I 5 stelle all’Ars commentano i risultati impietosi del sondaggio che strapazza l’esecutivo Musumeci. La deputata. “Abbiamo visto solo inadeguatezza e assenza di programmazione”

Zafarana (M5S): “Governo del nulla già ampiamente bocciato dai siciliani. Nessuna sorpresa, ci avrebbe meravigliato il contrario”.   
“A poco più di un anno  delle regionali  il governo del nulla è stato clamorosamente bocciato dai cittadini. La cosa non ci meraviglia  affatto, anzi, ci avrebbe sorpreso, e molto, il contrario. Anche facendo un notevole sforzo di memoria non ci sovviene nulla per cui questo esecutivo possa essere ricordato, se non per la sua inconsistenza e per la sua inadeguatezza in tutti i campi, rifiuti, sanità e fondi europei in primis. Per non parlare delle strade provinciali e della continuità territoriale, per le quali pochissimo è stato fatto, nonostante l’ottima predisposizione del governo nazionale”.
Lo affermano i deputati 5 stelle all’Ars commentando il sondaggio commissionato da “la Sicilia” sul gradimento dell’esecutivo regionale e di Musumeci.
“Musumeci – afferma la capogruppo Valentina Zafarana- è in caduta libera, mentre tutti i suoi assessori riportano voti bassissimi. E non poteva essere altrimenti, le riforme annunciate sono sparite dai radar, mentre anche il Parlamento è costretto a vivacchiare per mancanza di input governativi. Il presidente asserisce che questo è il tempo della semina? Aspettiamo, ma con questi presupposti non ci vuole a molto prevedere miseri raccolti”. 

Leave A Reply