Ferrovia Circumetnea, M5S: “Attivare il servizio le domeniche e i festivi”

Presentate Interrogazioni alla Camera e al Senato, la deputata Grillo e la senatrice Catalfo: “Il servizio pubblico deve essere garantito tutti i giorni dell’anno”. Interviene anche la parlamentare all’Ars Gianina Ciancio: “In alcuni centri abitati del Catanese si tratta dell’unico servizio di trasporto pubblico”.

Ancora oggi, nessun servizio domenicale o nei giorni festivi viene effettuato dall’Azienda Ferrovia Circumetnea che collega i principali paesi alle pendici dell’Etna con la città di Catania tramite una linea ferroviaria, diversi autobus e una linea metropolitana. “In alcuni centri abitati del Catanese si tratta addirittura dell’unico servizio di trasporto pubblico”, puntualizza la deputata all’Ars del Movimento 5 Stelle Gianina Ciancio. Così, ben due atti ispettivi, una alla Camera e uno al Senato, a prima firma rispettivamente della parlamentare Giulia Grillo e della senatrice Nunzia Catalfo, chiedono al Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti di colmare urgentemente l’assurdo vuoto. “Il servizio pubblico deve essere garantito tutti i giorni dell’anno”, affermano la Grillo e la Catalfo. “Si parla tanto di implementazione dell’offerta turistica – aggiungono le portavoce Cinquestelle – eppure i nostri mezzi pubblici restano fermi nei giorni in cui ci sarebbero più turisti”. In conclusione, la deputata all’Ars Ciancio chiede venga avviato un confronto con l’Azienda, mirato al potenziamento del servizio, al fine di garantire all’utente un trasporto pubblico completo e affidabile durante l’intero anno.


Leave A Reply