Author Agostino Laudani

Il deputato regionale: “Gli uffici dovevano attivare il soccorso istruttorio e non lo hanno fatto, rischiando di mandare in fumo un fiume di finanziamenti messi a disposizione dall’Europa. Si faccia marcia indietro”.   Trizzino: “Non c’è volontà di risolvere il problema rifiuti”. Sulla già disastrosa raccolta rifiuti dell’isola piove un altro macigno. E il paradosso è che a scagliarlo sono gli uffici della Regione Siciliana, che “con grandissima, inaudita severità, del tutto fuori luogo – dice il deputato regionale M5S Luigi Sunseri – ha fatto strage dei progetti di compostaggio dei rifiuti organici presentati dai Comuni isolani, bocciandone ben 92 sui…

Sarà inaugurato domani, 12 dicembre, alle ore 11, a Favara (Agrigento) il nuovo parco giochi realizzato in piazza della Pace grazie alle restituzioni di parte degli stipendi dei deputati regionali M5S. Attraverso questo intervento, del valore di circa 20 mila euro, è stato possibile riqualificare e restituire alla collettività un’area da sempre oggetto di atti vandalici che ne avevano reso impossibile la fruizione da parte dei cittadini. Sono stati installati nuovi giochi con scivoli, castelli e altalene per i bambini e la necessaria pavimentazione antinfortunistica. Alla cerimonia parteciperà la deputazione regionale M5S. “In una zona della città che merita particolare…

“È stato un grave errore recepire oggi in aula, in modo così semplicistico, la legge nazionale sul rinnovo tacito delle concessioni demaniali. Nella disordinata situazione siciliana, in alcune zone dell’Isola i privati la fanno da padrone nelle spiagge, in spregio ai più elementari diritti dei bagnanti. Non è raro che ai cittadini vengano negati non solo l’accesso, ma anche la semplice vista del mare per interi chilometri di costa, come nel caso, ad esempio, della Playa di Catania”.  Lo dichiarano i deputati regionali del Movimento 5 Stelle, dopo il voto in aula di oggi pomeriggio che ha consentito il recepimento…

I deputati Di Paola e De Luca: “Non si capisce in cosa consisterà la nuova pagella per la valutazione. Serve un meccanismo equo per premiare quei dipendenti che hanno veramente consentito alla Pubblica amministrazione di fare un salto di qualità”. “Nonostante le casse della Regione siano sempre vuote, non si fatica a trovare i 48 milioni di euro per premiare dirigenti e funzionari. Da una parte c’è questo immancabile riconoscimento alla produttività, dall’altra ci sono i siciliani che aspettano di vedere realizzate le opere pubbliche e sognano servizi efficienti, che non arrivano mai”. Commentano così i deputati regionali del Movimento…

La deputata regionale Campo: “Prevediamo anche una Settimana dedicata al contrasto del fenomeno e un Tavolo tecnico permanente per avviare misure di supporto”. La commissione Cultura dell’Ars ha avviato il confronto su due disegni di legge dedicati al bullismo e al cyberbullismo, uno presentato dai deputati regionali del Movimento 5 Stelle, prima firmataria la ragusana Stefania Campo, e l’altro a firma Pd. I due disegni di legge diventeranno presto un testo unico che approderà in sala d’Ercole. Il testo del Movimento 5 Stelle prevede che la Regione metta in atto una serie di interventi per diffondere la cultura della legalità…

Il deputato Nuccio Di Paola. “Un indecente rimpallo di responsabilità tra rami della regione rischia di mandare in tilt Sicilia Digitale”  Stop agli stipendi dei regionali, alle prenotazioni delle visite mediche, al 118, al mondo dell’università: in una parola, paralisi totale. Il cataclisma per la Sicilia potrebbe essere dietro l’angolo, se i server di Sicilia Digitale. il cuore informatico della Regione, dovessero essere costretti a spegnersi per mancanza di soldi. E l’ipotesi potrebbe essere tutt’altro che remota, visto che la società che dal cuore di Palermo tiene in vita le connessioni della Regione non è quasi più in grado di…

L’iniziativa realizzata grazie alla restituzione degli stipendi dei deputati all’Ars. La deputata Palmeri: “Dai rifiuti può nascere la vita. Questo progetto sperimentale è un impegno preciso per la formazione dei cittadini a cominciare dai più giovani, lo esporteremo in altri comuni”. Un seme di civiltà e di speranza per l’ambiente è stato piantato oggi ad Alcamo, nella Scuola media “S. Bagolino”, con la donazione di una grande compostiera artigianale per la mensa dell’istituto. Seguirà la donazione di altre 200 compostiere domestiche ai cittadini. Questo progetto pilota e sperimentale di compostaggio urbano è stato promosso dal gruppo parlamentare del Movimento 5…

