Lavoro. Grazie a legge M5S gli operai ex Servirail e Ferrotel potrebbero essere impiegati insieme agli ex Keller nella manutenzione stradale tramite ANAS

I lavoratori della della ex Servirail e Ferrotel potrebbero essere impiegati in tutto il 2021 insieme a quelli della ex Keller alla vigilanza dei lavori di manutenzione stradale grazie ad un emendamento del Movimento 5 Stelle. “Si tratta di una buona notizia per questi lavoratori – spiegano Antonio De Luca e Valentina Zafarana – che da anni a causa di vertenze della loro aziende non hanno alcuna certezza sul proprio futuro lavorativo. Grazie al nostro emendamento che è stato appoggiato anche da Forza Italia tramite il capogruppo Tommaso Calderone, siamo riusciti ad ottenere un cofinanziamento della Regione Siciliana di 600 mila euro che supporterà Anas per avvalersi di questi lavoratori nel corso dei numerosi cantieri di rifacimento della rete stradale della nostra isola”.

“Si tratta di lavoratori il cui destino occupazionale è da anni appeso a un filo e alle promesse della politica. Noi stiamo mettendo il massimo impegno affinché i lavoratori ex Servirail e Ferrotel siano tutelati al pari degli ex Keller anche mediante la creazione di un bacino unico. Adesso spetta al governo regionale portare avanti in maniera definitiva questo percorso di serenità per questi lavoratori che da troppo tempo aspettano certezze” – concludono De Luca e Zafarana.


Leave A Reply