Siracusa – Presentato il progetto dei Grilli Aretusei sul “Ginnasio Romano”

E’ stato presentato alla città il progetto di valorizzazione del sito archeologico denominato “Ginnasio Romano”. L’idea, messa a disposizione delle istituzioni a titolo gratuito, è nata da uno studio del “Gruppo di Lavoro sul Turismo”, del Meetup siracusano “Grilli Aretusei”.

Qualche settimana fa il meetup aveva pubblicato un dossier di denuncia in merito alla scarsa valorizzazione del sito ed alla chiusura domenicale dello stesso, mettendo in atto, successivamente, un sit-in di protesta presso i cancelli chiusi dello stesso. Parallelamente a tali azioni, i cittadini del GdL hanno ideato e proposto un progetto che potrebbe costituire (attraverso un investimento modesto), una vera opportunità per la valorizzazione del sito archeologico. Si tratterebbe, in sostanza, di spostare l’accesso al Ginnasio Romano dall’attuale Via Elorina a Via Rubino. Per attivare tale entrata sarebbe necessario realizzare un box office informativo, dedicato al turista, adeguato alla bellezza del monumento, dal quale potrebbe essere fatta promozione a 360° sull’offerta culturale/turistica e non solo di Siracusa.

Pertanto tale progetto andrebbe a favorire:

– la reperibilità del sito, sicuramente più immediata dal momento che il turista giunto in pullman, in treno o in taxi, si troverebbe obbligatoriamente a transitare proprio davanti al nuovo ingresso;

– la valorizzazione dell’area di via Rubino, attualmente assai degradata anche grazie al tristemente noto “albergo scuola”;

– l’eliminazione dell’attuale accesso di via Elorina, non propriamente sicuro per chi oggi decide di raggiungere a piedi il sito archeologico.

 

Il progetto è stato presentato dagli architetti Ivana Nicotra e Gianfranco Feola, ai quali vanno i ringraziamenti del Meetup per aver gratuitamente messo a disposizione la loro professionalità.

All’invito alla conferenza stampa di presentazione hanno risposto l’Assessore dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana Dott.ssa Mariarita Sgarlata (la quale tra l’altro si è dimostrata entusiasta per l’idea proposta, annunciando di prendere in seria considerazione la fattibilità del progetto), l’associazione “Noi Albergatori” rappresentata dall’Avv. Gaudenzio Failla, e da numerosi cittadini intervenuti. A fare gli “onori di casa” i deputati a 5 stelle Stefano Zito e Maria Marzana. Grande assente il Sindaco Giancarlo Garozzo. La Redazione di “Tris News”, mostrando una reale sensibilità nei confronti delle opportunità di crescita e sviluppo del territorio aretuseo, ha dato voce al progetto realizzando il servizio che riproponiamo qui di seguito.

 

 


Leave A Reply