“Qui l’Acqua è Cosa Nostra”, la manifestazione M5S a Piazza Armerina

La deputata Angela Foti: “Lottiamo contro i costi enormi dell’acqua in provincia di Enna”

“Qui l’Acqua è Cosa Nostra”, è questo il nome della manifestazione targata M5S che si sta tenendo a Piazza Armerina, nell’Ennese, proprio in queste ore. Accompagnano il corteo i due gruppi di attivisti Cinquestelle di Piazza Armerina ed Enna, la parlamentare Angela Foti, componente della commissione Ambiente all’Ars, nonché i due giovani neoletti consiglieri comunali nella città di Enna, Davide Solfato e Marilina Frattalemi (foto in allegato). Partecipano associazioni, commercianti, studenti, cittadini; tutti insieme per dire NO all’acqua poco controllata, al taglio dei contatori, all’acqua a 4 euro al metro cubo, alla mancanza della valvola che costringe gli utenti a pagare pure l’aria a ogni erogazione. E ancora, NO all’interruzione del pubblico servizio; no alle strade distrutte dai lavori di Acquaenna, al silenzio dell’amministrazione comunale sulla cattiva gestione dell’ente ed, infine, al silenzio di questa ultima nei confronti della raccolta firme del Movimento 5 Stelle che avrebbe portato i cittadini ad esprimersi in consiglio comunale. “Le persone sono esauste – afferma la parlamentare Cinquestelle Angela Foti – dei costi enormi dell’acqua in provincia di Enna a fronte, peraltro, di un servizio pessimo”.


Leave A Reply