Caso Saguto, M5S: La politica di questa Regione non può restare in silenzio

“La politica di questa Regione non può e non deve restare in silenzio di fronte ad uno dei capitoli più oscuri della nostra Terra. L’antimafia di facciata è letteralmente esplosa a seguito delle indagini che hanno travolto il presidente delle Misure di prevenzione Silvana Saguto”. Si esprime così il capogruppo del Movimento 5 Stelle all’Ars Giorgio Ciaccio che ha anche presentato una mozione proprio in queste ore: “sappiamo che non è competenza diretta della Regione – afferma Ciaccio – ma abbiamo il dovere di capire se ci sono interessi correlati che rientrano nelle maglie della politica”. “Faremo pressione qui a Palazzo dei Normanni affinché la mozione venga discussa in Aula quanto prima, – conclude il parlamentare Cinquestelle – non vorremmo infatti che la mozione facesse la fine di quella che portava a Sala d’Ercole la sfiducia alla Monterosso, rimandata per mesi e poi addirittura nemmeno discussa”.


Leave A Reply