La deputata regionale: “Necessari altri 120 milioni di euro, la Regione li trovi e incrementi la misura 4.1.3. La riduzione dei consumi energetici libererà risorse per altri servizi ai cittadini” “È necessario e urgente che la Regione trovi 120 milioni di euro indispensabili per incrementare il finanziamento della misura 4.1.3 dei fondi europei (Po Fesr) che permette ai Comuni di installare sistemi moderni di pubblica illuminazione e ridurre così i consumi energetici. In Sicilia ci sono 149 progetti proposti dagli enti, ammessi e finanziabili, per oltre 191 milioni di euro, ma l’attuale copertura della misura in questione prevede solo 72…

I deputati 5 Stelle: “Conduzione dell’aula di Di Mauro inaccettabile” “La legge sulle zone franche montante andava incardinata oggi, senza se e senza ma, come stabilito ieri in sede di conferenza di capigruppo e come affermato da Miccichè nella seduta di ieri. Di Mauro, invece, non ha voluto sentire ragioni, non ci ha fatto nemmeno parlare, e ha rimandato tutto a martedì, facendo, perdere una settimana buona e infischiandosene anche dei tanti rappresentanti dei Comuni, presenti oggi in aula”. Lo affermano i deputati del M5S all’Ars, a conclusione dei lavori di sala d’Ercole di oggi. “Definire inaccettabile e approssimativa la…

Il deputato regionale Siragusa rilancia l’impellenza di avere un assessore che si dedichi a tempi pieno ai beni culturali siciliani: “Il parco archeologico di Solunto, a Santa Flavia, è abbandonato e nel degrado”. Schillaci sul Museo di Cefalù: “Dobbiamo scongiurare la chiusura”. Sunseri: “L’attenzione del governo verso le attività culturali è pari a zero” “Non solo i cavalli, ma anche e soprattutto i beni culturali siciliani meritano attenzione ed è arrivato il momento di nominare un assessore che si occupi a tempo pieno di questo settore. Il presidente Musumeci non può pensare di andare avanti mantenendo ad interim la delega”.…

 “Il rinnovo automatico delle concessioni demaniali per 15 anni ai lidi in Sicilia è estremamente pericoloso. La norma nazionale viola i principi comunitari e limita la libera concorrenza”. Lo affermano i deputati del  M5S all’Ars, che annunciano la presentazione di una pregiudiziale per bloccare la norma che oggi sbarca in aula e che recepisce le disposizioni nazionali in materia. “In Sicilia – dicono i deputati 5 Stelle – la situazione è fuori controllo. In mancanza dei piani di utilizzazione del demanio marittimo, continuerà a regnare il far west, con moltissime concessioni frutto di interessi particolari con alcuni stabilimenti che oggi,…

Una richiesta di audizione urgente e congiunta nelle commissioni IV (Ambiente) e V (Cultura) è stata presentata dai deputati regionali del Movimento 5 Stelle, Roberta Schillaci e Giovanni Di Caro, per affrontare la situazione della “Scala dei Turchi”, un tratto di costa di particolare pregio ambientale e interesse turistico in provincia di Agrigento, messo a dura prova dalle condizioni meteo avverse dell’ultimo periodo.  “La Scala dei Turchi – ricordano Schillaci e Di Caro – è soggetta ad erosione naturale che ne mette continuamente a rischio la sicurezza per i bagnanti e i molti turisti che qui si recano perché rappresenta…

La deputata regionale Stefania Campo chiede alla Regione di istituire un organismo che possa individuare una soluzione rapida e concreta.  “Ho chiesto agli assessori regionali Cordaro (Territorio e Ambiente), Pierobon (Energia) e Bandiera (Agricoltura) e ai sindaci dei comuni interessati di istituire un tavolo tecnico dedicato allo smaltimento delle plastiche speciali dismesse dalle aziende agricole e alle numerose problematiche ambientali connesse”.  Lo dice la deputata regionale del Movimento 5 Stelle, Stefania Campo, che così interviene su una questione grave e ancora irrisolta, che investe i comuni della cosiddetta “fascia trasformata”: Acate, Scicli, Santa Croce Camerina, Vittoria e Comiso.  “La costa…

