Author Marco Benanti

“Un assalto alla diligenza, tipico del penultimo anno di una legislatura da incubo. In barba alla pandemia e in deroga a tutto abbiamo una legge omnibus, a tratti ridicola e imbarazzante, che raschia il fondo del barile, togliendo risorse persino ai disabili, ma che riesce trovare spazio per il ‘metodo educativo ‘Koshido Budo’ di una palestra di arti marziali. Siamo alla follia”. Il gruppo parlamentare del M5S all’Ars boccia senza termini la Finanziaria licenziata a tarda notte dalla commissione Bilancio, letteralmente travolta da una pioggia di emendamenti aggiuntivi. “Non potevamo non votare contro questa legge – afferma il capogruppo Giovanni Di…

“L’ordinanza di chiusura e la successiva retromarcia del governo regionale per le scuole di Lampedusa, Linosa e Porto Empedocle sono lo specchio dell’improvvisazione infinita di questo governo. Un anno di pandemia, purtroppo, non ha insegnato nulla a Razza e a Musumeci e, come sempre, a pagare i contraccolpi di tanta superficialità sono i cittadini”. Lo afferma il capogruppo del M5S all’Ars, Giovanni Di Caro, in merito all’ordinanza di chiusura delle scuole di due comuni dell’Agrigentino, annullata l’indomani, a causa di un “incredibile, sciatto errore di calcolo sul numero dei contagiati, che ha portato l’assessorato alla Salute ad inserire maldestramente tra…

“L’impegno e la determinazione del Movimento 5 Stelle, segnatamente del sottosegretario Giancarlo Cancelleri, sono stati premiati. Le tariffe sociali scontate del 30 per cento per studenti, lavoratori fuori sede, disabili gravi e gravissimi e per chi si muove per curarsi fuori dalla Sicilia, partendo da Catania e da Palermo, sono una realtà per legge”. Lo affermano i deputati del M5S all’Ars. “Quella annunciata da Cancelleri – dice il capogruppo M5S Giovanni Di Caro – è una notizia attesa da tantissimi in Sicilia e fa il paio con la continuità territoriale, attivata da e per gli aeroporti di Trapani e Comiso,…

Il deputato ARS: “Dimenticanza priva di senso. Musumeci estenda il contributo anche a questa cittadina”.  “La Regione Siciliana lascia incredibilmente fuori il Comune di Siculiana dai beneficiari del contributo di ristoro per fronteggiare l’emergenza immigrazione. Si tratta di una dimenticanza assolutamente insensata considerando che questo comune dell’Agrigentino ospita uno dei centri d’accoglienza più grandi della Sicilia e dove spesso purtroppo avvengono disordini che mettono a rischio la salute e l’immagine dell’intera comunità. Musumeci disponga immediatamente l’inserimento del comune di Siculiana tra i beneficiari di tale ristoro che si aggira in circa mezzo milione di euro”. A dichiararlo è il deputato…

“Apprendiamo che sarà Musumeci, e non un tecnico, il commissario per la realizzazione della Ragusa-Catania. Per noi nessun problema e nessun pregiudizio, l’importante è che quest’opera, attesa da decenni, venga realizzata nei tempi previsti”. Lo afferma la deputata M5S all’Ars del Ragusano, Stefania Campo, che segue da vicino da anni la vicenda di un’opera “che – dice – è di importanza vitale non solo per la Sicilia orientale ma per tutta l’isola. “Musumeci – afferma Stefania Campo – già commissario per l’emergenza Covid e commissario per l’Emergenza rifiuti, non ha certo brillato per efficienza, a questo punto non ci resta…

“Vaccini subito ai deputati e dipendenti Ars, facendogli scavalcare tutti i cittadini, comprese le categorie anche più a rischio? Assolutamente no. Piuttosto che pensare agli odiosi e immortali privilegi di questo palazzo Micchichè pensi alle leggi, visto che lasciano a desiderare parecchio, come testimoniano, ove ce ne fosse bisogno, le freschissime impugnative di Roma”. “Concedere ai deputati dell’Ars una corsia privilegiata – dicono i deputati 5stelle – non è certo un bel segnale che arriva alla cittadinanza da un palazzo da sempre visto come come la sede dei privilegi. E poco regge la motivazione precauzionale in vista della Finanziaria. Sono…

