Pediatria a Centuripe. La deputata Cinquestelle Elena Pagana solleva caso all’Ars

“La cittadina di Centuripe non rimanga senza pediatria. Da qualche settimana infatti l’unico medico pediatra in servizio nel comune dell’Ennese è stato trasferito in altra sede lasciando di fatto la comunità priva di tale servizio, se non per qualche ora a settimana. La politica faccia la sua parte”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Elena Pagana, che con una interrogazione, solleva la questione pediatria a Centuripe all’Assemblea Regionale Siciliana. “Sto ricevendo decine di segnalazioni – spiega Pagana – anche da parte dagli attivisti del locale meetup M5S e delle associazioni territoriali che chiedono alla politica un intervento fattivo per risolvere la questione. Considerando i numeri della popolazione in età pediatrica del territorio, ovvero da 0 ai 14 che a Centuripe secondo i dati Istat è di oltre 660 persone, chiedo all’Asp competente ad una eventuale e celere assegnazione di incarico di pediatria di libera nel comune centuripino. Altra proposta potrebbe essere quella di individuare il comune di Centuripe, verificati i presupposti, come ambito territoriale carente di pediatria di libera scelta 2020. Si tratta di proposte assolutamente fattibili per le quali – conclude Pagana – sarebbe auspicabile una veloce tempistica”.


1 commento

  1. Pingback: Pediatria a Centuripe. La deputata Cinquestelle Elena Pagana solleva caso all’Ars

Leave A Reply