È online il nuovo numero di Cittadini5StARS

È online il nuovo numero del giornale Cittadini5StaARS, che racconta la parte più importante del lavoro svolto a marzo dai deputati5Stelle a Palazzo dei Normanni.

I fatti li promuovono ampiamente e anche i giornali hanno riconosciuto la bontà del loro operato.

Di seguito l’editoriale in apertura del numero.

Populisti, inadeguati, impreparati. Il repertorio di aggettivi accostati ai parlamentari 5 Stelle è praticamente sterminato. Soprattutto, lo era, prima del loro ingresso a palazzo dei Normanni. Gli avvenimenti, però, stanno smentendo tutti, gli aggettivi stanno perdendo colore, l’esercito dei detrattori sta perdendo soldati.

In appena quattro mesi di legislatura i 15 di sala d’Ercole hanno centrato risultati ottimi, storici, addirittura epocali. Sono stati stoppati gli americani (al Muos di Niscemi) e le trivelle nel Belice, cancellate le Province, stratagliati gli stipendi (per ora solo quelli dei 5 stelle). La commissione Bilancio (e probabilmente qualche altra ancora, tra cui quella Ambiente) opererà sotto gli occhi digitali delle telecamere, si rifarà il progetto per l’elettrodotto della Valle del Mela, sono stati avviati gli stanziamenti per il microcredito destinato alle piccolissime imprese. In una parola hanno parlato, anzi urlato, i fatti.

E’ nato così il modello Sicilia, che ha passato lo Stretto e valicato le Alpi, calamitando a palazzo dei Normanni troupe e giornalisti d’ogni dove, Giappone, Svezia e Germania compresi. E se il buongiorno si vede dal mattino, tutto fa credere che dalle parti di piazza del Parlamento, c’è da aspettarsi il solleone.

Col passare del tempo i 15 “populisti”, saranno sempre meno “inadeguati” e “impreparati”, pronti a impartire lezioni di pragmatismo ai soloni del parlamento più antico d’Europa e a dimostrare, urbi et orbi, che i risultati possono arrivare solo se si perseguono gli interessi delle politica e non, come spesso accade, la politica dell’interesse.

Scarica il secondo numero di Cittadini5StARS!


13 commenti

  1. purtroppo il MOUS non sta dando i giusti frutti , ho appena visto il video di Cappello ….cmq qualsiasi cosa stiate facendo vi giuro che e’ già un cambiamento epocale , io sono con voi…. grazie grazie grazie

  2. DAVVERO STRAORDINARI. BRAVI,BRAVI,BRAVI.
    QUANDO VEDO UN BANCHETTO DEI RAGAZZI DEL MOVIMENTO MI SI APRE IL CUORE PERCHE’ SENTO CHE FANNO
    QUALCOSA DI IMPORTANTE. GRAZIE

  3. nella bellucci on

    BRAVI GRILLINI, CONTINUATE COSI’! ANCHE SE SONO ANZIANA SONO CON TUTTO IL MIO CUORE CON VOI E SONO MOLTO FIDUCIOSA NEL CAMBIAMENTO PER UN’ITALIA FINALMENTE ONESTA E PULITA E, SOPRATTUTTO, GIOVANE, CON IDEE NUOVE E PROIETTATE VERSO IL FUTURO. VI AUGURO TUTTO IL BENE POSSIBILE!!!!

  4. Con la candidatura di MILENA GABANELLI al Quirinale , è veramente l’inizio della Rivolizione a 5 Stelle.
    Siete veramente Persone Per Bene per tutto quello che fino ad oggi avete fatto.
    Siete l’Orgoglio della Sicilia prima e dell’Italia Onesta.
    Grazie.

  5. Il Bilancio dell’ Assemblea regionale e’ un vero schifo. Si fanno pagare tasse altiissime per finanziare delinquenti e parassiti Ogni cittadino dovrebbe adottare un porco del parlamento regionale che ha votato questalegge e spaccargli la testa

  6. continuate a fare il vostro lavoro in modo corretto, leale e giusto anche se vi attendono tempi difficili…anzi ci attendono, ma ricordate le parole del Vangelo: “vi mando come pecore in mezzo ai lupi….” la vostra è “la missione”. sono con voi.

  7. francesco ferraro on

    Segnalo un problema di incoerenza fra i tanti che hanno proposto Bonino, una nave scuola rotta a tutte le alleanze, come candidata 5stelle alla massima carica dello stato, e i tanti che lottano disperatamente per la salute dei propri figli, per l’integrità del proprio territorio, per la libertà dagli imperialismi altrui, per il corretto sviluppo del proprio territorio.
    Sulla “Sicilia” di oggi, a pag. 19, in fondo all’articolo “Obama, la Libia e il Muos di niscemi” si apprende che il nostro Ministro degli Esteri Emma Bonino ha “ribadito l’importanza della realizzazione del Muos nel bosco di Ulmo vicino Niscemi”.
    Una condanna ufficiale del M5S a livello nazionale sarebbe una risposta adeguata, perchè altrimenti restiamo un minestrone male assortito, non un MOVIMENTO 5 STELLE.

  8. Salvatore Mammana on

    Va bene questi risultati ma prima di tutto dovete fare partire l’economia: la gente muore di fame, ha bisogno di lavoro! Per raggiungere quest’obiettivo dovete fare scelte forti, indipendenti dalla Stato. Solo che ho l’impressione che non siete preparati su quest’argomento. Chiedete incontri con Confindustria e le varie associazioni artigianali e agricole. Sapranno indirizzarvi.

  9. Nell’augurarvi un augurio di buon lavoro, resto sempre fiducioso del Vs. operato, attenzionandovi che Con la riforma delle province vorrei suggerire il recepimento del d.l., n. 138, convertito con la l. 148/2011.
    Questo darebbe veramente un grande segnale ai cittadini siciliani.

Leave A Reply