ANDARE IN TV A DIRE QUESTE COSEEE….OGGI SCANZI SUL FQ ONLINE SCRIVE UN ARTICOLO CHE TUTTI I VERTICI DEL MOVIMENTO 5 STELLE DEVONO LEGGERE…..TV TV TV…..DOVETE SCONFIGGERLI SULLO STESSO CAMPO DI BATTAGLIA.

  15. Ma come sono delicate certe persone,non amano il linguaggio di grillo si sentono offese o chissà cosa,la verità e nuda e non ha orpelli,invece accettano l’ipocrisia,la menzogna come se fosse oro colato,certo siamo umani si possono fare errori proprio per imparare ad agire meglio e in conformità con quello che si dice e si pensa.il maalox e più adatto a questi delicati di stomaco che hanno sempre vissuto evitando verità scomode,per quanto mi riguarda ho i peli nello stomaco e non mi scandalizzo per un po’ di sacrosanta rabbia non ci vedo niente di anormale per un vaffanculo detto con tutto il cuore.(Lucio Di mare)

  16. scusatemi… ma tutto quello che avete fatto non si poteva fare essendo meno aggressivi con meno parolacce, o si ottengono i risultati solo con le parolacce, con quelle avete preso i più arrabbiati, adesso, se vi va, dovete prendere gli indecisi, io resto comunque legato al M5S e chiaramente con Grillo alla guida.. per me è Grillo è l’assicurazione che tutto resti nei binari della correttezza ……. fiscale 🙂

  17. E’ mia modesta opinione che questa volta la tattica delle parolacce, il “va fan culo” non abbia fatto presa sulla gente perchè ormai era passato il momento della rabbia e c’era un volto nuovo, Renzi, a cui queste persone e gli indecisi chiedevano qualcosa e si sa, gli “Italioti” credono alle promesse, alle favole…non dico che dovevemo raccontare le favole, ma semplicemente mettere in evidenza la verità senza però sovrastarla con la rabbia…ecco, vi faccio un esempio…mia mamma 80 anni alle politiche ha votato m5s perchè delusa, non voleva andare a votare perchè non le piaceva nessuno e del m5s non sapeva cosa vogliono fare, eppure segue con attenzione le varie trasmissioni, questo per dire che il messaggio usato, non arrivava a tutti, quindi non sono andati a votare oppure hanno provato, ancora una volta, a dare fiducia a chi racconta favole. Quindi per la prossima volta, la verità senz’altro, ma non nuda e cruda, meglio se con una bella cornice che non distragga e non copra troppo il contenuto che porta.

  18. Non sono stati i Vaffa o le Grida, secondo me Grillo ti sei allontanato dal difendere, spiegando cosa abbiamo fatto in quest’anno di politica e dove vogliamo andare per Adirarti fino ad un ipotetico j’accuse online……la questione è che molta gente non ha ancora capito niente, e ci considera come gli altri….non vedono oltre il loro naso, e non hanno nemmeno la terza media, figurati usare il computer, Non cu arrivano, gli sembrano pagliacciate!!! Non ci hanno preso sul serio ed hanno votato altro……Bebbe, piccoli passi……

  19. Un vaffa quando ci vuolle va sempre bene a chi se lo merita , beppe quello he avete fatto tu e i tuoi ragazzi e stato molto grande , avete tirato fuori le malefatte dei politici , avete restituito i soldi e questo e’ bellissimo cio’ che altri non fanno , andate avanti sempre cosi ,

  20. Sono una donna di mezz’età stanca delle malefatte di questi decenni da parte di governanti incapaci e voraci. Non conosco il politichese ma so che c’è bisogno di cambiamento. Ho ascoltato e apprezzato Grillo sin da quando faceva spettacolo e lui mi ha aperto gli occhi su tantissime incongruenze di questo paese. Per chi lo segue da sempre, sa che lui è sanguigno, è passionale. Da profana, mi sono autonomamente interessata ai suoi progetti, li ho condivisi sentimentalmente e con fervore mi sono appassionata alla sua marcia verso quel miglioramento che auspicavo. Non mi importava che usasse termini coloriti ma, anzi, la sua carica mi dava ulteriore speranza di cambiamento e vedere tanta gente unita insieme a lui che lo osannava mi faceva sperare che finalmente qualcosa sarebbe cambiata.
    Non con la cravatta, con le buone maniere, con la falsità stampata in volto ma con la rabbia che racchiudeva tutta la nostra rabbia, la disperazione che vivono tutti quegli italiani che stanno diventando i nuovi poveri, quei ragazzi senza lavoro e senza ideali costretti ad andarsene via per avere la loro dignità. E voi mi venite a dire che c’era bisogno di calmare i toni? Dobbiamo ringraziare Grillo se l’italiano medio non è insorto con violenza: Il m5s ha mitigato gli animi. Forse gli italiani non sono ancora pronti per alzare la testa; pensano che sia un “dovere” sottostare e obbedire. Io dico che la dignità di ognuno di noi non ha prezzo.

