M5S Carlentini – Scrutatori, diamo precedenza ai disoccupati Carlentinesi

E’ stata protocollata oggi, la richiesta ufficiale fatta dai cittadini del Movimento 5 stelle, atta a chiedere alla commissione elettorale di dare precedenza, per ricoprire il ruolo di scrutatori, ai cittadini che versano in condizioni economiche disagiate, a causa soprattutto della perdita del lavoro.

La richiesta è stata protocollata oggi” – dichiara il candidato portavoce Sindaco per il MoVimento 5  Stelle Carlentini Alfio Lo Castro – “Con questa richiesta sottoscritta dai cittadini tramite una raccolta firme suggeriamo l’estrapolazione dall’elenco riportante coloro che hanno fatto richiesta di partecipazione alle operazioni elettorali, dei cittadini disoccupati e/o in condizione di disagio economico, idonei, da sottoporre successivamente a sorteggio. Tale estrapolazione dei nominativi da sorteggiare sarebbe da affidare all’Agenzia del lavoro”. Questa soluzione porterebbe a nostro avviso almeno due vantaggi:

  1. aziende Carlentinesi eviterebbero la perdita di produttività, causata dall’assenza dei dipendenti impegnati nelle operazioni elettorali;

  2. cittadini disoccupati o comunque in stato di difficoltà economica avrebbero l’opportunità di ottenere una entrata finanziaria a seguito del servizio prestato allo stato, dando respiro alla loro condizione di disagio.

Già un numero rilevante di Comuni Italiani” continua Lo Castro “ ha adottato questa prassi per la selezione degli scrutatori come ad esempio il Comune di Monopoli, il quale procederà alla nomina degli scrutatori per le imminenti elezioni amministrative dei prossimi 26 e 27 Maggio 2013 scegliendoli tra i disoccupati iscritti all’Ufficio del Centro per l’impiego di Monopoli”.

Chiederemo inoltre l’autorizzazione per poter trasmettere in diretta streaming le operazioni di sorteggio in modo da garantire la trasparenza delle stesse ed evitare di vedere, sicuramente per puro caso, sempre le stesse facce.

Ci rivolgiamo alla sensibilità degli amministratori e auspichiamo che la nostra richiesta venga esaminata.


Leave A Reply