La Buona Scuola (quella vera) a Ragusa.

Mi è appena arrivata la notizia che a Ragusa, grazie alla rinuncia di parte del loro stipendio, i consiglieri del M5S hanno acquistato forniture e arredi scolastici che servivano alle scuole primarie della loro città. Sedie, armadi, tavoli, computer, per una spesa di 22 mila euro!
Così, mentre in tantissime città della Sicilia imperversa “gettonopoli” (lo scandalo dei gettoni di presenza intascati senza ritegno) e mentre Renzi distrugge giorno dopo giorno la scuola pubblica, il Movimento 5 Stelle dimostra ancora una volta che se si vuole invertire rotta basta volerlo, e che se fai entrare un po’ di onestà in politica la politica diventa una cosa bellissima.

Ancora una volta a Ragusa le cose ‪#‎AccadonoDavvero‬

Complimenti ragazzi –> https://goo.gl/MhCOu3

(Giancarlo Cancelleri)


Leave A Reply