  21. La Storia lo insegna, gia’ da tempi remoti.

    Gesu’ Cristo caccio’, dal tempio i mercanti e i cambiavalute, a difesa del popolo. Li caccio’ A FRUSTATE, URLANDO, RIBALTANDO I TAVOLI CON LA MERCE E LIBERANDO GLI ANIMALI che venivano “VENDUTI per fare sacrifici”.

    Quindi i mercanti e i capi sacerdoti, che traevano profitto dall’utilizzo del tempio sacro come mercato, si organizzarono per screditare Gesu’ e farlo passare per un PAZZO CRIMINALE, gestendo “l’informazione pubblica” dell’epoca, controllata da loro e dai cambiavalute, i banchieri dell’epoca, che si arricchivano smisuratamente prestando e cambiando il denaro, approfittandosene, a tutti quelli che non avevano valuta ebraica e non potevano pagare ne’ la tassa del tempio ne’ il cibo o il proprio soggiorno.

    Per sbarazzarsi di questo guastafeste di Gesu’, sacerdoti, mercanti e cambiavalute, si organizzarono, unendo le loro forze fino a riuscire a farlo arrestare, aiutati da GIUDA, uno dei suoi amici, uno degli apostoli.

    Il popolo, ignorante, privo di cervello, e facilmente manovrabile, consultato per la sua condanna, VOTO’ in favore della crocefissione e della morte di Gesu’ Cristo. Bastarono poche voci, pagate, urlanti nella folla, per coinvolgere tutto il popolo, mentre Ponzio Pilato se ne lavava le mani.

    Finalmente, i mercanti tornarono a prosperare indisturbati nella loro corruzione.

    Una storia che arriva fino all’attualita’ e si ripete identica.

    Per chi non lo sapesse, e’ per questo che e’ morto Gesu’, per una questione DI SOLDI, del potere delle BANCHE DELL’EPOCA, piu’ che per motivi religiosi.

    Cosa ci vogliamo aspettare dal genere umano? (nota: sono ateo)

  22. Marco Vignaroli on

    Caro Beppe scusami se mi prendo tutta questa confidenza, ma mi sento di parlarti come ad um vecchio amico. Da quando mi sono avvicinato al movimento, non passa un solo giorno, in cui non mi informo leggo i tuoi post, quelli degli altri del movimento, ma dopo queste elezioni, mi sono reso conto che forse ci siamo convinti solo noi che già lo eravamo, in questa campagna elettorale. Il 23 Maggio per me in pizza San Giovanni è stata una emizione grande, ma eravamo noi noi che, abbiamo capito, e che già sapevano anche da prima che arrivasse il m5s, ciò che conta, ma per chi dice: Tanto sono tutti uguali, bisogna trovare il modo di fargli aprire gli occhi. Io ce l’avrei una proosta, i fatti bisogna fare, le proposte farle conoscere, impegnarsi, sapersi confrontare, dare risposte precise, la rabbia e parole guerriere dirle con calma, passano meglio e la gente non si spaventa. Bisogna puntare su questi giovani che sono preparatissimi, e non mandare in tv gente che non sa sostenere questi mostri del video. Mi riferisco alla puntata di Ballarò di martedi 27 Maggio. Be alla fine ti saluto ti abbraccio, fratello incazzoso, anche più di me che lo sono abbastanza!

