Scuole allagate a Catania, chiusi diversi Istituti. M5S: La “Buona scuola” di Renzi cade a pezzi e fa acqua da tutte le parti FOTO

I portavoce Cinquestelle del Catanese Angela Foti, Gianina Ciancio e Francesco Cappello all’Ars, Giulia Grillo alla Camera e Nunzia Catalfo e Michele Giarrusso al Senato annunciano per i prossimi mesi ispezioni mirate nei vari istituti.

Ecco a voi la “Buona scuola” di Renzi, una scuola che cade a pezzi e fa acqua da tutte le parti”, tuonano così i portavoce Cinquestelle Angela Foti all’Ars, Giulia Grillo alla Camera e Nunzia Catalfo e Michele Giarrusso al Senato, dopo essere venuti in possesso delle foto scattate tra ieri e oggi in diversi istituti scolastici del Catanese,  gli stessi istituti costretti alla chiusura a seguito degli allagamenti verificatisi all’interno (Foto in allegato). “E così, alle prime piogge autunnali – denuncia la parlamentare all’Ars Angela Foti – pare sia praticamente scontato barcamenarsi tra pavimenti allagati, aule inagibili e tetti pieni di umidità. Non immagino pensare cosa sarà delle nostre ‘Buone scuole’ nei prossimi mesi, con l’inverno ormai alle porte”.

20151001051716Sempre a Catania, ieri, si è sfiorata la tragedia all’Istituto De Felice, dove è crollata una parte del controsoffitto. Mentre oggi, il tetto del liceo classico Spedalieri è stato letteralmente scrostato dal personale Ata perché pericolante, imponendo quindi la chiusura della scuola per domani. In alcune aule del Boggio Lera piove. E anche la succursale del Lombardo Radice é chiusa per allagamento.

20151001051717Viviamo in una città dove la cultura è annegata, – continua la Cinquestelle Foti – uccisa dall’inefficienza di un’organizzazione politico amministrativa corrotta, impotente, incurante e insensibile”. “I nostri ragazzi stanno in classe con l’ombrello, – interviene il senatore Giarrusso – metafora di una cultura che tenta di ripararsi dai colpi dell’incuria, sempre che la scuola non resti chiusa a causa dell’ennesima emergenza meteo”.

20151001051716 (5)

 

“Necessitano interventi ben più radicali – afferma la senatrice del Movimento 5 Stelle Nunzia Catalfo – è inaccettabile, infatti, che il governo continui, anche di fronte a questi avvenimenti, a ripetere i propri slogan millantando interventi ad oggi inesistenti. L’incolumità degli studenti e di tutto il personale scolastico è in forte pericolo”. “Evidentemente – conclude dalla Camera Giulia Grillo – Renzi i milioni per la buona scuola li ha spesi sulla luna”.

 

 

I deputati e senatori del M5S annunciano ispezioni mirate per i prossimi mesi nei vari istituti scolastici catanesi, affinché non venga leso il diritto allo studio e la sicurezza dei giovani studenti.

20151001051716 (1)20151001051716 (2) 20151001051716 20151001051716 (4)


Leave A Reply