Norma M5S destina 500 mila euro a comitato paralimpico. Ma se ne sprecano 300 mila per il golf

 “Un contributo significativo che consentirà di fare sport ai disabili fisici e psichici per attività agonistiche ma anche non agonistiche.  Un segnale oltre che simbolico anche pratico, che speriamo riesca ad avvicinare allo sport chi magari finora non era riuscito a farlo”.  È quanto affermano i deputati M5S Nuccio di Paola e Valentina Zafarana, che hanno curato l’emendamento approvato oggi dall’aula nel contesto dell’articolo 12 del collegato alla Finanziaria, che destina 500 mila euro al Comitato paralimpico italiano.
Non è stato possibile invece votare un altro emendamento del M5S che mirava a destinare i 300 mila euro previsti per il golf a tutte le associazioni sportive.
“300 mila euro per una manifestazione di golf che ad oggi non prevede tappe in Sicilia – afferma Gianina Ciancio – sono uno spreco di denaro pubblico che si sarebbe potuto destinare a tutte le associazioni sportive isolane. Purtroppo non è stato possibile votare il nostro emendamento che lo prevedeva.  Avevamo chiesto il voto palese, ma Miccichè non lo ha permesso, impedendo di fatto una precisa conta dei voti che avrebbe inchiodato i deputati alle loro responsabilità. È stata una conduzione d’aula assolutamente di parte, alla quale purtroppo ci ha abituato il presidente dell’assemblea regionale”.

1 commento

  1. Pingback: Norma M5S destina 500 mila euro a comitato paralimpico. Ma se ne sprecano 300 mila per il golf

Leave A Reply