Devastazione del Bosco di Santo Pietro a Caltagirone, pronta risposta dei carabinieri: plauso del M5S

“Ai carabinieri della stazione di Caltagirone va il nostro plauso per la pronta ed immediata riposta all’intollerabile opera di devastazione del bosco di Santo Pietro. Reazioni di questo tipo, ne siamo certi, non possono non fungere da deterrente per ulteriori episodi del genere, contribuendo a preservare aree di indiscutibile valore scientifico-naturalistico, come quella di Caltagirone”.
Lo affermano il capogruppo del M5S all’Ars, Francesco Cappello,  la deputata Stefania Campo, componente della commissione Ambiente e il portavoce alla Camera Gianluca Rizzo – a commento della notizia della denuncia di un pensionato, nell’ambito delle indagini relative alla devastazione del Bosco Santo Pietro. In proprietà riconducibili all’uomo, secondo quanto riportato dalla stampa, sono state ritrovate infatti dai militari oltre 500 chili di corteccia di sughero nascosti sotto un cumulo di paglia.

1 commento

  1. Pingback: Devastazione del Bosco di Santo Pietro a Caltagirone, pronta risposta dei carabinieri: plauso del M5S

Leave A Reply