 “L’assessore Armao oggi in commissione comunica che vuole andare avanti con l’analisi del bilancio, sebbene come avevamo detto noi le variazioni non hanno copertura finanziaria. Ha specificato inoltre che dovrà fare un viaggio a Roma per chiarire la situazione. Per non perdere ancora tempo facciamo noi il biglietto di andata e ritorno, per accelerare i tempi e dare risposte immediate ai siciliani”. A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle della commissione Bilancio Luigi Sunseri e Nuccio Di Paola e il capogruppo Giovanni Di Caro. “Siamo seriamente preoccupati – spiegano i parlamentari M5S – sullo stato del bilancio…

“Apprendiamo dalla stampa la notizia del rinvio a giudizio dell’onorevole Luca Sammartino. La posizione del deputato regionale di Italia Viva diventa ora eticamente incompatibile con l’importanza del ruolo che ricopre all’Ars: lasci pertanto la presidenza della commissione Cultura, Formazione e Lavoro di palazzo dei Normanni”. Lo affermano i deputati del M5S all’Ars. “A Sammartino – dicono i deputati – auguriamo di difendersi con successo in tribunale dalle accuse che gli sono addebitate. È del tutto inopportuno, però, che, nel frattempo, rimanga a capo della commissione legislativa che attualmente guida: un suo passo indietro è doveroso, a tutela dell’immagine dell’istituzione che rappresenta”.

“È inammissibile che in Sicilia i disabili gravissimi e i loro caregiver non siano nelle prime posizioni del calendario vaccinale siciliano: al pari degli anziani sono persone fragili e dovrebbero avere la precedenza, come sta giustamente avvenendo in altre regioni. L’assessore Razza rimedi subito a questo imperdonabile errore”. Lo affermano i deputati M5S della commissione salute dell’Ars, Giorgio Pasqua, Francesco Cappello. Antonio De Luca e Salvatore Siragusa. “È giusto – dicono – che ci siano delle priorità nella somministrazione dei vaccini, non riusciamo però a comprendere come i disabili gravissimi e chi li assiste debbano aspettare più di persone appartenenti…

Il deputato Ars chiede la convocazione di una commissione Ambiente straordinaria e urgente a tutela dei consumatori.  “Non siano i cittadini dell’Agrigentino a pagare i debiti e i fallimenti accumulati da chi ha chi ha gestito il servizio idrico. Oltre ad opporci alla delibera dell’assemblea territoriale dei sindaci dell’ambito idrico che intendono spalmare i debiti pregressi con fatturazione a conguaglio nelle bollette dell’acqua degli agrigentini, abbiamo chiesto la convocazione urgente della commissione Ambiente all’Ars con il dirigente generale del dipartimento acqua e rifiuti della Regione Siciliana Calogero Foti e i responsabili del servizio idrico dell’Agrigentino”. A dichiararlo è il deputato…

“Apprendiamo dalla stampa di compensi faraonici per il team impegnato nella lotta al Covid, con compensi individuali fino a 27 mila euro al mese. Definire scandalosa la vicenda, se dovesse rispondere al vero, è il minimo, specie se si pensa che ci sono medici in pensione che si sono impegnati a titolo volontario per dare una mano a superare la grande calamità della pandemia che sta sconvolgendo le nostre esistenze”. Lo affermano i deputati M5S della commissione Salute dell’Ars, Salvatore Siragusa, Francesco Cappello, Antonio De Luca e Giorgio Pasqua, che chiederanno un’urgente audizione dell’assessore Razza per avere delucidazioni e dettagliati…

“Nessun attacco all’Università, che, anzi, va elogiata per la qualità dei suoi docenti e per i brillanti risultati raggiunti in termine di aumento di iscrizioni”. Lo afferma la deputata regionale M5S, Roberta Schillaci, componente della commissione Antimafia dell’Ars. “Non si comprende – afferma la deputata – perché Il rettore Micari si sia scagliato contro la relazione della commissione sui beni sequestrati e confiscati in Sicilia, che si limitava soltanto a riportare le dichiarazioni di un imprenditore che lamentava le carenze della formazione di operatori giudiziari con corsi di poche ore, organizzati da altri organismi. Non c’era, nel documento, traccia…

 “Finalmente siamo riusciti ad ottenere una positiva risposta alle nostre sollecitazioni e a quelle dei cittadini delle Eolie per migliorare l’offerta sanitaria. Dal primo marzo 2021 c’è l’ok all’apertura h24 e per tutti i giorni del Punto Territoriale d’Emergenza a Santa Marina Salina”.A comunicarlo il deputato m5s Antonio De Luca, che nei mesi scorsi si è fatto portavoce delle istanze del sindaco Domenico Arabia, dei medici del PTE e degli abitanti di S. Marina Salina richiedendo la convocazione di una riunione con il direttore generale Asp di Messina Paolo La Paglia. “Finalmente – spiega De Luca – gli abitanti dell’isola potranno…

