CAS. M5S all’Ars: “Solidarietà ai lavoratori ma serve subito tavolo tecnico”

“Esprimiamo piena solidarietà ai lavoratori stagionali del CAS la cui nuova protesta scaturisce dalla mancata convocazione di un tavolo comune in cui siano presenti tutte le parti sociali interamente dedicato alla definitiva risoluzione della trentennale vertenza che li vede sistematicamente sacrificati sull’altare dell’opportunismo politico”.

A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle Antonio De Luca e Valentina Zafarana a proposito dello sciopero indetto dai lavoratori del CAS il Consorzio per le Autostrade Siciliane. “Alle tante promesse sinora incassate dagli stagionali – spiega De Luca – non è seguito alcun atto concreto da parte dell’assessore Falcone che più volte si era dichiarato favorevole alla risoluzione positiva della vicenda”.

“Occorre dar seguito agli impegni – sottolinea ancora il deputato messinese del Movimento 5 Stelle – e convocare immediatamente un tavolo al quale partecipino management del CAS, assessore Falcone e tutti i sindacati coinvolti, per trovare una soluzione positiva a questa vicenda”.

“La politica – aggiunge Valentina Zafarana – deve assumersi le proprie responsabilità e nel programmare il futuro del CAS non deve lasciare indietro questi lavoratori che hanno dedicato gran parte della loro vita a questo ente sacrificando altre scelte e le loro stesse famiglie”.

“Solo dopo questo passo – conclude De Luca – si potrà discutere della trasformazione del CAS in ente pubblico economico”.


1 commento

  1. Pingback: CAS. M5S all'Ars: "Solidarietà ai lavoratori ma serve subito tavolo tecnico"

Leave A Reply