Anche il M5S alla manifestazione nazionale No Muos

Anche il M5S alla manifestazione nazionale contro il Muos di domani, 28 settebre 2013. Per dire no alla stazione radar americana di Niscemi arriveranno attivisti del Movimento da tutta la Sicilia e parlamentari regionali e nazionali che si uniranno ai movimenti, associazioni e semplici cittadini che sfileranno in segno di protesta contro la decisione della Regione di ridare il via libera ai lavori per la costruzione dell’impianto. Il corteo partirà alle 15 da piazza Politeama per raggiungere la sede della Presidenza della Regione.

Della lotta contro le antenne Usa il Movimento 5 Stelle ha fatto uno dei suoi impegni cardini, con battaglie che continuano con forza dopo l’ok della Regione agli americani. L’ultima, quella messa in piedi assieme all’associazione antimafie Rita Atria, per preparare un un ricorso amministrativo contro la Regione, rea di aver arbitrariamente interpretato le risultanze dell’Istituto superiore di sanità, in base alle quali l’Ente ha dato il via libera agli Usa.

Abbiamo unito le forze in un unico fronte. – afferma Giampiero Trizzino, presidente della commissione Ambiente dell’Ars – Non devono esistere più divisioni tra movimenti NO MUOS. Questa lotta non ha, e non deve avere, colore politico. Il M5S mantiene il suo impegno e non molla la presa nemmeno dopo la revoca della revoca. Per questo abbiamo deciso, di concerto con alcuni avvocati impegnati da sempre in questa lotta, di presentare un ricorso amministrativo contro questo atto, che, sotto molteplici aspetti, si presenta palesemente illegittimo”.

 


1 commento

  1. Continuiamo cosììììììì……proteggiamo le nostre famiglie!!!!! Se nn lo fanno gli altri per noi…tipo i nostri politici locali…..o i media di tutto il mondo….facciamolo noi…..e nn è sano inventarsi che nn ci sono rischi….i rischi ci sono e come…..e anche gravissimi!!!

    ….amici cari nei vs cuori desideratelo anche e sopratutto cn dio…l’unico appiglio sicuro!!

Leave A Reply