M5S all’Ars: “Giunta di soli uomini? Ennesima grave contraddizione del governo Musumeci”

“La giunta tutta al maschile che si profila per il governo Musumeci rappresenta l’azzeramento di anni di lotte e conquiste delle donne, oltre che una gravissima e macroscopica contraddizione dell’esecutivo regionale, che legifera in un senso ed opera in modo diametralmente opposto”. Lo ha affermano i deputati del M5S, all’Ars, che censurano senza mezzi termini la giunta di soli uomini che sta prendendo forma alla guida del governo regionale.

“È assurdo – dice la deputata Jose Marano che oggi è intervenuta a sala d’Ercole sulla vicenda – che un governo che appena sei mesi fa varava una legge per prevedere un terzo di quote rose in giunta, poi non scelga nemmeno un assessore donna, contribuendo a fare della Sicilia la Regione più maschilista d’Italia”.

“Speriamo – conclude la deputata – che il governo cerchi di rimediare a  questo inqualificabile passo falso al più presto, sollecitando, ad esempio,  la calendarizzazione del mio disegno di legge, fermo in quinta commissione, sulla parità salariale tra uomo e donna”.


Leave A Reply