Il M5S presenta il primo spot elettorale in versione LIS (Lingua dei segni italiana)

Un video realizzato con lingua dei segni italiana (LIS), per invitare anche la Comunità dei Sordi Siciliani a partecipare alla stesura del programma del Movimento Cinque Stelle. Così il portavoce e candidato alla Presidenza della Regione Siciliana Giancarlo Cancelleri ha deciso di dare un nuovo slancio alla campagna elettorale, rapportandosi anche con questa fascia di elettori.

Per questo motivo sul canale YouTube del Movimento Cinque Stelle è in onda un video realizzato con la LIS.
Il filmato, lungo 46 secondi, vede protagonista Giancarlo Cancelleri con una rappresentanza della comunità dei sordi di Caltanissetta.
Il video nasce dalla condivisione di intenti fra i gruppi che vogliono, da una parte non essere esclusi dalla vita politica e dall’altra inglobare tutte le comunità che compongono il tessuto sociale siciliano.
«L’incontro con persone così propositive e attive – afferma Giancarlo Cancelleri – ha fatto nascere l’idea di un video da fare insieme che potesse farli sentire cittadini della stessa società a cui tanto offrono e da cui poco ricevono. Inoltre il potere imparare alcuni segni della LIS è stato affascinante. Insieme abbiamo creato il segno corrispondente al mio nome. E’ stato un piacere assistere alla creazione del segno che da ora andrà ad indicare il Movimento Cinque Stelle in tutta Italia».

Ricordiamo che il programma ufficiale del Movimento cinque stelle sarà pubblicato sul sito www.sicilia5stelle.it dal 15 settembre. Tale programma è aperto alle proposte degli elettori, che potranno presentare le loro proposte scrivendo all’indirizzo info@sicilia5stelle.it.

 


5 commenti

  1. Alessia Giuffrida on

    Con un buon programma secondo me si vince! 🙂

    Da Dagospia di oggi

    Lettera 19
    Caro DAGO (preclaro), il grande scrittore Leonardo Sciascia diceva che i siciliani non credono nelle idee, non credono che si possa cambiare. Non credono in nulla. O forse non credevano. Sembra invece che, con l’avvicinarsi delle elezioni regionali, i siciliani comincino ad accorgersi che il limite della decenza è stato superato e che ora cambiare non è una possibilità ma una necessità. Sulla rete le candidature di Davide Giacalone di LeAli alla Sicilia e di Giancarlo Cancellieri, il candidato di Beppe Grillo, volano e sono già a ridosso di Crocetta, Musumeci e Fava, mentre hanno già superato Miccichè.

    In pratica Giacalone + Cancellieri sono al 21%, mentre Musumeci è al 19 e Crocetta al 24, in discesa però. Ok sono sondaggi su internet, però non sono da sottovalutare. Non è un dato banale: due estranei alla politica politicante, ai giochetti di palazzo, semplicemente parlando dei loro programmi, raccolgono su internet grosso modo gli stessi consensi dei capoccia dei due “grandi” partiti tradizionali. La forza dei contenuti? In molti vediamo che che Raffaele Lombardo lascia un’amministrazione allo stremo, dopo essere nato nell’Udc, essere stato partorito dal Pdl e allattato dal Pd. In effetti, per quanto Sciascia dica di no, è un disastro al quale si può rispondere, lasciando le caste dei vecchi partiti a casa.

    Giacalone e Cancellieri parlano di cose vere, di programmi concreti, piccole (grandi) cose per migliorare la vita dei siciliani, l’economia della Sicilia. Sembra incredibile che anche in Sicilia, da tutti considerata terra perduta, due persone “di cultura” portino consenso…
    Speriamo smentiscano Sciascia e che la Sicilia possa cambiare…
    R. Bonsignore – Palermo

  2. sebastiannelsonnb on

    Thank you for sharing superb informations. Your web site is so cool. I am impressed by the details that you’ve on this site. It reveals how nicely you perceive this subject. Bookmarked this web page, will come back for more articles. You, my friend, ROCK! I found just the info I already searched everywhere and just couldn’t come across. What a great site.

  3. What’s Happening i’m new too this, I stumbled upon this
    I’ve found It absolutely usefful and it has aided me ouut loads.
    I amm hoping to conttribute & aid other customers like its helped me.
    Good job.

Leave A Reply