Ciaccio (M5S) eletto segretario della commissione antimafia. “I componenti devono avere un casellario immacolato”

Il deputato ha già presentato un emendamento per cambiare il regolamento

Tutti i membri della commissione antimafia devono essere al di sopra di ogni sospetto ed avere un casellario giudiziale immacolato”.

Il deputato del Movimento Cinque Stelle, Giorgio Ciaccio, ha ringraziato tutti i componenti della commissione per la fiducia accordatagli con la nomina a segretario, in sostituzione del dimissionario Salvino Caputo, e ha subito presentato, a nome del gruppo parlamentare, un emendamento a tutela dell’immagine dell’istituzione che rappresenta.

L’emendamento – racconta Ciaccio – prevede che tutti i componenti dell’Ufficio di presidenza abbiano casellari giudiziali immacolati. Non è credibile una commissione che contrasti il malaffare con la benché minima ombra al suo interno”.

L’iniziativa del Movimento Cinque Stelle non si limita comunque all’Ufficio di presidenza.

Abbiamo presentato un ddl – dichiara Ciaccio – per cambiare la legge istitutiva della commissione, al fine di poter pretendere casellari vergini per tutti i componenti della commissione”.

Sulle priorità operative della Commissione Ciaccio e il Movimento hanno le idee chiare.

I suoi poteri sono limitati – dice – ma si deve fare molto per chi si espone contro la mafia. Ad essi dobbiamo dimostrare di essere vicini, sempre, ed in tutti i modi”.


1 commento

  1. ma smettetela con i casellari vergini se poi avete la mente contorta basti vedere che in nome dell’ antimafia parolaia si puo’ tutto, in sicilia oggi lavorano solo chi si e pentito basti vedere gela, e le imprese che non hanno niente da pentirsi rsteranno semprw al palo ” chi lavorava con la malaffare oggi puo’ lavorare x conto dell’ antimafia questi sn i poteri che hanno acqisito certi personaggi in sicilia cominciate a scardinare questo sistema e che le imprese pulite ma dico pulito fate in modo che possano lavorare e non chi a solo da pentirsi troppo bello…….. La storia si ripete con i pentiti di mafia

Leave A Reply