Incendi nel Trapanese, la proposta M5S Ars

La deputata Valentina Palmeri: “Impiegare più uomini e mezzi a prevenzione delle aree risparmiate dal fuoco”.

“Potenziare il personale addetto alla prevenzione e allo spegnimento degli incendi nelle aree del Trapanese, non percorse dal fuoco, per scongiurare con uomini e mezzi il pericolo di nuovi focolai”. A proporlo è la deputata M5S all’Ars Valentina Palmeri, che in queste ore ha depositato formale richiesta all’Ispettorato ripartimentale delle foreste di Trapani presso l’Assessorato regionale del territorio e dell’ambiente. “Dopo lo scempio di queste settimane – spiega Palmeri – con le più importanti aree a verde praticamente distrutte dalle fiamme, si può ancora fare qualcosa, basterebbe saper razionalizzare le risorse a disposizione. Credo che concentrare uomini e mezzi nelle aree ancora non toccate dal fuoco, sia assolutamente fattibile. L’ispettorato ripartimentale delle foreste di Trapani, invii personale e mezzi antincendio a presidio e prevenzione di Monte Bonifato, sud Monte Erice, Montagna Grande, a salvaguardia di ciò che rimane del Bosco Angimbè e si presti attenzione inviando preventivamente i mezzi anche alle isole – conclude la deputata Palmeri – da Pantelleria alle Egadi, isole al momento assolutamente carenti di mezzi antincendio”.


Leave A Reply