“Adesso è il nostro tour-NO”, parlamentari regionali, deputati alla Camera, europarlamentari e senatori del M5S in pullman girano la Sicilia

Nove province in 9 settimane, 32 portavoce coinvolti in oltre 100 piazze per dire “NO” al referendum costituzionale.

Il via il prossimo 7 ottobre dalla provincia di Enna, il tour-NO terminarà il 3 dicembre nella città Iblea a 5Stelle Ragusa.

Al via venerdì 7 ottobre dalla provincia di Enna il Tour Regionale del Movimento 5 Stelle sul NO al referendum costituzionale. Nove settimane, 18 giorni, 9 province, 100 piazze, 10 mila chilometri da percorrere in pullman, 32 portavoce tra parlamentari all’Ars, deputati alla Camera, senatori ed europarlamentari coinvolti. Sono questi i numeri dell’iniziativa del M5S Sicilia: “Adesso è il nostro tour-NO”, che partirà tra appena due giorni dall’Ennese, primo comune Leonforte, e terminarà il 2 dicembre nella città Iblea a 5Stelle Ragusa.

Il programma prevede un giro per tutta la Sicilia, protagoniste le piazze isolane che il Movimento non ha mai abbandonato; con predilizione per i paesini, dove ogni fine settimana i portavoce all’Ars incontreranno i siciliani, spiegheranno le ragioni del No al referendum costituzionale, si racconteranno e raccoglieranno le loro proposte in vista di un probabile prossimo governo regionale a 5 Stelle.

“Abbiamo pensato di fare qualcosa di originale, – afferma il capogruppo dei Cinquestelle all’Ars Matteo Mangiacavallo – stiamo infatti allestendo un pulmino coi colori del Movimento e la scritta “IODICONO” da far girare per tutta la Sicilia durante tutti i venerdì e sabato fino alla data del referendum”.

“Raggiungiamo le piazze non solo per comiziare – continua Mangiacavallo – ma per incontrare i cittadini per strada, per i negozi, durante i mercatini settimanali, parlare e ascoltare. Improvviseremo agora e inviteremo le persone a “metterci la faccia”, sarà possibile farsi una foto con la scritta IODICONO; foto che poi gireranno sui canali del Movimento 5 Stelle Sicilia. Ci sarà una pagina facebook per raccogliere le testimonianze, video e immagini. Sull’autobus saliranno i portavoce e gli attivisti.

Per la prima settimana saranno presenti i parlamentari all’Ars Claudia La Rocca, Francesco Cappello, Giampiero Trizzino, Matteo Mangiacavallo, Vanessa Ferreri, Salvatore Siragusa, Gianina Ciancio; la deputata alla Camera Azzurra Cancelleri e la senatrice Ornella Bertorotta.

Questo il programma delle 9 settimane: Enna 7-8 Ottobre; Agrigento 14-15 Ottobre; Caltanissetta 21-22 Ottobre; Catania 28-29 Ottobre; Palermo 4-5 Novembre; Trapani 11-12 Novembre; Messina 18-19 Novembre; Siracusa 25-26 Novembre; Ragusa 1-2 Dicembre.

Il programma della prima settimana:

Venerdì 7 Ottobre:

Leonforte (Mercatino – via dei cento comuni) ore 10.00;

Agira (piazza Garibaldi – piazza Europa (Villa) e dintorni) ore 12.00;

Nicosia (piazza Garibaldi) ore 16.00;

Villarosa (piazza Vittorio Emanuele) ore 18.30;

Enna (piazza VI Dicembre – Belvedere) ore 19.30.

Sabato 8 Ottobre:

Valguarnera Caropepe (piazza Garibaldi “Al canale”) ore 10.00;

Piazza Armerina (piazza Gen. Cascino) ore 11.30;

Barrafranca (piazza Regina Margherita) ore 16.00;

Pietraperzia (Agorà piazza Vittorio Emanuele e corteo ) ore 18.00.


3 commenti

  1. Il
    Grillo di San cipirello vuole organizzare una tappa del tour No in occasione del referendum del 04 /12/2016 noi ci troviamo a San cipirello provincia d impaleremo saremmo molto lieti di una vostra presenza grazie.

Leave A Reply