Trasporti: M5S, disservizi autolinee Palermo-Sciacca, Ribera e Valle del Belice

Mangiacavallo, presenta interpellanza urgente e richiesta audizione in commissione Ambiente dell’Ars

Disservizi, ticket emessi in modo incontrollato, mezzi di trasporto inefficienti. Sono alcune delle criticità, che hanno creato disagi agli utenti, registrate nel periodo pasquale e non, nei collegamenti su gomma operati dall’azienda autolinee Gallo, che gestisce in regime di monopolio il servizio di trasporto da e per i comuni di Sciacca, Ribera e Valle del Belice.
Per questo, su input dell’associazione l’Altra Sciacca, che ha raccolto le segnalazioni di turisti e pendolari, il M5S ha deciso di presentare un’interpellanza urgente all’Ars, primo firmatario Matteo Mangiacavallo, insieme a una richiesta di audizione in commissione Ambiente, per sollecitare il Governo regionale e l’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone ad adottare misure atte a risolvere i problemi riscontrati lungo la tratta Palermo-Sciacca-Palermo e porre così fine alle criticità nella gestione dei collegamenti.
“In una Regione con strade colabrodo, opere pubbliche mai finite, nella quale ancora l’alta velocità è un miraggio, e nella quale per raggiungere i principali centri urbani dell’Isola pendolari e turisti sono costretti a ‘viaggi della speranza’ – dice Mangiacavallo – riteniamo non più rinviabile l’avvio di una discussione nelle sedi parlamentari di competenza insieme all’adozione di provvedimenti utili ad assicurare quanto meno efficienti i servizi di trasporto su gomma esistenti”.


Leave A Reply