I deputati 5 stelle hanno denunciato oggi in conferenza stampa on line le numerose anomalie e le carenze della Finanziaria all’esame a palazzo dei Normanni. “Una Finanziaria che ha poco o nulla a che vedere con la crisi Covid, con la tutela della salute e con i ristori alle imprese, piena di norme di carattere ordinamentale, alcune già peraltro riferite a disegni di leggi incardinati in commissione. Una finanziaria, soprattutto, che si basa, assieme al bilancio 2021-23, sul rendiconto del 2018, dal momento che quello del 2019 è stato ritirato in autotutela, dopo che la Procura della Corte dei Conti…

Nel Nisseno è caos per la prenotazione e la somministrazione dei vaccini. Il sistema è un disastro. Non solo gli ultra ottantenni sono costretti a rapportarsi con i computer e smartphone per capire dove e come essere vaccinati, quando poi riescono a collegarsi superando i continui disservizi tecnici, si vedono costretti a spostarsi per decine di chilometri in altri Comuni in reparti ospedalieri organizzati alla meno peggio e costretti a code e assembramenti. Se per Razza questo è normale, per i cittadini non lo è affatto”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Ketty Damante che ha…

“Il bilancio 2021-2023 e la finanziaria del governo Musumeci si basano sul rendiconto del 2018. Potrebbe sembrare uno scherzo ma purtroppo non lo è. I documenti contabili della Regione Siciliana, arrivati la scorsa settimana all’Ars, infatti si basano sul rendiconto 2018 dato che quello 2019 è stato ritirato in autotutela dopo che la procura della Corte dei Conti ha rilevato circa 300 milioni di euro di residui attivi che andavano cancellati. Musumeci costringe l’Ars a lavorare alla cieca. Una situazione inammissibile!”. A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle e componente della Commissione Bilancio all’Ars Luigi Sunseri. “Musumeci…

Il gruppo parlamentare del M5S all’Ars esprime solidarietà e vicinanza nei confronti dell’ex consigliera comunale M5S a San Giovanni La Punta, Giusy Rannone, dopo il rinvio a giudizio di due soggetti che la minacciarono a seguito di una delle sue tante denunce in qualità di attivista e portavoce all’interno dell’amministrazione comunale. Nello specifico, le minacce a Giusy Rannone arrivarono dopo la sua denuncia dell’abbattimento di un albero di ulivo in una strada del territorio comunale per la realizzazione un’opera privata. “Attività di controllo e denuncia – affermano i deputati 5 stelle – sono preziosissime a tutela degli interessi della collettività.…

“Il villino Messina Verderame di Palermo divenga uno spazio espositivo permanente di eventi e mostre d’arte del Liberty siciliano e della narrazione del Sacco edilizio di Palermo”. A proporlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle all’Ars Roberta Schillaci, componente della Commissione Cultura all’Ars che con un ordine del giorno impegna il governo regionale a destinare con apposito decreto lo storico monumento del liberty siciliano quale per l’appunto il villino Messina Verderame di Palermo a spazio espositivo permanente. “Si tratta di un bene immobile – spiega Schillaci – dall’enorme valore storico e culturale ma al momento la Regione Siciliana…

“La gestione dei beni confiscati alla criminalità in Sicilia è da rivedere. Subito proposte per migliorare il sistema”. A dichiararlo sono i deputati del Movimento 5 Stelle all’Ars Roberta Schillaci e Antonio De Luca, componenti della Commissione regionale Antimafia che hanno messo nero su bianco nella relazione sui beni sequestrati e confiscati alla criminalità mafiosa in Sicilia appena presentata. La deputata Schillaci propone: “Il potenziamento del personale per la sede siciliana dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata ovvero l’ANBSC, verifiche intermedie sull’attività degli amministratori giudiziari, il divieto di cumulo di incarichi riferiti all’intero Tribunale…

Doveva essere il fiore all’occhiello del governo Musumeci, con provvedimenti strombazzati a destra e a manca in campagna elettorale. E invece nel settore rifiuti il l’esecutivo regionale è riuscito a fare anche peggio che in altri ambiti, dove certo non ha brillato, anzi. Niente riforma e niente piano dei rifiuti, in poche parole un totale disastro, e ora col cambio dell’assessore Pierobon si rischia pure di ricominciare daccapo. Come dire piove, anzi diluvia sul bagnato” Lo affermano i deputati M5S all’Ars, componenti della commissione Ambiente. “Stefania Campo , Gaimpiero Trizzino e Stefano Zito. “Per dirla tutta- afferma Stefania Campo –…

1 2 3 70