  23. Io al vostro posto non so se avrei continuato, avrei preferito far affondare la barca con tutte le sue pecorelle a bordo e a rimpiangere i 5stelle!!!! Ma ammiro il vostro coraggio e la voglia di continuare, il mio voto sarà sempre e solo per voi….avanti e vinciamo la prossima!!!!

  24. caro Grillo è cosi! per la stra maggioranza degli Italiani rubare è lecito, ormai ci hanno abituato a tutto, sono anche abituati ad essere presi per il culo, se invece di ritornare i soldi, avresti promesso un abbonamento allo stadio gratis e uno smart phone ad ogni votante, avresti preso il 101% anche se poi gli avresti dato una beata minchia, l’Italiani sono ipocriti e masochisti, amano essere presi per il culo…non gli puoi dire vaffanculo, ma gliela puoi mettere nel culo…questo quelli del PD e PDL l’hanno capito da tempo, prova a vedere chi governa la Sicilia e la Puglia e capirai la gente chi ama 😉 Crocetta promette 400 euro alla coppie gay ed è salito e Vendola stanzia milioni di euro per chi cambia sesso, W l’Italia….
    Un consiglio, continuate cosi, presto la gente lo capirà, che è meglio dire le parolacce, che essere presi per il culo e ridotti a schiavi.

  25. Non preoccupatevi non é la prima volta che una minoranza diventa maggioranza, saranno gli avvenimenti esterni a modificare il comportamento ipocrita e opportunista degli italiani. Ricordatevi Piazza Venezia 1940, il 90% degli italiani urlava ‘guerra, guerra…’ Alleati dei nazisti. Quando la storia si ripete si trasforma, purtroppo, in tragedia. Dopotutto oggi é solo il 41% degli italiani che fa il tifo per Schultz! Preparatevi, stanno solo bluffando… Ma non per molto.

  26. Ancora qualcuno si scandalizza dalle parolacce ma mi facciano il piacere,però non si scandalizzano quando esce fuori un’altro politico indagato e condannato!CHE RUBA,HAA NON SI SCANDALIZZANO PERCHÉ USA UN LINGUAGGIO PULITO SENZA PAROLACCE RUBANDO,ADESSO HO CAPITO,CHE STUPIDA DIRE LA VERITÀ USANDO LE PAROLE VERE CON IL GIUSTO SIGNIFICATO SIGNIFICA ESSERE PAZZO HO AGGRESSIVO BE ANCHIO USO QUESTO LINGUAGGIO E NON ME NE VORGOGNO PERCHÉ È LA VERITÀ E A CHI NON PIACE CHE VADA A FANCULO

  27. forse non ve ne siete accorti ma gli italiani sono così stomacati dalla politica che domenica invece di andare a votare con la giornata che c’era sono andati al mare… altro che voto….
    quelli che sono andati ai seggi sono stati i pensionati e SOLO e UNICAMENTE per questo il PD ha avuto il 40% dei voti…
    il colmo è che con quello che il governo sta ancora facendo di tutto per far si che agli italiani il voto vada proprio in discgrazia così alle prossime elezioni non prenderanno il 40 ma il 100% perchè gli unici che ci andranno saranno Bersani (forse) e Renzi….
    non credo che si arriverù al 2018 per le prossime elezioni di questo passo siamo fortunati se arriviamo vivi e senza rivoluzioni alla fine del 2014.
    il PARADOSSO… Spacci? sei libero….. fai un muro abusivo DENTRO CASDA TUA? becchi una multe e 3 mesi…. Fai riciclaggio? non è reato…. lavori in nero per sopravvivere? sei un criminale….

    che dire, gli italiani si sono AUTOFLAGELLATI da soli, mica si lamenteranno tra qualche mese…. io fossi Beppe me ne andrei alle Maldive e lascerei questo popolo di pecoroni a ciò che hanno scelto.

    ps: ma l’eutanasia in Italia non era un reato? perchè ci stiamo ammazzando da soli? se la gente vota PD e PDL solamente perchè le TV parlano male del M5S vuol dire che si preferisce avere un delinquente (visti tutti i casi di arresti fino a oggi) piuttosto che la gente comune al governo.

