Isola delle Femmine – Il M5S incontra i pescatori

Tra gli scopi ridiscutere con l’Europa le quote di pesca. La tavola rotonda, organizzata dalla deputata Claudia Mannino, vedrà la presenza del neo capodelegazione Cinquestelle a Bruxelles, Ignazio Corrao

Tonno rosso e gli altri problemi della marineria siciliana.

Ridiscutere in Europa le quote di pesca del tonno rosso e la loro distribuzione in Sicilia. E’ questo uno dei tanti temi sul tappeto delle tavola rotonda che si terrà alla biblioteca comunale di Isola delle Femmine domani alle 11 per fare il punto della situazione della pesca in provincia di Palermo e in tutta la Sicilia. L’incontro, organizzato dalla deputata alla Camera, Claudia Mannino, vedrà la partecipazione di numerosi deputati regionali e nazionali Cinquestelle, oltre che del neo capodelegazione del Movimento a Bruxelles, Ignazio Corrao. I parlamentari prenderanno nota delle istanze delle marinerie di Palermo, Santa Flavia, Bagheria, Termini Imerese e Isola delle Femmine, per cercare di affrontarle in sede regionale, nazionale ed europea.

La pesca – afferma Claudia Mannino – nella nostra regione sta vivendo un momento di particolare difficoltà, dovuto a scelte (spesso sono state delle ‘non scelte’) a causa dell’inettitudine delle amministrazioni imposte a livello regionale, nazionale ed europeo. Diversi sono i fattori che hanno generato il malessere sociale ed economico di coloro che vivono di pesca in Sicilia: accordi commerciali (trattato UE/Marocco), regolamenti europei e l’incapacità nel gestire il Fondo europeo per gli Affari marittimi e la pesca (a breve vi sarà la nuova programmazione 2014-2020)”.


Leave A Reply