Sì ad emendamento del M5S che garantisce trasporto e servizi ai disabili siciliani

Prima firmataria Valentina Zafarana: “Si mette fine a disagi enormi per le famiglie e si assicura anche il diritto allo studio, garantito dalla Costituzione”

Fine dei disagi per gli alunni disabili siciliani. Approvato un emendamento all’articolo 9 della Finanziaria che stanzia 4 milioni di euro per garantire a questi soggetti servizi e il trasporto gratuito “per la frequenza degli asili nido, della scuola di ogni ordine e grado e dei centri educativo-riabilitativi a carattere ambulatoriale e diurno”.

Per la realizzazione di questi servizi saranno utilizzati i fondi del Terzo ambito di intervento del Piano di Azione e Coesione (PAC).

Si tratta di una norma – afferma Valentina Zafarana, prima firmataria dell’emendamento – di giustizia sociale che vuole essere una risposta ad enormi disagi per gli studenti disabili e per le loro famiglie e alle ricorrenti lagnanze dei commissari delle ex-province che erogano a singhiozzo i servizi. Parecchi di questi soggetti, infatti, finora in moltissimi Comuni, sono stati costretti a disertare le lezioni rinunciando, giocoforza, al diritto allo studio, o gravando sulle famiglie per ottenere diritti fondamentali ed inalienabili della persona, sanciti dalla dichiarazione universale dei diritti umani dell’Onu e garantiti dalla Costituzione”.


1 commento

  1. Pingback: Sì ad emendamento del M5S che garantisce trasporto e servizi ai disabili siciliani – Soluzione5stelle.com

Leave A Reply