    ergo è come se si presentassero tre persone a casa mia e mi chiedessero ospitalita. di due soo che sono delinquenti mentre di uno non conosco nulla…. se ragionassi da Italiano sceglierei il DELINQUIENTE solamente perchè dell’altro non so niente….
    uno sano di mente sceglierebbe il rischio piuttosto che la sicurezza di essere derubato…

    detto questo l’italiano del 25 maggio si è dimostrato ciò che è…

    buona giornata a tutti

  28. Sono iscritto al M5S, ho votato con orgoglio il M5S e lo continuerò a votare finché il movimento stesso esisterà e porterà avanti questa lotta!
    Se però Grillo dice che vuole conquistare la categoria degli ultra 65enni si deve mettere in testa che questa categoria di persone nn vogliono setir gridare o sentire i vaffa per poter raggiungere un obiettivo, per tanti anni hanno urlato e sentito urlare! Inoltre credo esistano in Italia, e nn solo in Italia, ancora milioni di persone anziane che non vogliono sentire neppure lontanamente nominare certi personaggi che hanno fatto parte della nostra “triste” storia!
    Io, e tutti quelli come me che seguono i ragionamenti del M5S, capiamo bene cosa intende Grillo quando si esprime in certi modi e perché tira in ballo certi “fantasmi” ma chi, a quell’età, lo sente per la prima volta secondo il mio parere si spaventa!!!
    Infondo nn ci vuole una grande esperienza a capire che gli Italiani, questa volta, hanno votato il PD solo perché gli sono state promesse 80€ al mese e, anni fa, il PDL solo perché qualcuno ha promesso l’abolizione dell’ICI o un milione di posti di lavoro, e di conseguenza gli è stata ventilata “tranquillità”!
    Quindi forse adesso è arrivato il momento che a tutti gli italiani si faccia capire molto bene che il M5S fa risparmiare effettivamente con i tagli agli stipendi ai suoi Parlamentari e nn solo in quel modo, ma soprattutto bisogna in qualche modo riuscire a far capire agli italiani che una parte di questi soldi risparmiati entrano effettivamente nelle loro tasche, non è certo un bel modo per prendere voti ma…….abbiamo visto che una buona parte di Italiani ragionano solo in questo modo!!! TRISTE MA VERO…..

  29. MARTIN DANIEL on

    QUESTO TESTO è COSI CONCENTRATO DI VERITÀ CHE MI FA MALE LA PANCIA…. PENSATE CHE ANCORA CI SONO DELLE PERSONE CHE HANNO TUTTO, QUELLI CHE L’ITALIA DELL’ABBONDANZA LA HANNO GIÀ VISSUTA, GENTE CHE NON CONSIDERA LA NECESSITÀ DI CAMBIARE SEMPLICEMENTE PERCHÉ STANNO BENE COSI. C’è UN’ALTRO PO DI GENTE CHE HA PAURA E INCERTEZZA DELLO NUOVO, CHI DI NOI NON HA AVUTO MAI PAURA PER CAMBIARE?? I CAMBIAMENTI SONO SFIDE, E NON TUTTI NE SONO PRONTI. CHIAMATELI CODARDI O COMODI, MA CMQ SIA, LORO ESISTONO E NE VOTANO PURE. NON PUOI AIUTARE A QUALCUNO SE NON TI CHIEDE DI FARLO. M5S NON HA PERSO, è CMQ LA SECONDA FORZA POLITICA E NONOSTANTE TUTTO A SCHIACCIATO A FORZA ITALIA. I CAMBIAMENTI ARRIVANO LENTAMENTE, NON DOBBIAMO SOTTOVALUTARE QUESTA LOTTA O I NOSTRI AVVERSARI, SE LE ARMI SONO L’ONESTA E LA COMPETENZA, NONOSTANTE CERCHERANNO DI AFFONDARCI, VERREMO A GALLA COME LA STESSA VERITÀ.

  30. NN ho letto i commenti, ma davvero credete che gli italiani hanno votato in massa renzie- e’ un enorme truffa elettorale, ci danno l’illusione di votare, ma sono i soliti che dietro le quinte manipolano tutto- Mi meraviglio che nessuno dica nulla, eppure qsta volta era veramente importante e l’hanno fatta anche molto sporca, 40% e’ surreale, anche in una fiaba sarebba stato troppo, ci stanno prendendo x il culo sfacciatamente- Dobbiamo gridare qsti brogli, la gente dorme- proviamo a svegliarla-

Leave A Reply