Tonnarella Termini Imerese. Sunseri (M5S), tratto di costa rimane non balneabile. Amministrazione revochi ordinanza precedente

“Come nostro malgrado sappiamo, diverse migliaia di metri di costa di Termini Imerese non sono balneabili. Eppure, nei mesi scorsi l’amministrazione termitana emetteva una ordinanza che, dando seguito a un decreto regionale, indicava i 400 metri di contrada Tonnarella come litorale balneabile. Una stranezza che mi ha a dir poco incuriosito, tanto che ho chiesto spiegazioni sia al DASOE l’Osservatorio Epidemiologico, che al Laboratorio di Sanità Pubblica, responsabile delle analisi delle acque di balneazione. Ebbene, ho appena scoperto che, a rettifica di quanto stabilito dal Decreto regionale, con un provvedimento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’11 maggio 2018, l’Assessorato alla Salute ha reso noto che i 400 metri di costa di Contrada Tonnarella, ricadono tra i ‘tratti di costa temporaneamente non balneabili per inquinamento’. Dal Comune di Termini Imerese sembra però non essere arrivata ancora alcuna rettifica ufficiale con revoca o ritiro dell’ordinanza precedente. Non vorrei che questo pasticcio, sia una forzatura nata per la volontà di accontentare qualcuno”. A dichiararlo è il deputato regionale M5S Luigi Sunseri a proposito della annunciata balneabilità di contrada Tonnarella a ridosso dell’agglomerato industriale della città termitana. “Sarebbe stata davvero una notizia positiva per la cittadinanza – sottolinea Sunseri – ma purtroppo ancora una volta non è così. Lo scempio ambientale del nostro territorio continuiamo a pagarlo ancora a caro prezzo e contrada Tonnarella purtroppo continua a rimanere non balneabile” conclude il deputato.


Leave A Reply