La deputata regionale Zafarana presenta un’interrogazione all’Ars: “Il presidente Musumeci e l’assessore Cordaro spieghino come intendono garantire gli standard del servizio e i livelli occupazionali”. Trizzino e Di Paola: “Proprio a Messina e Caltanissetta servono verifiche ambientali per la presenza dei Sin”. Sulla riorganizzazione delle strutture provinciali dell’Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente), la deputata regionale del Movimento 5 Stelle, Valentina Zafarana, ha presentato un’interrogazione all’Ars, rivolta al presidente della Regione Musumeci e all’assessore regionale per il Territorio e l’Ambiente, Cordaro, nella quale chiede dettagliati chiarimenti rispetto alla soppressione di cinque dei nove laboratori dell’Agenzia e alla ridistribuzione delle…

Nella scuola media “S. Bagolino” inaugurazione del progetto-pilota per la riduzione dell’organico. La deputata regionale Palmeri: “La quantità di organico rappresenta un problema per i Comuni nella gestione del ciclo rifiuti. Lo step successivo saranno i corsi per il compostaggio”. Sarà inaugurato giovedi 5 dicembre, alle ore 10,30, presso l’aula magna della Scuola media “S. Bagolino” di Alcamo, il progetto “Compostaggio” promosso dal gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Ars, con la consegna di una compostiera per la mensa scolastica dell’Istituto comprensivo “S. Bagolino”. All’iniziativa prenderanno parte i deputati regionali del M5S. “Si tratta anche di un progetto per la…

“Ci dissociamo certamente dalla inopportuna e sconcertante richiesta, avanzata da alcuni deputati regionali, di portare in commissione Antimafia il caso Borrometi e addirittura chiedere verifiche sulla tutela per il giornalista”. Lo dicono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle. “L’attività di Borrometi, al quale va ogni nostra solidarietà, è indiscutibile – aggiungono in particolare i componenti M5S della commissione Antimafia, Antonio De Luca e Roberta Schillaci – e siamo fermamente convinti che chi si distingue nella lotta alla mafia non vada mai lasciato solo. Invece sono troppe le storie di chi viene infangato o isolato e non vorremmo si iniziasse…

I deputati 5stelle: “Tagli bassi e solo per 5 anni, con la ciliegina dell’aumento delle pensioni dei deputati. Con questa norma l’Ars ha detto una sola cosa: i privilegi della Casta non si toccano” “Vitalizi, una legge molto confusa e di dubbia interpretazione. L’unica certezza è che tutti i partiti, con la sola eccezione del M5S, hanno preso in giro i siciliani: il taglio è solo temporaneo e fra l’altro non è di quelle dimensioni che vogliono far credere alla gente. Il 19 per cento che i partiti sventolano a destra e a manca è solo per pochi assegni e…

I parlamentari 5 Stelle: “Si parla di un taglio che arriverebbe al 19 per cento per alcuni assegni, è falso: il taglio massimo è di poco più del 10 e dura solo 5 anni. Con questo voto la Casta ha gettato definitivamente la maschera: prima vengono gli interessi dei deputati e poi  quelli dei siciliani, i partiti non solo hanno tagliato col tagliaunghie, ma si sino pure aumentati la pensione”. “Chi dichiara di aver fatto un taglio del 19%, o ha approvato senza capire cosa ha votato o continua impunemente a fare il doppio gioco , infatti, come recita il …

“Apprezziamo la tempestività con la quale il presidente Musumeci ha disposto la messa in sicurezza del Museo di Messina dopo gli scandalosi allagamenti dei giorni scorsi. La nostra richiesta è stata soddisfatta senza esitazioni e ben venga quindi questo intervento per la salvaguardia del Museo”. Lo dicono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle, Antonio De Luca e Valentina Zafarana. “Ricordiamo a Musumeci – proseguono – che molti altri problemi attendono di essere affrontati e risolti nei siti culturali siciliani ed è quanto mai indispensabile avere un assessore che se ne occupi. Il presidente, con altrettanta solerzia, si appresti a…

Schillaci e Trizzino intervengono sui finanziamenti. Chiesta audizione all’Ars “Come sarà utilizzato il Castello Utveggio, una volta completati i lavori di riqualificazione da 6 milioni di euro finanziati dal governo regionale?”. Se lo chiedono Roberta Schillaci e Giampiero Trizzino, deputati regionali del Movimento 5 Stelle. Schillaci sul tema ha chiesto la convocazione, in commissione Cultura, del presidente della Regione Nello Musumeci, dell’assessore regionale al Turismo, Manlio Messina, del dirigente generale dei Beni culturali, Sergio Alessandro e del dirigente della Soprintendenza per Beni culturali di Palermo. “L’obiettivo – spiegano Schillaci e Trizzino – è capire a cosa sarà concretamente destinato il…

1 2 3 21