Fiumefreddo, M5S: “Revocare con urgenza il divieto di balneazione, la nota dell’Asp parla chiaro, nessun pericolo per i bagnanti”

0

“L’assessorato regionale alla Salute revochi con urgenza il divieto di balneazione disposto nei confronti dei tratti di mare e di costa del Comune di Fiumefreddo di Sicilia”, lo chiede attraverso un atto ufficiale la deputata del Movimento 5 Stelle Angela Foti. “La nota dell’Asp di Catania dei giorni scorsi (nota di riscontro prot. 7406) parla chiaro, – continua Foti – nessun pericolo per i bagnanti”. La risposta dall’Asp arriva a seguito di richieste di nuovi accertamenti, sopralluoghi e campionamenti avanzati dalla parlamentare del M5S e dal candidato sindaco 5Stelle a Fiumefreddo Giosuè Malaponti.

“La nota, corredata di puntuale documentazione, – interviene Malaponti – conferma quanto pensavamo, e cioè che le immissioni in mare che interessano il tratto di costa del comune di Fiumefreddo non producono alcun impatto negativo sulle acque di balneazione”, Nella nota dell’Asp si legge che il fiume Fiumefreddo è alimentato da “sorgenti situate all’interno dell’area centrale della riserva e in prossimità della fascia costiera. In tutta l’area della riserva così come nella zona pre riserva non sono presenti agglomerati edilizi da cui potrebbero derivare scarichi, né insediamenti produttivi…”. Anche lo stesso sito del Ministero della Salute giudica la qualità delle acque costiere del comune come eccellenti. “Il divieto – conclude Foti – arreca un danno economico e di immagine, non si può prolungare ancora, adesso la nostra priorità deve essere quella di salvare la stagione balneare e turistica del comune nel Catanese”.


Share.

Leave A Reply