Opposizione stampella del PD per fare passare la porcata dei debiti fuori bilancio

“Una maggioranza inconsistente, quanto il governo che sostiene, ha approvato i debiti fuori bilancio con la stampella di una minoranza che, negli anni precedenti, proprio quei debiti aveva contratto e pagato”. Così i deputati del Movimento 5 Stelle a margine dell’aula di oggi pomeriggio a Palazzo dei Normanni.

“La stessa maggioranza che usa il voto segreto per le proposte del suo stesso governo, – continuano i portavoce Cinquestelle – siamo davvero alla frutta. Ci sono volute 8 votazioni per farli uscire dalla tana; li abbiamo definiti dispersi, li abbiamo definiti in vacanza, quantomeno li abbiamo fatti scomodare per venire a votare”. E concludono: “il 15 dicembre dell’anno scorso si votava la terza sfiducia al governo Crocetta. In quell’occasione furono 50 i deputati che votarono NO e che si schierarono con la maggioranza che sostiene il governatore. Numeri mai più visti da quella data in poi”.


Leave A Reply